Salta i links e vai al contenuto

Ora sono solo… senza amici… senza amore…

Lettere scritte dall'autore  

mi sento solo, tremendamente solo…

ho studiato all’estero, sono partito che avevo 15 anni… sono tornato a 18.. subito il militare e poi l’amore… non qua a milano.. ma lontano…

sette anni passati insieme… esisteva solo lei…. e poi la crisi… si quelle crisi che ti fanno staccare, ti fanno fare cazzate, tanto per non pensare…tanto per non soffrire, ma alla fine ad un punto bisogna arrivare…

il punto.. si maledetto punto… ci siamo lasciati per non voler affrontare le cose… ci siamo ignorati.. ci siamo persi… ci siamo traditi…

ora sono qua… mi manca da morire… mi manca lei… mi manca tutto…

ho studiato all’estero, ho preso una pausa da milano dai 15 ai 30 anni… ora sono solo… non conosco nessuno… senza amici… senza amore…

mi manca il respiro….

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso

82 commenti

Pagine: 1 2 3 9

  1. 1
    lalla76 -

    Ciao, se ti può consolare io sono nelle tue stesse condizioni solo una settimana senza di lui ed è come morire, ma certamente non posso farmi sopraffare dalla malinconia e dalla tristezza. Anche io come te sono in una Milano sola e senza amici …non posso darti consigli utili perchè li vorrei anche io in questo momento, posso solo starti vicino e se hai bisogno sono quà in giro….Dobbiamo reagire dai…e ti assicuro che le persone che ruotano su questo sito ti possono dare una mano anche senza conoscerti: a volte bastano una parola di conforto e sapere che c’è qualcuno che condivide con te questi momenti baci….

  2. 2
    Silvia75 -

    Ciao,
    mi fa molta tenerezza leggerti….Affronta il dolore….aggrappati a qualunque cosa possa aiutarti…inutile dirti…va in palestra fatti qualche corso….solo tu saprai come organizzare bene questo percorso…

    sono periodi…cerchiamo di cogliere anche in questo il lato positivo, son cose che ci aiutano a prendere più coscienza di noi stessi, dal dolore si impara molto…

    Nn isolarti ulteriormante, siamo sempre in tempo per ricominciare anche se siamo soli….Personalmente dopo 4 anni di vita di coppia, ho avuto la fortuna di avere accanto persone stupende, amici, la famiglia…dopo 2 mesi le mie conoscenze si sono allargate….ogni giorno incontro persone nuove e vere…che mi aiutano molto…

    .la solitudine no, quella finisce di distruggerci…pertanto programma qlcsa, lo so nn è semplice, sfogati qua se vuoi….pian piano vedrai che qlcsa cambierà…ma sta a te…nn chiuderti…nn isolarti…abbiamo una sola vita …VIVIAMOLA….muoviti in qualche modo…qualunque modo…

    e ricorda: ” cosa vuoi che sia, passa tutto quanto…solo un pò di tempo e ci riderai su”…lo auguro a te , a me, ed a tutti quelli che hanno saputo e sanno, cosa vuol dire…amare…nn facciamoci annientare dal dolore…usiamolo per crescere…ma nn lasciamoci spezzare…
    In bocca al lupo
    Silvia

  3. 3
    Ombra -

    Ciao Lalla…
    grazie per le tue parole, è vero… è di conforto sapere che altri sentono i tuoi stessi sentimenti… è pazzesco come la vita a volte sia così dura… e come unisca persone sconosciute… il dolore, la tristezza le unisce ed un tuo sorriso fa splendere ancora, anche per un solo secondo, il sole… mi colpisce… mi riscalda… e poi di nuovo il freddo…
    ma alla fine non può essere sempre notte… spero di svegliarmi un giorno e di pensare al passato facendo un sorriso…
    Ora percepisco quanto una persona possa essere sola… ieri ero in piazza duomo, mi sono seduto sulle scale e guardavo in giro, la solitudine è più grande mentre si vedono tutte quelle persone sorridenti che ti passano intorno… ma voglio reagire, non sono il tipo che si abbatte, ma ora forse ho bisogno di arrivare a toccare il fondo… ho bisogno di morire e di rialzarmi come una fenice, splendente e più forte di prima…
    ti va di scriverci ogni tanto, così per regalarci dei momenti di sfogo, per sentirsi un attimo capiti e più leggeri… se ti va… fammi sapere… sarò lieto di darti la mia mail…
    un bacio

  4. 4
    lalla76 -

    Eccomi qua, sono a lavoro e ogni tanto dò una sbirciatina mi fa piacere condividere anche se dei momenti tristi con una persona che abbia una certa sensibilità, se ti và mandami la tua mail così per scambiare due chiacchere e sentirci meno soli…baci

  5. 5
    Ombra -

    Ciao Silvia,
    grazie mi hai dato un pò di forza… è solo che mi sembra di essere sulle montagne russe… il mio umore va su e giu… sei stata fortunata ad avere tanti amici e credo che per una ragazza sia più semplice incontrare nuove persone… io veramente sono solo senza amici, purtroppo la mia vita mi ha fatto allontanare dalla mia città e non conosco più nessuno…ma seguirò il tuo consiglio, mi iscrivo a qualche corso… voglio tornare a correre, voglio volare come un tempo facevo…

  6. 6
    Giusy -

    Ciao Ombra,
    capisco molto bene ciò ke provi poikè vivo una situazione simile alla tua e ti capisce molto bene anke Silvia , Lalla e tutti gli altri ke scrivono in questi topic.
    In questo momento è molto importante avere qualcuno ke ti comprende e ke ti ascolta in silenzio.
    Io, Silvia e altri abbiamo avuto la possibilità di tirar fuori tutto ciò ke provavamo raccontandoci in un forum ke sicuramente ci ha permesso di sentirci meno sole e pian piano anke se a fatica stiamo rialzandoci.
    Il percorso della sofferenza è inevitabile e bisogna toccare il fondo per poi potersi rialzare.
    Io ci sono e se ti va di scrivermi puoi farlo tranquillamente.
    Un saluto e a presto

  7. 7
    Ombra -

    Questa è la mia mail… mviper76@hotmail.com

  8. 8
    lilli -

    Ciao Ombra. Già il nick che hai scelto per presentarti la dice lunga su come ti senti. Hai scritto ben poco della tua storia, per cui riesce difficile capire cosa ti sia successo. Da quello che ho capito mi sembra che tu ora soffra una solitudine legata, forse, più al ritorno nella tua città dopo tanti anni, piuttosto che x l’assenza della tua lei. Forse per te lei rappresentava il punto fermo di una vita in giro per il mondo. Forse. Come ti hanno già detto gli altri “amici sconosciuti” di questo sito, non sei solo, ci siamo noi. Noi che soffriamo la fine di un amore, grande o piccolo che sia. Credimi, io ho scritto una lettera il mese scorso e come tanti pensavo che il dolore mi avrebbe schiacciato, fatto morire. Ora sono qua. Leggo le lettere che arrivano. Scorgo una speranza di nuova felicità perchè sono già passati due mesi. Come ogni ferita, anche quelle dell’anima hanno bisogno di tempo per guarire. Per cui, fatti forza, pensa alla magnifica esperienza di vita che hai potuto realizzare studiando all’estero. E quando sei giù, puoi contare sugli “amici sconosciuti” di questo sito, che con i loro messaggi ti riescono a riscaldare il cuore. Baci. Aida.

  9. 9
    emy -

    ombra….
    mi dispiace….
    davvero.
    posso immaginare come ti senti,ma so anche che se la volontà di superarla non viene è difficile farcela da soli.
    e allora ti dico una cosa:
    da come scrivi mi sembri troppo sensibile e meritevole per lasciarti così andare e non darti un’altra possibilità,no?
    dai…ce la puoi fare….

  10. 10
    Ombra -

    Ciao Aida,
    grazie anche a te per le tue parole!
    è vero non ho scritto molto… non volevo fare il riassunto della mia storia… ho tirato fuori solo le lacrime della mia anima…
    lei era la mia forza, lei era la mia felicità, lei era il mio piccolo angolino felice dove togliermi la corazza, lei era la mia vita… lei era la mia famiglia…
    il resto era un dettaglio per arrivare velocemente a realizzarmi per poter andare a vivere insieme

Pagine: 1 2 3 9

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili