Salta i links e vai al contenuto

Nuova relazione e penso alla ex

Lettere scritte dall'autore  Roberto71

Salve, volevo esporvi il mio problema: ho convissuto per 6anni e mezzo con la mia ex compagna, mi sono allontanato da lei dopo un lungo calvario fatto di gravi problemi di salute di lei a livello fisico e purtroppo di conseguenza anche nella sfera psichica. Avevo sempre amato la mia ex, ma lei mi trattava con rabbia e mi offendeva, credevo che fosse stato un contraccolpo delle sue condizioni ma terminato il suo decorso l’atteggiamento ostile persisteva, nonostante le fossi stato sempre vicino in ogni momento e situazione difficile, speravo in un suo miglioramento ma non giungeva, cercavo di esporle le probblematiche ma era un muro di gomma, nonostante tutto persistevo e le stavo vicino, arrivati ad un punto che ho scoperto delle email e delle conversazioni in chat molto esplicite con vari ragazzi, devo essere sincero in quel momento mi è crollato il mondo e si è rotto qualcosa dentro… ho deciso dal giorno alla notte di fare le valige e tornarmene a casa mia.
Ormai sono quasi 5 mesi che non stiamo più insieme, inizialmente mi trattava con estrema rabbia senza darmi una motivazione plausibile sull’accaduto, ma con il tempo ci siamo pian piano risentiti, nel frattempo ho conosciuto una ragazza mia coetanea di 39 anni, ed è nata una bella relazione e anche un’ottima intesa, credo che stia nascendo qualcosa di più, abbiamo passato dei bellissimi weekend insieme, ma io ogni volta che risento la mia ex è come se volessi rincontrarla, cercare di riallacciare quello che ho volutamente troncato, ma è come se qualcosa mi frenasse, non nego che le voglio tantissimo bene e forse qualcosa di più, nutro per lei una fortissima attrazzione sessuale, e non nego a volte di pensarla. Sono in un conflitto interiore non voglio precludere nulla alla nuova storia nascente ma non voglio troncare con il mio vero amore che ho lasciato, per il quale provo ancora molto.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Nuova relazione e penso alla ex

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

13 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    sarah -

    se provi qualcosa per la tua ex lascia perdere la nuova ragazza non è giusto quello che stai facendo,dovresti invece levarti sto cordone ombelicale e non sentire più la tua ex,sono queste le cose che ti rovinano la vita,è stato un inferno con lei perchè tornarci?non ha senso.Poi se vuoi rovinarti la vita sei liberissimo di farlo ma non è giusto che trascini con te chi non centra assolutamente!

  2. 2
    Angy -

    Se ami ancora la tua ex tornaci insieme ma con i presupposti giusti. Se stai a metà con l’una e con l’altra ischi di rovinare i rapporti sia con l’ex che con l’attuale senza capire mai bene dove batte il cuore. Riflettici! Prega se credi, avrai la tuta risposta

  3. 3
    maty7 -

    E’ normale dopo tanti anni insieme, riparlatene, ma se noti che conservate entrambi la stessa testa, le stesse idee, le stesse prospettive di prima lascia perdere..dati gli ingredienti il risultato sarà il medesimo.

  4. 4
    Zoa -

    Le sei stato vicino in un momento durissimo della sua vita, cosa non da tutti, e oltre ad essere la sua valvola di sfogo ogni volta che le aveva girate, arrivi anche a scoprire quello che hai scoperto..non credo ci sia molto da aggiungere…
    Il fatto che ti faccia ancora effetto sentirla è più che normale, ma non confondere le cose, sono più che convinta che se tornassi indietro si ripeterebbe tutto da capo…la vostra natura vi ha portato a tutto questo e sempre lei vi ci riporterà…se davvero vedi qualcosa di piacevole e speciale in quello che stai vivendo in questo momento..provaci e vai avanti..non dovesse fuonzionare ci saranno altre occasioni, ma non guardarti più indietro…forse non lo sai ma magari è stata anche la tua fortuna liberarti da quel fardello…perchè questo era diventato…un abbraccio…

  5. 5
    Roberto71 -

    Grazie per i preziosi consigli,ma devo dire che il mio stato di confusione sentimentale persiste e non intravedo una rapida soluzione,
    che sia ben chiaro che non voglio ne ingannare e nè fare soffrire nessuno,semmai preferisco soffrire io al posto loro,ma il tormento non diminuisce,con la nuova ragazza mi trovo bene,ci vogliamo bene,mi sento amato,ho riscoperto tante cose che prima avevo dimenticato ma mi rendo conto che purtroppo non è ancora amore e non sò sè lo sarà mai.Con la mia ex ho lottato contro tutti e tutto,contro i mulini a vento ma ho perso,ma quello nonostante tutto e nonostante la ingloriosa fine è stato veramente amore.Pensate che si possa cambiare in così poco tempo,o è solo un’atteggiamento di facciata,e dopo essersi riavvicinati tutto tornerà come prima…questa è la mia più grande paura ed è un errore che non posso permettermi,e non voglio oltremodo perdere la nuova storia nascente che ha delle grandi potenzialità ed ha risvegliato in mè sentimenti ed atteggiamenti ormai dimenticati,sento che stà nascendo una cosa seria,ma purtroppo non ho la stessa attrazione.Mi trovo nel bel mezzo di un guado ma non posso rimanerci per molto,devo per forza raggiungere una delle due rive…ma quale?

  6. 6
    Roberto71 -

    Ho risentito per telefono la mia ex compagna,e sono emerse le probblematice di cui sopra avevo parlato,speravo in una presa di coscenza o almeno in nuovi e positivi propositi,ma purtroppo chi nasce tondo non può diventare quadrato,quando un giocattolo si rompe ,non vale la pena aggiustarlo,non tornerà mai come nuovo…la mia decisione l’ho presa,ti saluto mio grande amore ma purtoppo la nostra stagione è finita definitivamente,ti dico questo con la morte nel cuore,e solo dio lo sà cosa abbiamo passato insieme e cosa ci ha unito per sempre.Ti auguro ogni bene ed ogni fortuna ,e se ti servirà un’aiuto non te lo negerò mai.Ho guadagnato la riva e si apre davanti a mè un nuovo mondo.
    Sono stato fino all’ultimo onesto e ho sempre cercato di comportarmi correttamente,e sono in pace con il cuore perchè ho sempre tentato di fare il possibile.
    Ora mi sento pronto e con il cuore sgombero per affrontare con entusiasmo la mia nuova relazione…forse era questo che veramente cercavo.

  7. 7
    Zoa -

    Guarda Roberto, adesso sei amareggiato dalla vostra telefonata e credi di sentirti abbastanza forte e sicuro di te, ma i momenti di sconforto torneranno ancora perchè è troppo evidente che questa persona è ancora dentro di te. Datti tempo credimi, sono convintissima che la persona che stai frequentando adesso ti piaccia e ti da un pò di serenità sapere che c’è, ma sicuramente in questo momento non occupa il primo posto dei tuoi pensieri. Non si legge troppo entusiasmo quando parli di lei…io credo che difficilmente si riesca a dare ad altri quando i residui di una vecchia storia continuano a sviscerarsi dentro di noi…credo anch’io, come già ti ho scritto in precedenza, che certe situazioni e comportamenti non possono cambiare, dovrebbe cambiare lei e anche tu..impossibile, siamo quel che siamo..e da un rapporto deve nascere serenità, se questa non c’è viene a mancare tutto…bisogna solo tagliare!!!

  8. 8
    sarah -

    credo che sia molto egoista da parte tua celebrare questo amore alle spalle della tua ragazza,se lei ti leggesse le si spezzerebbe il cuore,ti farà stare bene ma i tuoi pensieri più profondi sono per un altra,non è giusto.

  9. 9
    Angy -

    Caro Roberto, concediti un po di tempo! Ti farà bene. Sei ancora palesemente preso dalla tua ex, ce l’hai dentro, e ti assicuro che anche se pensi di poterne fare a meno perche noti per l’ennesima volta i suoi difetti non é cosi! Te ne vuoi convincere, ma nei momenti di tranquillità, quel pensiero a lei e quella voglia di lei tornerà. La nuova ragazza adessoti sembra l’alternativa anche per dimenticare, ma non potrai mai darle tutto te stesso fin quando nel tuo cuore padroneggerà il ricordo di lei! Stai un po solo, la solitudine ti darà delle risposte, e capirai su chi é rivolto il pensiero.
    Ricondati infine che nella vita non troverai mai una pwrsona senza difetti, amare significa anche accettare e capire ció che c’è nell’altro/a. Se una volta l’amavi tanto ed era cosi perche adesso non ti vanno piu bene?
    Prega, affidati a Dio vedrai che Lui penserà e ti dirà ció che é piu giusto per te!

  10. 10
    Roberto71 -

    Ringrazio tutti per i preziosi consigli,e in particolare Zoa,che con le sue parole è riuscita ad interpretare in pieno in mio attuale stato d’animo e i miei sentimenti,il “ricercare la serenità” purtroppo non è un cammino ne rapido e ne tantomeno semplice,ma in ogni modo è importante anche aver cominciato a percorrerlo.
    “certe situazioni e comportamenti non possono cambiare” purroppo è proprio così,ma bisogna sbatterci la testa da buon testardi per capirlo.Il tempo è un gran dottore,cura tutte le ferite.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili