Salta i links e vai al contenuto

Il nostro amore continua dentro di me, il monologo di un addio

  

9° Giorno
Ho deciso di scrivere un diario virtuale, di comunicare con te anche se non leggerai mai queste parole, in fondo anche se ho sbagliato tutto, io ero e sono innamorato di te. Come ben saprai sono sceso di nuovo a casa x sostenere l’esame di anatomia, ho firmato un contratto di lavoro e ho preso casa a Rimini. Il contratto della casa va in vigore da aprile. Ti starai chiedendo come sarà stata l’accoglienza a casa dopo che ho scritto la verità su me e te? Beh, le lettere non funzionano, l’ho trovata dove l’avevo lasciata. Mi toccherà dirle guardando negli occhi quelle cose, dirgli con parole mie che la donna che amo non è quella che mi hanno imposto loro, usando quindi la bocca e non le mani, accompagnarle dai fatti, e aggiungere alla fine di un discorso così intenso e complesso già di per se, che quello che sto facendo e farò, lo farò per chi non c’è più. E se mi chiederanno perché lo fai, risponderò lo faccio per la donna che amo, ma che ho distrutto.

10° Giorno
Sono passati esattamente 10 giorni dal nostro ultimo contatto. Mi è toccato un matrimonio. Bello guardare persone felici per aver sposato chi si ama “ veramente”. A volte riflettere apre la mente, fa pensare e fa anche molto male. Lo so sembra impossibile, ma io sto male e parecchio. Aldilà di queste frasi scontate vorrei tanto poterti dire che sono pentito di quello che ho fatto, e che la nostra storia è stata un vero e proprio inferno per colpa principalmente mia. Numerosi sono stati gli errori bipartisan, ma nella vita il perdono è l’essenza. Altre volte immagino un mio incontro con te, un bacio, un abbraccio, non riuscirei nemmeno a guardarti negli occhi, mi farebbe molto male, ma poi mi rendo conto che è ciò che vorrei.
Nella vita ti innamori veramente una volta e di una sola persona. Io sono certo che quella persona sei tu. Probabilmente non ti interesserà nemmeno. Sai per i primi 10 giorni da qualche altro profilo FB guardavo sempre cosa pensavi, cosa scrivevi, mi faceva stare bene, ma anche male. La lontananza fa capire tante cose, anzi più che la lontananza, la consapevolezza di non poterti avere più. Ti ho avuto in pugno per 4 lunghi anni grazie alle mie bugie ma era un modo per trattenerti sapendo di non poterti dare quello di cui avevi bisogno. Ma avevo bisogno di “bloccarti” perché volevo che tu fossi mia per sempre. Negli ultimi giorni addirittura controllavo su What’s Up quando ti connettevi, ultima visita. Beh le visite corrispondono ai tuoi accessi ad internet, mi faceva bene pensare che ti connettevi per il mio stesso motivo. Sai alcune cose anche piccole e così irreali ti danno la speranza, ma probabilmente sono solo piccole lame che ti trafiggono dato che la realtà è ben diversa. In questo momento penso a dove potresti essere, cosa starai facendo… E qui i pensieri diventano incubi, non ho diritto di sapere chi frequenti cosa fai e se in questo momento vicino a te c’è un tabaccaio o un gay dichiarato, un uomo della mia età un ragazzo semplice tuo coetaneo o uno più piccolo. Ma i pensieri non si frenano.Ho cancellato WTSUP, le password che mi avevano prestato alcuni miei amici dei loro profili, rimosso persone che frequenti. Ho provato a bere funziona, ma l’alcool è un anestetico che dura solo poche ore.Mi chiedo semmai avessi questo diario tra le mani cosa faresti. Potresti anche non leggerlo proprio o arrivare a metà o leggerlo tutto 5 o 6 volte, ma non importa. L’ho scritto per te e per me non per fartelo leggere.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

2 commenti a

Il nostro amore continua dentro di me, il monologo di un addio

  1. 1
    Christopher -

    “Nella vita ti innamori veramente una volta e di una sola persona”

    Non è vero. Sei ancora giovine e capirai che non è vero quello che dici 🙂

    Good luck

  2. 2
    sabrina -

    Belle parole e dette col cuore! Senti ti va di leggere la mia di storia,se vai sulla home page l’ho pubblicata ieri sera! Si chiama: MI ama ancora. Il mio fidanzato mi ha lasciata e il motivo? grazie 🙂

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili