Salta i links e vai al contenuto

Non ce la faccio più, voglio morire!

  

Ho 32 anni e la vita da ormai 10 anni fa sempre più schifo. Non riesco più ad andare avanti riesco solo a pensare di morire. Ormai è da un po’ che ho scelto pure il modo di farlo: monossido di carbonio, da una morte dolce e abbastanza indolore, ma per farlo dovresti avere una macchina e purtroppo non ho nemmeno quella, quindi non posso nemmeno morire come voglio io, che vita di m. Mi sono innamorata 10 anni fa del mio ragazzo ma purtroppo si è rivelato un violento geloso, e come tante donne sono entrata in una spirale di silenzio solitudine e lividi. Anno dopo anno ero sempre più emarginata, niente amici niente famiglia, niente di niente, rinchiusa dentro casa a piangere, umiliata e picchiata senza motivo. La mia debolezza è quella di non riuscire più a reagire, ci ho provato, ma è inutile, tutto inutile. Negli anni le cose sono peggiorate, ovviamente per via della sua gelosia non ho un lavoro ma nemmeno lui lo ha, quindi anche i problemi economici incidono sullo stato d’animo. La casa in cui vivevamo semi distrutta per i continui litigi. Come se non bastasse vengo derubata di tutti i miei soldi dal conto corrente, mi rompe i denti, mi si allaga casa e devo pagare i vicini, mi muore il mio cane che era la luce dei miei occhi, sono in causa con mio padre per questioni di soldi. Insomma morire mi sembra l’unica soluzione per uscire da questo tunnel di sfiga. Mi scuso per eventuali errori ma ho scritto d’impeto senza rileggere.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria:   - Me Stesso

16 commenti a

Non ce la faccio più, voglio morire!

Pagine: 1 2

  1. 1
    onefirebaby -

    Ciao cara.
    Credo che io non posso sapere nulla sulla tua vita…però c’è stato un periodo in cui ho vissuto in una bolla e mi sentivo più sola che mai.Ti consiglio di metterti in gioco sul serio,con tutte le difficoltà ma soprattutto di poter pensare che un raggio di sole c’è…c’è sempre tra l’altro…lo so che è una situazione difficile,scappa,rischia,vai al lavoro…il coraggio si conquista giorno per giorno,io lo so che lo puoi fare…ricorda che l’amore non è mai violenza,denuncia questa persona,fallo per te…tutti possiamo migliorare la nostra vita e a volte prima di vedere la luce dobbiamo passare sotto una galleria buia…però quando la oltrepassiamo…c’è un magnifico raggio di sole…un abbraccio da una sconosciuta…spero di averti dato una parola di conforto…ma spero soprattutto di ricevere tue notizie…LA VITA E’ UN DONO,DIFENDILA!

  2. 2
    Matilde -

    Come fai a sopportare un uomo del genere? Perché gli hai permesso di rovinarti la vita? Non sprecarla oltre, ti prego!
    http://www.zeroviolenzadonne.it/index.php?option=com_content&view=frontpage&Itemid=68
    Ti penserò. Aspetterò anche io tue notizie.

  3. 3
    Matilde -

    Possibile che tu non abbia davvero nessuno a cui rivolgerti, nessuno che ossa aiutarti?

  4. 4
    Matilde -

    Domenica mattina ad un incontro di preghiera ho pensato a te.

  5. 5
    didi -

    vi ringarazio moltissimo per i vostri consigli, soprattutto Matilde che con i suoi pensieri positivi mi ha dato un pò di conforto.

  6. 6
    Matilde -

    Se posso aiutarti in qualche modo, troviamo un modo di rimanere in contatto.

  7. 7
    didi -

    Per Matilde.
    Mi farebbe molto piacere rimanere in contatto con te,
    ma non so come funziona questo sito.
    Riesco solo a mandare commenti, se sai come fare sarei felice.

  8. 8
    Matilde -

    facciamo così: io sono su facebook come Matilde Riccardi: chiedimi l’amicizia facendoti riconoscere; altrimenti cerchiamo un altro modo, non so nemmeno io come usare questo sito. Ciao.

  9. 9
    luana -

    io vorei morire solo perchè ho abbusato troppo della chirurgia plastica ed ora mi ritrovo con danni da chirurgia mi sento tutta rifatta e vorrei morire sono vittma dei miei eccessi il mio psichiatra dice che ho un disturbo che si chiama dismorfobia che è tipo l anoressia ma rigarda il volto…vivo male non riesco ad avere vita sociale…e io avevo un volto bellissimo un chirurgo plastico mi convinse a rifarmi il naso e da li mi sono persa sono due anni che sto dietro a questa cosa ed ora devo fare un altro intervento per correggere un callo osseo che si è formato…inoltr devo cambiare le protesi perchè quando te e mettono ti dicono che sono per tutta la vita poi dopo 10 anni hai problemi e devi cambiarle..vorrei non aver mai iniziato mi sento quasi malata sempre insala operatoia e non ho niente ho solo 35 anni ed ero bellissima gia di mio ora voglio morire mi sento stupida e mi vergono di me…

  10. 10
    Chillo -

    Luana,
    in altri interventi ti sei presentata come Valeria.
    Ci siamo scambiati alcune email e dicevi che il tuo problema risale a 3 mesi fa (non due anni come dici ora). Dicevi anche che era stato causato da iniezioni di botulino o roba del genere per le rughe, non un intervento al naso. Mi hai infine scritto che il danno si era concretizzato in uno o due profonde depressioni sul volto (“buchi” li definivi tu) e non come un callo osseo.
    Quando ti ho scaricato perche’ mi sembrava che dicessi bugie, hai fatto pure l’offesa.
    Ma vedi di sparire!

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili