Salta i links e vai al contenuto

Pagare gli addetti al 187 sembra una spesa inutile

Salve,mi sono scocciato di ripetere sempre le stesse cose.
Sono circa dodici anni che sono un abbonato telecom, non ho mai avuto problemi, ma da circa otto mesi (si possono vedere le innumerevoli chiamate da me fatte al 187 circa 10 al mese il tutto registrato sul mio telefonino), pago sempre in anticipo i conti telecom.
La tragica storia inizia a gennaio 2008: ogni mese pur pagando in anticipo resto per circa una settimana senza linea; febbraio 2008 idem; marzo, aprile, maggio, giugno idem; il 15 luglio 2008 c’è una soppresa mi sospendono la linea per non aver pagato una fattura del 2007 o 2006 di euro 293,00. Mi precipito a pagarla, anche se non so di cosa si tratta (pultroppo il telefono in casa serve perchè c’è un bambino di 5 anni inabile).
Contattando sempre il servizio 187 quasi sempre con prove registrate che esibirò probabilmente in tribunale, mi attacano il telefono o con modi animali mi liquidano che loro non possono fare niente.
La mia domanda è semplice: con quale criterio, la telecom italia grande, permette che delle persone incapaci di fare il propio lavoro, distruggono questa immagine, invogliando di cambiare gestore telefonico?.
Sto aspettando settembre per fare causa con eventuali risarcimenti, per poi cambiare gestore immediatamente.
Distinti saluti.
Giovanni Bauchnet.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Consumatori

1 commento a

Pagare gli addetti al 187 sembra una spesa inutile

  1. 1
    Leilaluna -

    perchè è facile per loro percepire uno stipendio senza fare niente se non attaccarti il telefono in faccia e risponderti a malo modo, è facile approfittarsi della gente che non si vede in faccia.. è facile frodare!
    Non sono animali, sono furbi, hanno capito tutto della vita.. fanno un lavoro che gli permette di non fare niente.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili