Salta i links e vai al contenuto

Ossessione (2)

Lettere scritte dall'autore  

Ho 24 anni, e sono innamorata di un uomo di 48. Tra noi non c’è mai stato nulla di fisico, a parte qualche bacio sulle labbra. Ma c’è stato tanto altro, o per lo meno, io mi sono illusa che ci fosse qualcosa di speciale. Telefonate, sguardi, abbracci che non finiscono mai, mette canzoni d’amore in macchina chiedendomi di ascoltare attentamente il testo.. e cose di questo tipo. Un anno fa mi trasferisco in un altro stato. Di rado mi chiama. Ma in tutto questo, mai una parola su di “noi”. Solo discorsi esteriori, anche se molto profondi, ma non si è mai parlato di noi. Amici, si può dire. Non ci sentiamo da due mesi ormai. Però parlando con un’amica -ignara di tutto ciò che c’è stato, o non stato, tra noi- mi confida che lui si comporta con lei in modo molto speciale, la stuzzica, ridono, parlano di cose profonde (stessi discorsi che faceva con me). Stessa cosa con una seconda amica, anche se non telefona a nessuna di loro e non ha baciato nessuna di loro. Ma perché voi uomini fate così? Perché giocate con noi? È per una sorta di ego maschile, vi piace vedere che a 48 anni potreste facilmente avere una 20enne? Da quando sono lontana da lui sono caduta in una depressione assurda. Io, ragazza per bene, apprezzata e ammirata, bella, solare.. sono diventata un fantasma. Non esco di casa. Bevo tutte le sere (io che non toccavo un goccio di vino neanche a capodanno) , fumo, non mi concentro sul mio lavoro. Lo so, è assurdo, devo dimenticarlo, è un’ossessione. Ma non riesco. Giuro che un giorno mi sono detta, ma che stai facendo della tua vita? Ti rendi conto? Ho già avuto delusioni e periodi molto duri nella mia vita, non ho avuto un percorso molto facile diciamo, e mi sono sempre rialzata. Ma questa volta, per un uomo!? Sono ridotta così. Per un uomo con cui ci sono stati solo attimi, nessuna promessa, nessun passo decisivo. Giochetti. Sto presa così da un anno. Mi sforzo di non pensarci, di essere forte, ma è più forte di me. Mi torna in mente anche se non voglio, di notte non riesco a dormire e ripenso solo a quei momenti.. in cerca di un qualche segno chiarificatore, niente.. ripenso a quei baci.. non riesco a capire, è questo il mio tormento. E anche quando sto facendo tutt’altro, all’improvviso scoppio a piangere e poi ecco che arriva il pensiero di lui. È troppo radicato nel mio essere. E io sto marcendo insieme al suo pensiero e ai mille dubbi. Non ho nessun coraggio di affrontare lui, di chiamarlo e chiedergli qualche spiegazione, perché non ho voglia di fare la bambina patetica che si è presa una cotta per uno che potrebbe essere suo padre, che ama flirtare, nulla di più, e che tra l’altro fa il cascamorto con tutte. Ho tanta voglia di un po’ di serenità. Qualche uomo mi può dire se riconosce un atteggiamento del genere?

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook Ossessione (2)

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

4 commenti

  1. 1
    Gianni -

    Io ho più o meno l’età dell’uomo di cui parli e sono innamorato di una ragazza che ha quasi la metà dei miei anni. Mi ha più o meno respinto, con estremo garbo però. Sono io che sono preso da lei, quindi non è vero che con voi giochiamo solamente.

  2. 2
    demon -

    Accidenti, ti sei presa una bella cotta, e anzi direi piu’ di una semplice cotta, visto che dici che e’ da un anno che stai cosi’ male per lui.
    Nel mio piccolo ti posso consigliare di riprendere possesso della tua vita iniziando a smettere di bere e fumare nel modo compulsivo che descrivi. Sei molto giovane a 24 anni, non buttarti giu’ cosi’ e pensa che gli uomini non sono tutti cosi’, non tutti amano conquistare per gioco come sembrerebbe che abbia fatto lui.

  3. 3
    alblue -

    Io mi sono ritrovato nella tua situazione, io il 40enne, lei la 20enne, con sentimenti inversi, io innamorato di lei, lei si riteneva solo amica per me, ad un certo punto gli ho confessato ciò che provavo solo per togliermi il peso, sua risposta “siamo solo amici”, lo sapevo, quando ne aveva bisogno era sempre li a chiedermi sostegno, ora che ha risolto i suoi problemi arrivederci e grazie, e dopo ci stai male, per te assicurati che quello che provi per lui sia reale, magari lui adesso è sulla difensiva, ma se non sei sicura lascialo stare, tanto dopo soffrirà solo lui….

  4. 4
    bimba -

    penso che quest’uomo ti abbia risvegliato un qualcosa dentro che forse c’entra con il rapporto che magari non hai avuto con tuo padre.. no, non è per fare psicologia spicciola.. a me è capitata una cosa simile ma per un mio coetaneo.. non ero innamorata, lo sapevo ma c’era questo bisogno inconscio ma riflettendoci era solo dovuto alla sua capacità di colmare dei miei vuoti affettivi riguardo i miei genitori. io penso sia proprio così anche per te, non sei innamorata non crearti questo pensiero…. questa relazione così particolare ti è capitata per farti capire questi tuoi vuoti e quanto ne hai bisogno che qualcuno li colmi… ora lui è solo uno specchietto per questi tuoi bisogni che così hai la possibilità di riconoscere dentro te, ma non sei innamorata, secondo me. quindi che puoi fare? questa semplice cosa che ho detto: fatti questo diciamo esame della tua vita, vedi se è vero che hai avuto questi vuoti (chi non ne ha qualcuno, è normale, fidati) e non attribuire a lui cose che riguardano solo te stessa.. guardati attorno, frequenta di più i tuoi coetanei e comunque chi ti potrebbe ricambiare e anche un po’ colmare questi tuoi vuoti (anche se nessuno può farlo totalmente, purtroppo queste mancanze affettive restano dentro, e si può solo accettarli, come una ferita dell’anima che avrà sempre questa cicatrice..). non c’è stato nulla fra te e questo uomo, lo sai anche tu. rifletti su queste cose, magari è proprio così. baci

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili