Salta i links e vai al contenuto

Ho paura di cadere in depressione… per lui

Un anno fa mi ha lasciata, mi disse che gli serviva un po’ di tempo, ma dopo tre giorni scopro che è ritornato con la sua ex. Lo cerco chiedendogli spiegazioni e mi faccio rigirare alla grande, infatti per un anno intero ci sentiamo tutti i giorni e appena possiamo ci incontriamo, praticamente da fidanzata divento la sua amante. Comunque accetto la situazione, dicendomi che meglio averlo così che non averlo affatto… Io sopporto le sue assenza, lui la mia mancanza di autostima e la mia ossessiva gelosia. I nostri amici in comune, intanto, sono all’oscuro di tutto, nonostante abbiano rapporti sia con me che con lui. A fine settembre ho notato un certo distacco nei miei confronti, e ho cominciato a stare male. Alla fine i miei sospetti erano reali, ha cominciato a sentirsi con un’altra ragazza, la quale si mette in contatto con me per dirmi di uscire completamente dalla vita di lui. Io glielo dico e lui, rimane stranito e mi elogia al telefono le mille qualità di questa tizia (che inoltre mi supera di molto sia in bellezza che caratterialmente) , alla fine addossa la colpa dell’accaduto a me, difendendo lei, nonostante le prove schiaccianti (ovvero le conversazioni salvate) , e non solo ma racconta bugie su di me ai nostri amici, ai quali riferisce che lui non mi ha mai cercata né voluta. Ha smesso di chiamarmi e non fa altro che sbattermi in faccia le sue relazioni con la sua ragazza e con la nuova conquista, mi sono detta che una mia reazione gli darebbe solo soddisfazione e io non voglio dargliela più, ma non riesco più a trattenermi. Sto malissimo, non riesco a mangiare, né ad uscire di casa, ho abbandonato tutto, litigo oramai con chiunque e per qualsiasi futile motivo, vorrei solo dormire per non pensare perché occupa i miei pensieri sempre. Non riesco a capire come abbia potuto farmi così male dopo tutto quello che ho fatto per lui, dopo tutto l’amore che gli ho dato. Scusate se ho scritto male, ma mentre scrivo neanche riesco a trattenere le lacrime. Mi manca.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso

8 commenti

  1. 1
    dott50 -

    Quella che racconti purtroppo è una storia abbastanza frequente, persino banale, ma che fa soffrire tanto chi la subisce. Ti potrei ricordare che il tuo ex ragazzo con il suo comportamento ha dimostrato non solo di non aver mai avuto affetto vs la tua persona, ma ha mostrato di essere cinico, opportunista e indifferente ai sentimenti di chichesia, praticamente ti ha messo sotto i piedi e ti ha trattata come uno zerbino approfittando della tua debolezza caratteriale e della tua incapacità di volerti bene; si, devi ammettere che la colpa è un pò anche tua; se ti fossi imposta un contegno più dignitoso un anno fa, forse ora saresti felice accanto ad un altro ragazzo; convinciti di una cosa: se sei degna di sentimenti, troverasi senz’altro un’altra persona su cui riversare il tuo amore. Ora non puoi far altro che piangere fino all’ultima lacrima e poi non potrai far altro che sorridere.

  2. 2
    calinee -

    Cara sun_shine cancella tutto… quel ragazzo non è adatto a te, ti sta calpestando il cuore e lui neppure se ne accorge, o lo sa ma non gli interessa! si sta prendendo gioco di te, prima come fidanzata, poi come amante e infine come il suo giocattolo. lui continuerà a cambiare ragazze, a sotterrarne una dietro l’altra come ha fatto con te, magari ora ha come amante la sua precedente ex… so che dirti “dimenticalo” è una cosa impossibile, ma non puoi chiuderti in te stessa, ho paura che lui continuerà così per molto, e per molto non cambierà… non so quanti anni abbia ma a volte neanche ad un età adulta certi uomini non maturano… domani inizia una nuova giornata e tu cerca di allontanarti piano piano da lui, altrimenti dormirai in un profondo sonno dal quale dopo troppo tempo non sarà più così semplice risvegliarsi…

  3. 3
    LUNA -

    Forse non è che rischi di andare in depressione, ma che come ti senti ora è il finale di uno stato di malessere che hai da quando sono cominciate queste menate, fatte di adattarsi a/fare finta che/non far sapere che ecc.
    Non so come fosse lui prima di quella volta in cui ti chiese la pausa e scopristi che c’era un’altra, non so da quanto stavate insieme, se REALMENTE stavi bene con lui (che è diverso da illudersi di stare bene perché si ha un rapporto di dipendenza da qualcuno per cui meglio averlo comunque circamenoquasi che pensare di stare senza, qualsiasi siano i costi), e mi importa fino ad un certo punto (non nel senso che non mi importa di cosa è stato e di come stai), perché il dopo che descrivi è più che sufficiente a sentire quanto ti sia costato in termini di energie e annullamento di te il periodo dopo.

    già solo quando dici: da fidanzata ad amante
    Non ti sto giudicando, beninteso, so purtroppo di cosa parliamo quando parliamo di queste cose. Non metto in dubbio che tu stia molto male, e che ti possa anche mancare, più che lui persino l’assuefazione a, e più che lui il fatto che lui venga a confermarti che è stato solo un brutto sogno e che non hai sbagliato a tenere la tua vita in sordina e in bilico per lui.
    O per la tua idea di lui che sia stato.
    O per l’idea che senza di lui non ce la potevi fare.
    O per l’idea che se avessi continuato prima o poi lo avresti riavuto al cento per cento o lui sarebbe cambiato o sarebbe tornato come quando era o ti sembrava diverso.
    Non so se siano parole sue quelle che ti fanno dire che l’altra è molto meglio di te fisicamente e caratterialmente.
    Potrebbe bastare solo il modo in cui TI sei vissuta nell’ultimo anno a farti stare male con te e a sentirti in difetto. comunque sia anche se lei fosse claudiasciffer tu meriti rispetto e comunque sia non serve essere claudiasciffer per incontrare un brav’uomo, il vero amore e vivere una vita serena.

    se stai veramente male chiedi aiuto. non c’è nulla di male, e finalmente, se ti sei levata dalle sue dinamiche assurde, potresti cominciare a risalire.
    smettila più che puoi di farti manipolare dai suoi atteggiamenti, parole, confronti o regole che impone al vostro rapporto.
    Non metto in dubbio che lui ti possa mancare, ma hai molto più bisogno di non averlo più tra i piedi che di averlo tra i piedi per stare meglio, bene.

    PS: più che colpa direi responsabilità, ma in senso di responsabilità anche di poter scegliere sì o no. Hai scelto in un modo, che non ti ha fatto stare bene, ora puoi scegliere diversamente.

    Questa persona può anche aver provato affetto per te, ma non cambia la sostanza delle cose: è una persona che per il suo modo di essere e vedere la vita ti fa soffrire.

  4. 4
    sun_shine -

    Io nn riesco a fare niente, non ho mai fame nonostante mi sforzi di mangiare, non curo il mio aspetto.Ho un misto di delusione, amore e rabbia…non riesco ad odiarlo.

  5. 5
    dott50 -

    Il tuo stato d’animo attuale contrasta con il nick che ti sei scelto: sunshine significa “luce del sole”, “allegria”, “gioia di vivere”, perciò ritengo che di base Tu sia solare e con tanta voglia di vivere. E’ difficile suggerirti il comportamento da tenere in quest’occasione perchè ogni persona reaggisce ad una identica situazione secondo il proprio carattere e perciò non esiste un solo tipo di comportamento, ma più comportamenti reattivi, tuttavia tutti devono tendere al recupero del benessere psicofisico; ma Tu non stai facendo nulla per recuperare la tua serenità e successivamente il tuo benessere; cmq non è scrivendo su siti come questo che puoi ricevere aiuto, perchè i commenti sono arruffati, mal compresi ed alla fine rimani con i tuoi dubbi, le tue incertezze, la insicurezza e la tristezza che avevi prima. Io ti consiglio di rivolgerti ad uno psicologo che troverà sicuramente il modo per aiutarti al meglio; cmq se vuoi inviami mail al seguente indirizzo: dott50@libero.it

  6. 6
    piccolacash -

    bene..conitnua ad amarlo allora…lascia che il tuo cuore sia libero di sentire…
    intanto però concentrati su di te…prenditi cura di te, ogni giorno.
    iscriviti in palestra o anche bici corsa, qualsiasi cosa pur di muoverti il movimento crea nel cervello una serie di risposte importanti. capisco che è proprio quello che nn riesci a fare(muoverti) ma è proprio da qui che puoi ricominciare.
    ti sono vicina, non mollare..

  7. 7
    calinee -

    chi è lui per renderti così?? anche se è difficile tu non devi smettere di vivere per chi ti vuole fare solo del male…

  8. 8
    sarah -

    hai accettato di fare l’amante pur di averlo…lo trovo squaliido e insensato,mai accontentarsi di fare l’amante soprattuto dopo che uno stronzo ci ha lasciati,esci dalla sua vita hai solo da guadagnarci.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili