Salta i links e vai al contenuto

Lei non vuole fare una famiglia per dedicarsi alla montagna

Ciao a tutti, tutto pensavo nella mia vita ma di mettermi a raccontare i miei problemi su internet. La mia storia è simile alle vostre, sono stato con la mia ex 2 anni, completi di momenti belli e momenti brutti, ho fatto di tutto per lei siamo andati a convivere tutto bellissimo poi lei voleva comprare casa ma non aveva le possibilità, gli chiesto se gli avrebbe fatto piacere ristrutturare un rustico di mia proprietà, lei era felicissima e le ho proposto di tenersi il suo lavoro, oppure io l’avrei assunta e lei avrebbe lavorato con me, la sua risposta e stata “per fare i soldi al mio titolare gli faccio per noi”. Chiarito i vari punti entrambi della stessa idea e molto felici io ho iniziato l’odissea per fare una casa non so se avete un idea dello stres che mi sono caricato, punto non di poco conto la casa l’avrei intestata ad entrambi. Mi sono dimenticato di dire che lei ha una passione molto forte per la montagna e io per quanto potevo l’accompagnavo e soprattutto non la limitavo, pero’ io ho una attività per conto mio anche relativamente pesante sia come orari che come fatica giornaliera e nell’ultimo periodo tra casa e lavoro ero un po’ più nervoso. Martedì alle 12:00 mi chiama e mi dice che lei non vuole fare una famiglia perché vuole dare il massimo sulla sua passione “montagna” poi la sera sono tornato a casa e lei piangendo mi diceva che mi amava mentre mi baciava e poi mi diceva che non se la sentiva più a continuare. Certo pure io ho le mie colpe chi non ha dei difetti scagli la prima pietra però quando si ama si supera tutto come facevo io con lei. Ho fatto di tutto per lei dai prestiti ai fiori ecc. non le ho fatto mancare nulla, me ne sono andato gli ho lasciato tutto non ho chiesto niente indietro perché le cose che ho fatto le ho fatte con il cuore. Ci sto male non so che dire se prima prendevo l’esaurimento con la casa lo facevo volentieri perché ero motivato ora è tutto un incubo. Da martedì non mi sono più fatto sentire. Non so cosa fare sono distrutto. Ciao grazie a tutti. Che ne dite??????????

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

27 commenti a

Lei non vuole fare una famiglia per dedicarsi alla montagna

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    Tao80 -

    Ciao,
    cerca di farla ragionare. Come puo’ una passione, la montagna, essere la causa di una rottura o di ripensamenti? E’ una passione appunto, un hobby e tale deve rimanere. Qualcosa che si potrebbe anche condividere insieme. Ma poi in che senso vuole dare il massimo per la sua passione? Cioe’ cosa vuole fare che non possa essere compatibile con l’amore e la famiglia? L’alpinista professionista? L’eremita? Dille che i problemi veri, quelli per cui, eventualmente, una storia si chiude sono altri, non la montagna.

  2. 2
    Stefano614 -

    Sono pochini 2 anni per conoscere una persona, a occhio la montagna più grande che non riesce a scalare è quella del suo egoismo. Forse sarò pessimista ma spesso l’egoismo, la falsità la doppiezza la menzogna hanno il volto di una donna..

    Stefano

  3. 3
    rossana -

    premesso che per me spesso l’egoismo, la falsità, la doppiezza e la menzogna hanno il volto di un uomo, credo di comprendere benissimo la tua delusione e il tuo sconcerto, Sergio.

    non ti nascondo che invidio un poco questa (immagino giovane) donna per la sua forte passione. magari ne avessi una anch’io così pregnante!

    per capire meglio la situazione, mi farebbe piacere che rispondessi alle seguenti domande: quanti anni avete? in cosa la tua ex non considera conciliabile la sua passione con la vita di coppia e/o di famiglia? sei sicuro che la motivazione che ti ha dato per rompere il rapporto sia quella vera e non una di copertura, nell’intento (sbagliato) di farti soffrire di meno?

  4. 4
    sergio83 -

    cia rossana noi abbiamo entrambi 28 anni, questa mattina mi a chiamato dicendomi che senza di me sta male e con me sta male poi sono venute a galla le vere motivazioni, sono delle mancanze da parte mia se pur piccole mi assumo tutte le colpe e le ho detto che sarei cambiato in meglio devo dire che le mie mancanze sono accadute in un momento di forte stres causato dal lavoro. Alla fine della telefonata mi ha detto che le serve del tempo per digerire questa cosa.sono sicuro che lei non è falsa secondo me ha paura della nuova vita ch si presenta secondo te rossana come mi devo comportare. se vuoi la mia e-mal è Sergio.Crosetto@alice.it

  5. 5
    MrBison -

    è più che evidente come la montagna sia solo una “scusa”

    a meno che lei non sia patologicamente affetta da questa passione, non credo molto sia credibile come motivazione per chiudere una storia

    probabilmente o i suoi sentimenti originari si son affievoliti (ed ha cercato un modo soft per troncare) oppure si è sentita soffocata in vortice di impegni (casa, lavoro, convivenza, progetti futuri etc etc)

    nel primo caso non c’è nulla da fare, nel secondo potete parlarne e rimodulare i termini del vostro rapporto

  6. 6
    sergio83 -

    ciao MrBison lei è veramente pazza per questa passione ed io lo sempre appoggiata.per quanto riguarda i nostri problemi ne abbiamo parlato e lei mi ha risposto che mi ama tanto ma che vuole un po di tempo.

  7. 7
    MrBison -

    mmm… quando un partner chiede “un pò di tempo”… secondo me sta quantomeno rivalutando il rapporto… lo dico per esperienza…

    c’è da capire cosa puoi fare tu: io dico assolutamente nulla…

    quando si sente la pressione del rapporto sul collo ogni azione del partner (sorprese, dichiarazioni, romanticherie) sortisce effetti funesti e contrari… devi attendere e sperare che a lei tu manchi a tal punto da farla tornare… non ci sono altre strade…

  8. 8
    rossana -

    Sergio,
    questa ragazza ti ha dimostrato grande fiducia e grande attaccamento nell’accettare di lavorare con te e per te. spero non abbia, come altre, a pentirsi troppo di questa scelta.

    tu l’hai ricambiata rendendoti disponibile nel realizzare un suo sogno, offrendole, in modo anche economicamente molto democratico e molto paritario, una casa per voi due.

    sono grandi passi verso una vita in comune in pochi anni, che denotano un interesse reciproco molto forte.

    per valutare meglio cosa ha determinato in lei la battuta d’arresto, sarebbe utile sapere quali sono state le “piccole mancanze” che ammetti, perchè a volte quello che a un uomo appare di scarsa importanza, per una donna può avere tutt’altra valenza.

    forse, trasferendo involontariamente su di lei lo stress derivante dal lavoro e dalla ristrutturazione della casa, che immagino notevole, lei si è sentita pressata anche in altri aspetti del rapporto.

    lasciale un po’ di tempo per rifare il punto con se stessa ma non troppo: dieci-quindici giorni al massimo, facendole presente semplicemente la verità, e cioè che per te questa attesa è dolorosa.

    a mio avviso, in base alle premesse, il rapporto si dovrebbe rinsaldare. questo visto da fuori, e con nessuna pretesa di avere la sfera di cristallo…

    un abbraccio.

  9. 9
    sergio83 -

    Hai ragione MrBison ieri che mi ha chiamato mi ha fatto una elenco di miei errori, dimenticanze non posso darle torto ho sbagliato forse ho dato un pò per scontato li nostro amore ma non l’ho tradita……..Vorrei solo tornare indietro per comportarmi in maniera differente, ed ora vorrei rimediare ma lei mi ha detto che le serve del tempo per mandare giu questo problema e non sa se tornerà pero agli amici dice che mi ama e non smette di piangere. lo so che non devo muovermi ma lo vorrei fare tanto.

  10. 10
    sergio83 -

    Ciao Rossana io non so che dire sono distrutto ho visto volare via il mio sogno di vita. Ora ti elenco le mie piccole mancanze la prima è: i suoi genitori sono divorziati e suo padre è a quasi 600 km lei mi diceva che voleva andarlo a trovare ma quando si avicinava il giorno lei molto tranqulla mi diceva che non aveva piu voglia cosi pure io ed ho iniziato a dare poco conto a questa cosa sono sincero. La seconda e stata che da quando ho iniziato la casa non avevo piu voglia di far niente ed è vero dopo 12/15 ore di lavoro al giorno arrivavo la domenica che ero morto avevo solo voglia di un film e un sonnellino pomeridiano con la mia donna tra le mie braccia cio non toglie che tre settimane fà se pur brontolando lo accompagnata in montagna sabato e domenica e alla partenza lei mi ha detto che ero un uomo stupendo. poi un serie di piccole piccole cattiverie portate dal suo mal umore sai quando si litiga tante volte si dicono cose che non si pensano. non dico che il nostro rapporto era perfetto ma era conpleto di momenti belli e da quelli brutti se non si discute vuol dire che non si ama. tu mi dici di lasciarle del tempo ma la sua ultima frase e stata “non so se torno indietro” ho paura di perderla del tutto senza combattere lei lo sa che sto male e sa anche che farei di tutto per rimediare vorrei solo una possibilita, sarei dinuovo luomo che ha conosciuto che nell ultimo periodo si è perso un pò. che dici??????????? un abbraccio

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili