Salta i links e vai al contenuto

L’ottusa ignoranza aspira al potere

Lettere scritte dall'autore  

Il M5S prevede l’incompatibilità del Movimento con la Massoneria.

Da non massone, non intenzionato a diventarlo ed in possesso di una cultura storica media, mi chiedo: perché?

Perché questa incompatibilità? Vorrei che me la motivassero, che me la spiegassero.

Per quel che so, oggi, in Inghilterra, negli USA ed in Francia, nazioni di certo non accusabili di carenza democratica, in posizioni apicali delle loro società, dalla politica alla finanza, dall’industria alle forze armate, ci sono dei massoni. E che dire dei grandi nomi scritti nei libri di storia. Ne cito solo alcuni, simboli delle loro nazioni, delle varie epoche storiche e dell’ingegno umano: Newton, Franklin, Washington, Napoleone, Mazzini, Garibaldi, Marx, Crispi, Churchill, Einstein e l’astronauta lunare Aldrin.

In altre nazioni la Massoneria viene tenuta in grande considerazione tant’è che il presidente socialista Hollande, quasi al termine del suo mandato, ha onorato la Massoneria francese recandosi in visita ufficiale in una loro sede per ringraziarla dell’operato a favore della Francia.

Per chi fosse curioso di conoscere altri nomi illustri della Massoneria, fate come me: una semplice ricerca sul web.

Se la cultura media del M5S è quella del loro giovane capo politico, credo che la mia domanda non avrà mai una risposta.

L'autore ha scritto 19 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Politica

6 commenti

  1. 1
    Confusa30 -

    eh???????

  2. 2
    maria grazia -

    è la massoneria che governa, possiede e decide tutto. I più non lo hanno ancora capito.

  3. 3
    Xavi -

    Signor Gughy, io seguito a consigliarle di non andare a votare…

  4. 4
    nicola -

    Gughy, sei mai stato nella sede di una loggia ad assistere a una riunione tra massoni? La risposta è sicuramente no, per il semplice motivo che le loro riunioni sono segrete (a meno che tu non sia un massone). Il politico, al contrario del massone, non dovrebbe essere una persona che si riunisce in segreto, ma dovrebbe essere il più trasparente possibile, perchè dovrebbe rappresentare pubblicamente il popolo.
    Gughy, spero di aver soddisfatto la tua curiosità, ma se non ti è chiaro qualcosa oppure hai altre domande in merito, rimango a tua disposizione.

  5. 5
    Xavi -

    nicola… saranno come quelle di “Eyes Wide Shut”?
    Se così fosse concordo pienamente con Gughy, al quale colgo l’occasione per chiedere la parola d’ingresso: uso sempre “Fidelio”?

  6. 6
    topo72 -

    intervengo perché mi sento chiamato in causa. io sono un massone, e vorrei chiarire che nelle riunioni come dite voi segrete, nessuno può partecipare perché durante i lavori tutti i fratelli raccontano se stessi, i loro problemi e le loro idee (e nessuno che non sia un membro può ascoltare o sapere), il lavoro è prettamente esoterico, si studia inoltre molto la filosofia, e probabilmente questo è anche un motivo che porta persone illustri ad entrare in massoneria, i principi massonici sono molti ma i principali restano la voglia di migliorare questa società e cancellare le disuguaglianze, in italia da sempre si è accusata la massoneria di atti deplorevoli, la P2 è stata una loggia deviata come può succedere in tutte le istituzioni, arma dei carabinieri e gdf hanno avuto anche loro personaggi discutibili, la stessa magistratura è a volte corrotta, tutte le istituzioni formate da esseri umani possono essere infangate, ma questo non può dare modo di fare di tutta l’erba un fascio, è inutile che cercate su internet o leggete libri, la massoneria non vi sarà mai svelata se non la vivete in prima persona, non credete a quello che vi raccontano, credete solo a quello che vedete con i vostri occhi e ascoltate con le vostre orecchie. TFA

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili