Salta i links e vai al contenuto

Ovunque guardo c’è un suo ricordo, come devo fare?

  

Lei mi ha lasciato! E adesso soffro come un cane!! Un classico diciamo! Il dolore che provo e agonizante!! Cerco di dimenticare e andare avanti. Però ho un problema!! Sono pieno dei suoi ricordi!! Ovviamente a livello di pensieri e normale, perché alla fine sono quelli che non riescono a farti ragionare!! Però io parlo di foto, oggetti, regali ecc ecc!!! E in 4 anni se ne sono accumulate parecchie di queste cose!!! Non riesco a buttare via tutto!!! Pure le scarpe che indosso me le ha regalate lei a natale!!! Non parliamo delle infinite fotografie!!! Il fatto è ke ogni mio ricordo suo e bellissimo, e nello stesso tempo adesso mi distrugge!! ho già cancellato tutte le foto dal cellulare…. E dopo mi sono sentito quasi male!!! L’ho fatto tremando!! E me ne sono quasi pentito….forse perché ancora non accetto che mi ha lasciato!! 4 anni sono tanti da smaltire!!! Non so che fare!!! qualcuno di voi ha buttato tutto ciò che riguardava la proprio ex??

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

11 commenti a

Ovunque guardo c’è un suo ricordo, come devo fare?

Pagine: 1 2

  1. 1
    katy -

    Io ho ancora l’anello di fidanzamento, con all’interno inciso il suo nome , oro bianco e giallo
    (diceva che eravamo io e lui, stessa materia ma colore diverso).
    L’ho risposto nella scatola,una bellissima scatolina coor avorio, e chiuso con il suo fiocco di raso.

    E pensare che l’ho lasciato, io, povera imbecille.
    Mi vien da piangere, mi fermo qua.

    @pedro 83: è durissima, lo so! ciau

  2. 2
    Clacla87 -

    Ciao Pedro, posso capire benissimo la situazione, il mio consiglio è questo, non buttare le foto, se hai ancora qualcosa sul cellulare, scaricale al computer e trasferiscile su un cd. Poi prepari uno scatolone e lì dentro metti tutto quello che ti fa stare male di lei, tranne le cose che ti servono tutti i giorni, come le scarpe.
    Se hai paura di andare a sbirciare lo scatolone fallo nascondere da qualcuno, in questo modo non butterai quella parte della tua vita, ma non sarai costretto a riviverla e farti ancora più male guardando ogni giorno le cose che ti ricordano i bei momenti passati insieme.
    Per quanto riguarda i ricordi… è difficile scacciarli dalla mente, lo so, quando vengono in mente a me, comincio a pensare a tutte le volte che mi ha trattato male e mi autoconvinco che lasciarsi è stato un bene. Poi sfogati come puoi, parla scrivi, concentrati su altro. Ti auguro un in bocca al lupo, prenditi cura di te!

  3. 3
    Pedro83 -

    Grazie x i consigli…. mi vorrei sfogare e parlare con qualcuno…. ma tutti dicono le stesse cose…. non ti merita… lo vedi quello che ti ha fatto ecc ecc…. non capiscono il dolore che uno prova realmente…. e come se fosse un lutto…. per ia esperienza anche peggio a volte 🙁

  4. 4
    cric -

    non buttare via tutto. lei è pur sempre un pezzo della tua vita. più avanti potresti pentirti di non avere più nulla. metti da parte le cose fondamentali che ti provocano troppo dolore( foto, anelli, pupazzi).. mantieni quelle cose fondamentali (magliette, scarpe ecc..) . il dolore non so come possa passare sinceramente.. io sono nella tua stesa situazione. ho un dolore dentro innimmaginabile.

  5. 5
    Cris -

    @ pedro

    Nn buttare via nulla… sono sempre ricordi della tua vita, un giorno li guarderai con altri occhi!

    Ciaps

  6. 6
    Clacla87 -

    Pedro, se senti il bisogno di parlare e sfogarti con qualcuno io ti posso dare il mio indirizzo mail, se vuoi ti racconto anche quello che è successo a me, dopo 5 anni.
    Spesso gli amici non capiscono, io personalmente ho degli amici che non hanno mai dovuto provare questa brutta esperienza, i loro consigli sono sterili, poichè ragionano a mente fredda e senza sentimento. Non possono capire e non sanno che qualunque cosa ti dicono per fartelo dimenticare non aiuta, l’unico che può aiutarti sei tu!
    Comunque, ho letto anche la lettera pubblicata poco fa, so che a volte si crede che la nostra vita non abbia più senso senza la persona che amiamo, ma non ti devi abbattere, sono sicura che indipendentemente dal lavoro o da altri problemi c’è qualcosa, anche una piccola cosa che ti rende felice. Cerca di concentrarti sulle tue passioni!

  7. 7
    Pedro83 -

    @clacla87 grazie 🙁 avrei proprio bisogno di un confronto se ti va :'( ….

  8. 8
    Luna -

    Come un lutto ha le sue fasi e non puoi saltare all’ultima senza attraversarle,.anche se i.tempi saranno i tuoi. E se non puoi tappare il dolore, la rabbia, il senso di frustrazione ecc pero’ e’ anche vero che lungo il percorso del bene devi fartelo tu. Anche dopo un pianto di 14 ore. Via via il tempo di malessere sara’ piu’ corto di quello di tregua e benessere, nell’arco delle giornate ecc..
    C’e’ chi butta via tutto e gli fa bene. Io non ho mai buttato via le cose e non perche’ viva nel passato ma perche’,.come dicono altri, e’ parte del mio percorso ed e’ vero che poi le cose si guardano con uno.spirito diverso. Puoi anche decidere di fare serenamente “pulizia” un giorno ma ora non lo.faresti serenamente. Pero’ sono anch’io per il fatto di non nuotarci in mezzo, e affogarci, a quei ricordi ora. Riporli in uno scatolone, lontano dallo sguardo e dall’uso quotidiano. Questa e’ un’operazione per alleggerirti che potresti .proprio.fare. Sinceramente fossi in te potendo andrei anche a comprare un paio di scarpe e metterei via quelle. Nel vero lutto anche se ognuno ha i suoi tempi non stare in mezzo a troppi ricordi e’ un passo importante, conservare degli oggetti con affetto reintegrandoli in una vita che prosegue. Ma in questo caso tu hai bisogno di recidere un cordone ombelicale emotivo prima di integrare di nuovo in modo piu’ sereno una parte del tuo vissuto, la rottura e’ stata volontaria, sua… Per questo puoi avere ancora piu’ bisogno di spostarti ancora di piu’ dai ricordi materiali, almeno quelli. Di recuperare un’individualita’ sin… Dalle scarpe. Fa male, ma…

  9. 9
    Clacla87 -

    Pedro, ecco la mia mail: clamin87@gmail.com
    Quando ti va di scrivere per sfogarti io ti ascolto!

  10. 10
    lidia -

    Pedro,scusami se mi intrometto nella tua lettera ma no riesco a scriverne una tutta mia.io navigo col cellulare, qualcuno può dirmi come si fa?
    riguardo al tuo problema,io penso che dovresti lasciarti tutto alle spalle,so che x te era la donna della tua vita, ma evidentemente no è così. ti consiglierei di provare a parlargli quando si saranno raffreddate le cose.penso che una spiegazione ti aiuterebbe a passarci sopra.no può semplicemente lasciarti senza un motivo, e la verità,x quanto possa essere brutta,è sempre meglio di una bugia
    comunque,dalla propria esperienza di direi che 6 fortunato,io mi sono lasciata con i miei 2 ex dopo 2anni con botte, casini e a volte ossa rotte 🙁
    meglio rompere quando ci si accorge che no si ama più, che aspettare di arrivare ad un punto critico.
    comunque passerà, e quando starài meglio cerca di parlarne e chiarirti le idee.
    dopo ogni amore c’è un periodo di grande sofferenza,lo abbiamo passato tutti.ma amerai di nuovo e dimenticherài la sofferenza..resteranno solo i bei ricor

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili