Salta i links e vai al contenuto

Odio mio padre

Lettere scritte dall'autore  lulina
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

132 commenti

Pagine: 1 12 13 14

  1. 131
    lidia -

    Maria Grazia, concordo su tutto cio’ che scrivi nel tuo ultimo messaggio. Ma se tu vai a rileggere il primo, tu scrivi ‘ anche se fa un pò di confusione quando parla di Dio. A volere il patriarcato, la misoginia e il maschilismo, infatti, fu satana e non certo quel Dio che a un certo punto si incarnò in Gesù per la salvezza dell’ umanità. ‘ Satana e’ un concetto originato dalla religione ebraica e poi adottato da quella cristiana. E Gesu’ come incarnazione di una divinita’ e’ un concetto cristiano.Quindi ho dedotto che tu non parli di un Dio universale, ma di un Dio collegato alle religioni. Ti auguro una splendida giornata.

  2. 132
    maria grazia -

    Ciao Lidia, ti ringrazio per questa puntualizzazione che chiarisce meglio ciò che intendevi esprimere. In questo caso mi trovo del tutto d’ accordo con te e mi rendo conto che c’era stato evidentemente un equivoco di comunicazione. In effetti poteva sembrare che mi richiamassi appositamente al Dio dei cristiani, ma non è così. Gesù è il mio modello ispiratore ma lo sarebbe stato a prescindere dall’ esistenza della religione cattolica. Un caro saluto e una splendida settimana.

Pagine: 1 12 13 14

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili