Salta i links e vai al contenuto

Mi ritrovo tra tutti e due e ho paura di scegliere

Lettere scritte dall'autore  

Ciao a tutti inizio subito a raccontarvi la mia storia nella speranza di ricevere un vostro consiglio che mi sia utile, anche se in questi casi i consigli non vengono mai seguiti….
Allora… sono fidanzata da un anno e 9 mesi con un ragazzo, il problema principale della nostra storia è la gelosia da parte mia che man mano ha portato il mio ragazzo a farmi delle stupidaggini alle spalle che sono venuta a sapere tramite un suo amico e ho il sospetto di un tradimento, D’allora la mia fiducia nei suoi confronti è scomparsa e visto che sono una tipa molto vendicativa ci siamo lasciati e ho messo al primo posto la mia vita…
Ad agosto uscendo con la mia migliore amica ho conosciuto un ragazzo che mi ha sempre attirata, lui era l’opposto del mio ragazzo, era gentile, non mi offendeva, mi trattava proprio come se fossi la sua principessa, praticamente si era ed è innamorato pazzo di me, ci sono uscita, ci siamo frequentati ma nella mia testa era sempre presente Roberto (il ragazzo con cui sto da 1 anno e 9 mesi) quindi scompaio all’improvviso e torno dal mio ragazzo. Filippo (il ragazzo che ho conosciuto ad agosto) non si è mai arreso e mi ha sempre cercata.
Tornando con Roberto, sono ritornati sempre i soliti problemi, i soliti litigi che ci hanno condotto nuovamente alla fine, quindi convinta che lui non fosse più quello di una volta ritorno da Filippo mi ci metto e nel frattempo Roberto si fa risentire. Tutto ad un tratto diventa una persona dolce, mi tratta bene, e sono sempre al centro del suo mondo!!! Quindi sono tornata con lui ma Filippo non lo sa e continua imperterrito a cercarmi e non nascondo che lo penso.
Ora mi ritrovo tra tutti e due e ho paura di scegliere… perché se scelgo Roberto ho paura che il suo dolce comportamento sia dato solo dal fatto che non riesce ad accettare che un altro sia presente nella mia vita, mentre se scelgo Filippo so che lui mi potrebbe dare la vita, che non mi tradirebbe mai, che si ammazzerebbe per me.. ma ho paura di soffrire per la perdita di Roberto e non so se questa paura è vero amore o pura abitudine visto che siamo stati fidanzati in casa per quasi 2 anni.
È una storia complicata lo so, potrò passare per matta ma per favore aspetto un vostro consiglio al più presto perché loro non saranno li in eterno ad aspettare me.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

2 commenti

  1. 1
    Davide -

    Ciao,
    scusa la franchezza ma solo tu in questo caso puoi decidere.Nessuno e dico nessuno tranne te sa la risposta,e se sei indecisa sai qual’è la verità? che non ami nessuno dei 2.
    Non voglio essere scorteso ma credimi questa è l’unica conclusione a cui arrivo.Se ami una persona non ce ne sono altre di mezzo,non c’è NIENTE e NESSUNO che ti può fare vacillare,che ti può far venire anche un minimo dubbio,non credi?
    Ti do un consiglio,non prenderli in giro piuttosto non dire niente fino a che non ti sei fatta le idee chiare,se non potranno aspettare la tua decisione pazienza.Non li stai trattenendo.
    Ciao

    Davide

  2. 2
    Emma -

    Premetto che penso che hai le idee molto confuse!Anche io ho dovuto decidere tra due e tornando con il mio ex ho sbagliato perchè nella vita la gente non cambia!Può fare finta di essere più dilce per riattirarti a se ma non è cambiato!Scegli Filippo e finiscila di affliggerti per uno che non merita!

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili