Salta i links e vai al contenuto

Non so più come uscirne

Sono mesi che vado avanti a lacrime per una persona che ha fatto la sua scelta, quella di rimanere con la sua ragazza.
La scelta mia è stata quella di non far accadere più nulla fra di noi, me ne sono andata anche dal lavoro dove stava lui pur di cambiare quella che era la mia situazione,
Ma i risultati non sono entusiasmanti, mi ritrovo ad aver lasciato un ambiente lavorativo dove comunque stavo bene dove tutti mi volevano bene, per approdare in un altro dove non sopporto la maggior parte delle persone, risultato e che mi manca non vederlo più mi manca tutto, vorrei ritrovare quella pace sentimentale e soprattutto quella felicità, ma quando vado in giro e conosco qualche altra persona la mia mente e il mio cuore si rifiuta categoricamente di pensare ad altre persone….
Sono disperata non so come uscire da tutto ciò.

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

6 commenti

  1. 1
    diavolita27 -

    come ti capisco…beh io ho la tua stessa situazione o meglio simile il mio ex è fidanzato e intanto sta anche con me e dice di impazzire per me.! E nonostante tutto qualcosa dentro me dice che questa storia è destinata a finire anche se lui irripetutamente mi dice che potrà non essere così..appunto potrà non ho sicurezze su nulla.Ed ho tremendamente paura che un giorno all altro possa accadere la tua stessa cosa..

  2. 2
    Kim -

    Diavolita, stando con lui ti stai solo facendo del male, senza parlare del danno che stai recando alla ragazza del tuo ex. Dovresti farti da parte, anche andando in contro all ámore che nutri per lui. Se lui ti ama davvero, non esiterá un secondo a lasciare la sua ragazza a tornare da te, fidati. Ma cosí ti stai comportando scorrettamente.
    Scruciola, mi dispiace tanto ma credo tu abbia fatto la cosa migliore, vedrai che fra un pó non ci penserai piú. Apprezzo il tuo gesto di lasciare il lavoro per non vederlo, pensa che sicuramente ci soffriresti di piu stando vicino a lui

  3. 3
    gioia89 -

    Lui ormai ha fatto la sua scelta…non continuare a tormentarti o ci starai sempre più male…e sforzati per dimenticarlo…vedrai che la vita ricomincia anche per te!!
    In bocca al lupo!

  4. 4
    diavolita27 -

    caro/a Kim, so per certo che sono nelle condizioni più sbagliate……che in primisi sto facendo del male a me stessa…però so anche per certo che se lui non ha ancora preso la sua decisione è per la famiglia.insomma parliamoci chiaro i genitori di lei sanno di lui……
    sento di mettermi da parte ma ho solo una paura…la solitudine..lui adesso nonostante tutto mi fa sentire al centro del mondo..e la mia unica paura è quella di non trovare più un maore così grande..
    AIUTATEMI!

  5. 5
    lucy -

    ciao… è da quasi 1 anno che sono l’amante di un ragazzo fidanzato da 8 anni…ho provato molte volte a chiudere conlui…ma anche dopo periodi di 3 mesi in cui nn ci vedevamo io debole tornavo sempre da lui…la cosa comica è che lui nn mi ha mai promesso niente…era anche certo di amare la sua fidanzata..ora loro hanno rotto definitivamente…qualcosa mi dice che la decisione nn l’ha presa lui…cmq io continuo a sentirmi un’amantexchè ormai ci vediamo solo x quello…nn sono una masochista eprima nn mi era mai capitato nientedel genere…ho provato xrò x laprima volta la vera passione nn me ne pento…ma ora so che posso avere molto di + ache xchè ho avuto di meglio sentimentalmente parlando…ma soche in un prossimo rapporto nn mancherà la pasione e lacomplicità….voi cosa ne pensate?

  6. 6
    scruciola -

    Ciao Lucy

    sono passati alcuni mesi da questa storia ma ti posso dire che c’è ancora tanta rabbia nei suoi confronti, ma la passione che ho avuta con lui l’estate scorsa credo di non averla mai provata, forse è per questo che ci sto mettendo tutto questo tempo per dimenticarlo ma sinceramente non so se tornando indietro lo rifarei, questi mesi sono stati e tutt’ora ancora lo sono, terribili, la sua vista i ricordi di quando facevamo l’amore le lacrime che ho versato mi hanno fatto ridimensionare il concetto di amore, il rapporto di passione può essere vissuto per un periodo poi ci vogliono bene altre cose, per esempio il RISPETTO? queste persone che vivono due vite parallele non sono altro che dei grandi egoisti che credono di amare le proprie fidanzate o mogli e poi vanno in giro a trombarsi chi gli pare per il semplice gusto di sentirsi ancora più narcisisti di quanto sono.
    Con questo non voglio dire che in un rapporto non ci debba essere complicità e passione ma bisogna saper valutare tanti altri aspetti che in una coppia sono fondamentali, almeno per me.
    in bocca al lupo

    p.s. non lo cercare più, sparisci dalla sua vita forse così riuscirai ad avere nuovamente un rapporto fatto di passione e complicità 🙂

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili