Salta i links e vai al contenuto

Non so più cosa pensare…

  

IO e il mio ragazzo stavamo insieme da quasi 4 anni stupendi bellissimi, ci siamo conosciuti in chat e dopo quasi tre mesi ci siamo visti e ci siamo messi insieme all’inizio era bellissimo ci divertivamo molto insieme………… poi dopo un anno lui si è voluto trasferire da me, ha trovato lavoro ha trovato casa e fin qui tutto d’amore e d’accordo…..
Io ero la sua vita ero tutto per lui….. mi trattava sempre bene mi coccolava mi proteggeva fino a quando decide di lasciare il lavoro poiché non si trovava più bene con il titolare con gli orari (secondo lui lo sfruttavano) dopo di che non ha più trovato lavoro dopo tanti colloqui non voleva più ritornare a fare il commesso ma visto che mio padre aveva aperto un negozio che io gestivo a lui è piaciuto e voleva aprirne uno con me ( però io dovevo lasciare mio padre nei casini) e qui sono iniziate le prime discussioni…… comunque mi metto contro la mia famiglia e decido di aprire il negozio con lui….. e iniziamo a trovarne uno nel frattempo lui stando senza fare niente passava le sue giornate giù nel cortile con gli altri che ci abitavano e dove abita la figlia di una signora di 21 anni che è una bellissima ragazza che gli ha fatto vedere le foto in costume che da quando stava il mio ragazzo nel cortile lei non usciva più e stava là a prendersi confidenza…… ed io mi sono iniziata ad ingelosire anche perché lo sentivo strano distaccato non facevamo più l’amore con me era sempre nervoso mi trovava mille difetti che ho sempre avuto e che lui amava tantissimo è iniziato a scoppiare a dire che non era pronto per tutto questo che io gli stavo troppo addosso…… che non lo lasciavo mai da solo che ero troppo possessiva che le cose tra di noi non andavano più bene che io sono troppo sbadata……. finché non litigammo una sera che io provai a fare l’amore con lui e lui mi rifiutò e io mi vestii e me ne andai alle 2 di notte a casa mia…….
Tutto questo prima di partire per le vacanze ci vediamo dovevamo andare in calabria e lui mi dice se ti fa piacere partiamo lo stesso almeno ci andiamo a fare due bagni e vediamo di risolvere la situazione…… preparati la valigia….. di sabato……. io la preparo e poi lo chiamo per uscire… perché lui non si era fatto più sentire….. indovinate dove stava? stava mangiando nel cortile di sabato a casa di questa ragazza….. a me mi va il sangue alla testa…… vado subito da lui e lui mi dice ma che sei venuta a fare…… non lo hai capito che stasera non avevo voglia di vederti….. le cose non vanno più bene non siamo più felici è meglio se ci lasciamo non siamo fatti per stare insieme……. è meglio soffrire io lo so che ti ho sempre detto che tu per me eri tutto che la mia vita senza di te è un buco nero che io vivevo per te ma adesso non lo so più…………
Comunque dopo io stupida anzi da stronza…. parto lo stesso…….. e lì ci stavano pure i miei amici….. in tutta la vacanza mi ha trattato come una pezza arrabbiandosi per ogni cavolata…… ( ti sei messa sul mio asciugamano sporca di sale……. hai fatto cadere il telefono per terra sei proprio sbadata)…….. facendomi una sera saltare dal sonno solo perché mi ero addormentata con la luce accesa aspettando che uscisse dal bagno……. oppure fai questo fai quello…. comunque mi ha trattata una pezza e anche i miei amici lo hanno notato…….
Torniamo dalle vacanze dove c’era pure la mamma e mi dice va bè stasera veniamo a mangiare a casa tua io e mia mamma……. vengono, mangiano e se ne vanno mi abbraccia e mi dice che gli dispiace……. il giorno dopo viene al negozio che doveva fare una cosa mi abbraccia e mi dice che sta male……. io mi rompo e il giorno dopo deciso finalmente di mettere stop a questo purgatorio lo chiamo e gli chiedo di vederci…….. e gli dico che ormai la nostra storia è finita in teoria ora mancava solo la pratica che le cose non andavano più bene…… e gli dico tutto quello che avevo dentro, litighiamo io gli urlo che lo odio e che è tutto finito poi non lo sento più…… e lui che per i giorni successivi esce con il gruppo e cerca di darmi confidenza…… voleva restarmi amico? Ha detto che io lo guardo con odio e con rabbia e che lui non voleva tutto questo si è arrabbiato che io ho detto già ai miei che ci eravamo lasciati perché voleva farlo insieme ha detto se siamo incompatibili caratterialmente ci facciamo solo del male tu hai pianto per mesi e io per mesi non ti sopportavo più…… non riesco a renderti più felice e questo mi fa male io ti ho voluto veramente bene per questi quattro anni tu eri la persona più importante della mia vita ma qualcosa è cambiato…….. poi fa adesso scusami ma mia madre mi aspetta per cena se ne va piangendo…….. e non si fà più sentire……….
Quando fino ad un mese fa mi diceva di amarmi alla follia che ero la sua bambina che ero tutta la sua vita che lui senza di me non avrebbe retto che lui viveva per me in me e con me…….. che non mi avrebbe mai lasciata che senza di me era tutto nero… COME è POSSIBILE???? non riesco a farmene una ragione gli amici hanno detto che lui forse stava troppo stressato per il fatto del lavoro e che forse mi ha portato all’esasperazione a trattarmi così perché non aveva le palle per lasciarmi…. io invece penso che ci sta la terza incomoda che altro che difetti caratteriali e incompatibilità di carattere………… lui si sarà invaghito di quella stronzetta che cosa ne pensate? è verò devo rassegnarmi tornerà mai io lo amo troppo…………………

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

7 commenti a

Non so più cosa pensare…

  1. 1
    Ares -

    LA LEGGE DELLA PATATA recita: “Tira più un pelo di f… che un carro di buoi”. Non credo che ritornerà mia cara. Sinceramente lo vedo piuttosto un bene anche per te. Lui non era innamorato di te per il semplice motivo che tu rappresenti la responsabilità che lui obiettivamente non si è mai voluto prendere. Ti ha succhiato finchè c’è stato da succhiare, ti ha messo contro la tua famiglia, poi vedi… alla fine vince sempre quella cosina graziosa in mezzo alle gambe di ogni donna. Semplicemente lui è attratto da lei e spera a breve di portarsela a letto. E tu rimani con un pugno di mosche. Obiettivamente penso che invece dovresti essere contenta di questa rivelazione. Vorresti stare davvero con un uomo o costruirci una famiglia o affidargli l’azienda di famiglia che al primo svolazzare di una gonnella giovane e fresca, cambia rotta seguendo l’istinto ed alzando la sua bandiera? Io penso di no. Perchè se l’ha fatto ora, anche se ci torni insieme, lo farà ancora ed ancora. E non credere che se tu avessi avuto magari un figlio vostro, lui non lo avrebbe fatto comunque. Non sai più cosa pensare? Ma come! Sei cieca o cosa! Lui non tornerà. E se tornerà ti tradirà. Pensa più a te stessa e ripiglia in contatti con la tua famiglia che è meglio. I tuoi genitori sono persone che meritano, non lui. Bisogna dare ad ogni persona l’importanza che si merita e non attribuirgli addosso la responsabilità del nostro sogno di costruire una famiglia tipo Mulino Bianco. Un uomo che ti ama davvero ti sta vicino e non se ne va nel cortile ad annusare un altro fiorellino. E’ un uomo immaturo. O semplicemente non pronto a ciò che tu volevi offrirgli. Tu ti sei intestardita su ciò che vorresti tu e gli hai mai chiesto cosa verametne voleva lui? Vuoi una risposta. Eccola! Più palese di così: una giovane ragazzina con cui fare sesso. Ecco cosa vuole lui. La risposta potrà anche non piacerti. Ma che tu lo voglia o no, la storia va così: LA LEGGE DELLA PATATA è UNIVERSALE per il maschio medio.

  2. 2
    Ely80 -

    Cara lillina, la legge universale colpisce tutti quelli che io definisco “omini immaturi realmente non innamorati”. Questi esemplari, inizialmente attratti fisicamente da te, si lasciano coinvolgere in una relazione anche duratura, in cui però non si sentono totalmente coinvolti perciò passati i primi intensi momenti, iniziano a guardarsi in giro e stanno sempre in allerta…si mettono in una sorta di standby stando con te perchè gli fa comodo…poi senza dare troppo nell’occhio (il tuo è stato anche troppo sprovveduto facendotela sotto il naso), puntano la nuova preda e da quel momento in poi, se vedono che le prospettive sono favorevoli, iniziano a rendersi insopportabili! Vogliono essere lasciati a tutti i costi! Vogliono che siamo noi a sciogliere la catena! Così loro in più ne usciranno pure puliti e candidi! Poveri illusi…noi invece, purtroppo innamorate, non molliamo, lo teniamo con le unghie e con i denti anche se ci tratta in modo intollerabile e alla fine se ne va lo stesso per correre dietro alla fighetta di turno…fanno tutti così questi esemplari…quindi non stupirti…vanno dimenticati il prima possibile perchè se non tornano ce ne siamo liberate e se tornano non è certo per amore, ma perchè la fighetta li ha scaricati e cercano il porto sicuro. La mia esperienza è stata simile alla tua anche se la mia storia è durata 8 anni. Tu sei stata più fortunata…almeno hai sprecato meno tempo…è una magra consolazione ma almeno c’è un aspetto positivo!

  3. 3
    andy -

    sono daccordo con entrambe.
    solo che sono uomo.

    e la legge va alla grandissima al contrario, considerando che chi lascia nei rapporti il buon 80% sono donne…

    è la legge DEL SOLDO o del MATRIMONIO FACILE, o del FIGHETTO o del PISELLONE, quella.

    cmq è così, non sono mai stati innamorati, non sanno cos’è la sensazione di essere felici solo perchè gli sei accanto e gli ingredienti per capirlo sono infiniti.
    ahinoi

    agli uomini consiglio di ambire alla bellezza fisica che prediligono.
    se trovano una bella ragazza come piace a loro, sarà difficilissimo staccarsi, anche se un’altra patata si farà avanti, lo dico perchè ci sono passato, io l’ho sempre vista come la più bella anche se altre più belle esistono.
    e le ho perdonato tutto, ammirando la sua bellezza.

    alle donne consiglio di trovare un uomo sincero e bello come dicono loro e che sappia fare sesso, in qualsiasi modo, ma che lo sappia fare e abbia voglia di dimostrare attenzioni a letto o fuori.

    le unioni che funzionano sono queste.
    altrimenti uno dei due appena trova di meglio per se, e fa ste schifezze.

    ovviamente tutto ciò accade perchè gente con le palle che preferisce stare da sola, invece che “tentare”, pur di sentirsi in due, c’è ne poca.

    tutte storie finte che finiscono prima di iniziare e la cui fine è già scritta qui, stesse modalità, stesse rotture.

    per ciò che concerne la bellezza, è vero che non possiamo tutti essere belli, ma in quest’era da evitare è il sovrappeso.
    chi è grasso/a in questa vita soffre pene infinite, quindi non bisogna preoccuparsi tanto del viso, quanto fare sport è l’unica soluzione.

    qualcuno che gradirà il vostro viso c’è sempre, ma il non essere magri alla lunga in un rapporto pesa, quando il magro/a di turno si fa avanti di fronte al vostro partner.

    sembra una teoria assurda, ma io la penso così, ci vuole anche pratica nel capire perchè questi se ne vanno.

  4. 4
    Ares -

    Io l’ho chiamata la legge della patata perchè in questo caso mi riferivo alla storia della nostra amica verso un uomo. Però esiste anche al contrario e credo che sia molto peggio per voi uomini, versione maschile: LEGGE DEL PORTAFOGLIO A FISARMONICA, perchè molte donne vanno con gli uomini solo per spremerli come un limone e farsi pagare tante belle cose e poi quando l’uomo si innamora e non ha più soldi lo lasciano. Ti dirò: LA LEGGE DEL PORTAFOGLIO è ancora più crudele di quella della patata. Perchè in fondo gli uomini lo fanno per appagare un istinto sessuale (che comunque è una riminescenza della specie di per sè… vedi Darwin) non lo fa con cattiveria ma lo fa solo per istinto (e quando c’è istinto non c’è cervello), però non cattiveria. La donna invece lo fa con astuta temibile e ragionata cattiveria. Ad ogni modo stiamo parlando in entrambi i casi di persone immature. Solo le persone di questa bassa risma possono comportarsi allo stesso modo. Ma noi, persone intelligenti, grazie a questo forum ed alle esperienze passate, ci costruiamo un bel radar-anti bimbominchia/sgualdrinella e cerchiamo di salvarci prima che accada il peggio. Comunque non bisogna disperarsi, in mezzo a tutta questa feccia, nuotano anche le persone mature intelligenti serie che quando amano una persona la trattano come si deve, che vogliono una storia seria e non scappano davanti alle difficoltà. Il punto è che è difficile trovarli, ma ci sono. Questo forum ne è la prova. Le persone fantastiche ci sono. Bisogna solo avere fiducia e pazienza nel cercarle. Se noi persone mature e responsabili ci accoppiamo con persone che la pensano come noi e che vogliono ciò che vogliamo noi, poi i cretini si ritrovano da soli, single e si accoppiano generando altri cretini che infangheranno la società. Ma come ogni tumore… se si scoprono cellule cancerose, si raggruppano e poi si eliminano. Bisogna solo aggiornare il nostro radar satellitare a dare importanza e fiducia solo a chi se lo merita.

  5. 5
    Ares -

    PER ANDY: Sarei una bugiarda a dirti che io in quanto donna (come altri penso) non guarda all’estetica. Alla fine è come quando vai al banco della frutta e devi scegliere un melone: non puoi sapere come è dentro (se è dolce, se sa da zucchino, se sa da acqua o è acerbo) ma l’unico metro di giudizio che hai, è guardarlo fuori e farti una ipotesi di come può essere dentro. Poi magari può essere bello fuori ma quando lo tagli non sa da niente. Sicuramente, a parità di bellezza media, un uomo dai 60-90 kg ha più possibilità che gli si avvicinino le ragazze, di uno che supera i 100. E’ una cosa normale, mi pare ma questo non ti deve scoraggiare. Non significa che magro è bello e grasso fa schifo, a volte basta solo una mezza misura. Non devi diventare un grissino, ma sicuramente chi ti amerà, lo farà per ciò che sei dentro, perchè alla lunga in un rapporto, è l’unica cosa che conta davvero. Per capire su quale donna potresti fare colpo, devi guardare il suo modo di vestire che la dice lunga sulla sua personalità e stile di vita. Per gli uomini non è così determinante invece per la donna sì: è il suo modo per dirti ciò che è e ciò che vuole. Perchè, sarà una stupidaggine, ma facci caso che le persone che stanno insieme, se li vedi in passeggiare a fianco, hanno più o meno lo stesso stile nel vestire e non è un caso: ognuno è attratto da ciò che trova più simile a se stesso, in generale. Prima nell’estetica poi nell’anima. L’estetica deve essere considerata solo come discriminante e selezionatrice all’inizio del rapporto (nessuna donna, – e non tutte le donne amano il fighetto, ma ognuna ha il suo stile personale, ricordatelo – fidati, terrà mai in considerazione un uomo che non si veste o non è esteticamente come lei lo vorrebbe), ma poi quando due persone stanno insieme da tempo è il collante base che tiene in vita la relazione: perchè nessuno ama baciare, toccare o fare sesso con un/a che esteticamente non le/gli piace: l’attrazione sessuale costante è fondamentale.

  6. 6
    Ely80 -

    Caro Andy sono d’accordo con te quando dici che è importante tenersi in forma ed evitare il sovrappeso…ma non lo dobbiamo fare per gli altri! Non dobbiamo ricercare la magrezza per piacere di più! Dobbiamo curare il nostro aspetto soprattutto per noi stessi, per piacere a noi prima di tutto…il mondo è pieno di persone magre che però non si piacciono comunque, che non si prendono cura di se stesse e non trasmettono un bel niente agli altri…e questo perchè il benessere psicofisico che una persona è in grado di esprimere agli altri, non dipende dall’ago della bilancia! Io personalmente in un uomo apprezzo l’armonia dell’insieme, aldilà che sia magro o un po’ in sovrappeso…e soprattutto noto il viso! E’ lo sguardo e la voce che esprimono l’essenza della persona che hai difronte…de gustibus…
    In generale comunque alle donne piacciono gli uomini che le facciano divertire, che abbiano buone doti comunicative, che siano in una parola “carismatici” perchè queste sono le doti di un buon leader e ad ogni donna piace pensare di avere accanto un uomo di successo, sicuro di sè che dia loro la sicurezza di cui hanno bisogno.

  7. 7
    andy -

    che bei commenti grazie!
    ragazze però io sono andato ancora più a fondo.
    io non parlo più di un rapporto dalla nascita.

    dopo 6 anni se uno ha “costantemente” la pancia..

    infatti questa frase è geniale:
    “l’attrazione sessuale costante è fondamentale”

    il carisma conta, ma poi voi donne vi rendete conto a lungo andare se è reale o una immagine costruita e questa genera i celebri:

    “mi sono svegliata” “sei tutto fumo e niente arrosto”.

    no nei rapporti ci vuole semplicità e attrazione, il mistero e il fascino dopo un pò si rivelano per ciò che sono, secondo me.

    cmq sai perchè sono qui ares:
    perchè ho beccato una donna bellissima, semplicissima nel vestire, elegante senza sfarzi, gonne e jeans, maglioncini e magliette…
    niente spacchi, niente tacchi o tette in vista (comunque grandi, ma mai in bella vista), chiusa in casa, cucina e lavare.

    beh ha finto di non conoscere la teoria del portafogli e l’ha applicata alla grande e poi quando ha capito che non avevo tutto sto potenziale.. ciao.

    me l’ha fatta sotto al naso per 4 anni e io non sono uno sprovveduto fidati.

    complimenti per aver riassunto perfettamente il tutto.
    non c’è bisogno di aggiungere altro

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili