Salta i links e vai al contenuto

Ostruzionismo Telecom per cambio gestore

Lettere scritte dall'autore  

Egr.Direttore

le scrivo a nome di mia mamma di anni 80, che dopo una lunghissima convivenza con la Sip, oggi Telecom, per motivi personali e di convenienza ha deciso di revocare il contratto a suo tempo stipulato per passare ad un altro gestore (infostrada) per le sue telefonate e per il collegamento adsl. Lamenta il disservizio (l’ostruzionismo) di Telecom di non lasciargli la linea libera, per dare facoltà tecniche al nuovo gestore di portare a termine il contratto. Superfluo è sottolineare che la richiesta fatta pervenire alla TELECOM per iscritto e le decine di chiamate al 187 per sveltire la questione non trovano soluzioni, ma banali risposte tecniche che evidenziano l’ostruzionismo della società. In tutto questo, continua a pagare il canone di abbonamento, arrecandogli danno. Potrebbe LEI dargli la risposta alla sua sventura, comune a tanti altri ex utenti Telecom? GRAZIE

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Consumatori

2 commenti

  1. 1
    Luca -

    A me è sta succedendo la stessa identica cosa.
    voglio passare a vodafone per motivi di convenienza e soprattutto perchè telecom non mi dà l’adsl e loro mi ostacolano impedendo a vodafone di darmi l’allaccio! BASTA CON QUESTO MONOPOLIO!

  2. 2
    Laura -

    Il mio gestore e’ Vodafone, ho chiesto un trasloco linea a fine maggio ed a oggi (Ottobre) non mi e’ stato possibile riattivare la mia linea . Mi sono spostata solo di 2 KM.
    Telecom non mi permette di mantenere il mio contratto.
    Non ho parole….Devo subire?
    Non ci sono soluzioni? Grazie

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili