Salta i links e vai al contenuto

Anche se ora diciamo che siamo solo amici io mi sento morire

Stavo con una ragazza da 1 anno, lei 17 ed 19 anni. Vivevamo una bella storia d’amore, quando all’improvviso abbiamo avuto una crisi causata dal nostro allontamento dagli amici, poi lei ha incominciato a sentirsi con un ragazzo. Allora lei mi ha lasciato dicendomi che era troppo giovane per avere una storia seria e voleva solo divertirsi e conoscere altra gente. Poi dopo è tornata chiedendomi scusa però dopo 2 settimane mi ha lasciato di nuovo per gli stessi motivi. Ora ogni tanto ci vediamo, lei sente ancora quello anche se per ora non ci ha fatto niente e mi dice che io sono migliore di lui in tutto. Quando ci vediamo lei fa la gelosa se mi arriva un sms di una ragazza oppure se guardo altre ragazze ci rimane male e dice che ci sta male perchè io possa conoscere altre ragazze. Mi dice anche che è ancora gelosa e che gli manco alcune volte, poi a volte mi bacia anche, anche se ora diciamo che siamo amici e che tra noi c’è solo un grande affetto e non l’amore. Io ogni giorno che passa mi sento morire, secondo voi ho qualche possibilità che possa ritornare insieme a me? Se è si come posso fare?

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

7 commenti

  1. 1
    Leilaluna -

    lasciala perdere è solo una ragazzina viziata, non c’è giustificazione per il suo comportamento.. visto che siete giovani entrambi anche tu allora devi divertirti.. per stare al suo ragionamento infantile.
    Allora divertiti che di donne il mondo è pieno, soprattutto migliori di lei.

  2. 2
    ChiaraMente -

    Scusa ma una che ti dice che non sta con te per non privarsi delle occasioni del mondo e che contemporaneamente vuol privarti delle tue possibilità è meglio perderla che trovarla.

  3. 3
    destino -

    Fatti forza e mollala!!! La mia ormai ex si è comportata nello stesso modo fino a 10 giorni fa!!! Mi ha lasciato il 29/2 dicendomi che aveva bisogno prima di chiarire la sua situazione con i genitori per dei suoi problemi e che poi saremmo tornati insieme parlando di matrimonio, figli e cavoli vari! Da quel 29/2 fino al 13/4 scorso ci sono stati, baci, bacetti, carezze, promesse su promesse, sms, voglia di vedermi, voglia di toccarmi, voglia di stare con me…… per poi sentirmi dire, appunto 10 giorni fa: “scusa ma ho frainteso tutto PERO’ PER ME NON CI SONO PROBLEMI A RESTARE AMICI…..!”. Credimi, mi è caduto il mondo addosso…..ed ancora oggi mi chiedo come può una persona dimostrare amore in quel modo e dopo pochi giorni azzerare tutto!!!
    Io l’ho pregata di levarsi dai co...oni e di cancellare il mio numero, perchè caro “carmineg” persone simili accanto fanno solo male…….!!!
    So che ci stai di merda e te lo dice uno che domani dopo tanti giorni sarò costretto a rivederla perchè capitiamo in turno insieme a lavoro, io e lei…… e Dio solo sa la tensione che ho che si mischia a rabbia, rancore, nervi e purtroppo all’amore che ancora provo per lei…….
    Sii forte. Ciao.
    p.s. anche la mia come la tua mi aveva già lasciato una volta per poi tornare chiedemdomi scusa…..ma tempo 2 settimane e l’ha rifatto fino ad arrivare ad oggi.

  4. 4
    mean_boy -

    Mi dispiace per voi ma le vostre ex si fanno altri ragazzi…e semplice:le pensone che ora si fanno ,non gli danno altro che lingua in bocca e forse sesso,ovviamente non sono amate come erano amate da voi ,e questo che le fa tornare indietro,perche ricordano l amore e le attenzioni che gli avevate regalato…questo finche non si innamorano di un altro,poi si dimenticheranno di voi.mio consiglio trattatele male,ess.quando vi mandano un sms non rispondete e se lo fate dopo 5/6 giorni,se vi chiamano al tel dite che avete da fare e di richiamare,non devono piu sentirsi importanti per voi,questo pensiero le fa diventare matte!!!.ricordate che la donna vuuole soffrire e piu soffre e piu’sara legata a voi.sebrera’assurdo ma e la pura verita’.

  5. 5
    Giovanni -

    Trattasi di un pessimo esemplare del genere femminile… ma si a lei grata. Già, perché quando una simile persona lascia la nostra vita e ci restituisce la nostra libertà merita merita la nostra gratitudine.
    Chi ha orecchie per intendere, intenda.

  6. 6
    kiara -

    Lasciala perdere nel suo ”brodo”.Quella ragazza è una viziatella,che ha giocato e sta ancora giocando col tuo cuore.è difficile prendere coraggio,ma lo devi fare,sentirsi usato è brutto.Parla con questa ragazza senza alzare alzare la voce ma comunque con tono deciso dicendogli che sei stanco del suo atteggiamento da latin lover,e perciò qualsiasi sentimento tra voi termina!Cercati un’altra ragazza ”carmineg” vedrai che la troverai,ma ti raccomando questa volta fatti sentire di più e fai capire a tutti che tu sei un romanticone ma anche uno furbo!Fatti forza e cela farai…buona fortuna.

  7. 7
    Danilo -

    Io sono nella tua stessa situazione…sono stato (non posso permettermi il termine “fidanzato”) con questa ragazza…lei 30 anni,io 24…colleghi di ufficio.
    All’inizio le cose sembravano andar benone…poi, dopo un mese, sono iniziati i problemi: non potevo conoscere i suoi amici (ancora mi chiedo il xkè), non potevamo vederci spesso dopo il lavoro ecc ecc…
    Più volte ho scoperto che si sentiva con il suo ex ragazzo, scrivendogli anche sms abbastanza dolci…mi innervosivo, litigavamo, ma alla fine tornavo sui miei passi e cercavo di capirla…cercavo di capire che quella sua storia chiusa già da 2 anni, era importante x lei e che aveva bisogno di tempo.
    Le ho dato tutto il mio amore che, come diceva lei, era “incondizionato”. Le ho dato tutto ciò che potevo…per 8 mesi ho subito…ho avuto pazienza e speranza, speranza di riuscire a trasmetterle qualcosa che la legasse a me definitivamente, mi accontentavo praticamente di nulla. Mi bastava sentirmi chiamare “tesoro” o “amore”…o meglio, me lo facevo bastare. Fino a quando non arrivano le ferie…non scorderò mai le sue parole, mi rimbombano ancora in mente come un martello pneumatico: Ora arriva l’estate, le cose tra noi non vanno benissimo, credo che sia meglio vivere le vacanze separatamente…ognuno fa quel che vuole, ‘se vorro’ farmi una storia con qualcuno lo faro’, se non vorro’ sara’ solo xke’ io l’ho deciso, non per rispetto tuo’.
    Mi ha distrutto definitivamente…sono in cura da uno psicologo, cosa che MAI avrei immaginato prima d’ora. Mi sono sempre reputato una persona forte, che affronta ogni problema con la giusta forza…nella vita mi sento un vincente, ho tanti amici, un lavoro di gran rispetto e molto ben retribuito, non mi manca davvero nulla…ma ESSA mi ha distrutto, ha distrutto la mia vita in pochi mesi.
    Ora son costretto a vederla tutti i giorni a lavoro, mi fa male, tanto male che le mattine mi sveglio ansioso, spesso con i conati di vomito: ho un rifiuto totale nell’uscir di casa per venire a lavoro, perchè qui son costretto a vederla, a sentire ogni suo movimento, ogni sua chiacchierata a tel, ogni sua risata…
    Desidero davvero uscire da questa situazione, tanti amici mi son vicino, ma io, purtroppo, continuo a sentirmi solo!
    Scusate lo sfogo e la lunghezza del commento, avevo bisogno di sfogarmi!
    P.S.: non ho riletto ciò che ho scritto!

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili