Salta i links e vai al contenuto

Non si finisce mai di conoscere una persona

  

Si profila un bel ferragosto…
stanotte l’ultima litigata per un motivo futile, ormai in questo ultimo periodo si litigava in continuazione. Ho deciso di mandarla al diavolo e chiudere definitivamente.
Sono 9 mesi che abbiamo un rapporto fatto di tanto amore, complicità-odio e incomprensione. Ci siamo conosciuti per caso, ma non so per quale motivo ci siamo subito capiti e raccontato tutto delle nostre vite, è andato tutto benissimo anche perché entrambi venivamo da storie d’amore lunghe finite malissimo. Ci siamo fatti forza a vicenda sempre e comunque.
Ho sempre fatto tutto per lei, rinunciando ad uscire con altre (era gelosa pur negando ma non siamo mai stati fidanzati anche se spesso mi baciava) per starle accanto quando ne aveva bisogno, addirittura moltissime notti (alle 3-4) andavo a casa sua per tirarla su e confortarla… insomma l’ho sempre aiutata come meglio potevo ma mai fatto per scopi personali, sempre perché avevo voglia e perché ci tenevo tantissimo a lei e mi dava fastidio vederla soffrire.
Non mi piaceva come persona all’inizio ma conoscendola è diventata una delle persona più importanti al pari con i miei famigliari.
Sarà capitato poche volte, ma l’unica volta che avevo davvero bisogno, lei ha risposto negativamente dicendomi che ero patetico! quest’ultimo periodo purtroppo è tornata la mia ex ( per il quale ho sofferto tantissimo perché avendo 6 anni più di me, mi caricava di troppe responsabilità e avevo solo 19 anni) e ci sono rimasto male perché alla fine voleva solo far sesso e nient’altro.
Ancora non capisco perché quella che ritenevo la persona più bella e importante mi abbia voltato le spalle proprio quando ne avevo bisogno giudicandomi e insultandomi pure. Io non ho mai giudicato i suoi comportamenti e le sono sempre stato vicino.
Sono davvero distrutto, non mi aspettavo nulla di tutto ciò da lei, non mi sono mai aperto e rivelato con nessuno a parte che con lei e questo è il risultato.
Sorge spontaneo chiedermi se sono sbagliato io, sono lunatico e ho altri difetti, non lo nascondo, ma il suo egoismo mi batte su tutto. Mi fa schifo pensare che ho perso 9 mesi aiutando, sacrificandomi dietro ad una persona che non lo meritava, perché alla fine mi ha solo sfruttato nel momento in cui aveva bisogno di un supporto.
Le uniche cose che ho capito che non bisogna mai fidarsi e sacrificare se stessi per nessuno! Scusate lo sfogo…

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

6 commenti a

Non si finisce mai di conoscere una persona

  1. 1
    wafer -

    Caro santy,
    so che ti riuscirà difficile credermi; ma io vedo solo risvolti positivi nella tua storia.
    1-Hai frequentato una persona che ti piaceva.
    2-Le hai offerto dei beni preziosi e rari come aiuto, supporto e calore umano.
    3-Quando hai avuto bisogno tu, lei se ne è bellamente disinteressata.
    4-Hai deciso di “mandarla al diavolo e chiudere definitivamente”.
    Mi sembra un processo del tutto naturale, lei non era come pensavi e per accorgertene hai dovuto frequentarla per qualche tempo.
    Il punto 1 è d’obbligo e comporta rischi perchè le persone non si conoscono a fondo nemmeno dopo una vita; d’altra parte bisogna pur iniziare. Il punto 2 dimostra che sei una persona sensibile. Il punto 3 ha rivelato un aspetto inatteso e fastidioso del suo carattere. Il punto 4 dimostra che sei una persona sana e che sai svincolarti da rapporti con persone che non ti si addicono.
    Ti rendi conto di quante cose hai fatto in solo 9 mesi? Ci sono uomini che per passare dal punto 1 al punto 4 impiegano anni e sopportano angherie di ogni genere solo perchè accecati dalla paura di rimanere soli.
    Penso che sia meglio agire come te e interrompere il rapporto, piuttosto che rimanere impaludati una vita e litigare in continuazione.
    Tu soffri ora per il distacco e per aver riposto fiducia in una persona che poi ha disatteso le tue amorevoli attenzioni. Meglio questo dolore del quale puoi vedere la fine che un’agonia protratta negli anni. Hai fatto bene, credimi; dai solo tempo al tempo e pensa che al mondo ci sono persone che sanno contraccambiare il tuo altruismo. Non crucciarti troppo, 9 mesi non sono una vita.
    Ciao.

  2. 2
    rossana -

    wafer,
    non avrei saputo dire una parola di più, e neppure avrei saputo dirlo così bene…

    hai rassicuato pure me. grazie!

  3. 3
    evo -

    Santy,
    scusa se te lo domando, non è per impicciarmi, ma la litigata durante la quale ti ha dato del patetico riguardava per caso la tua ex o il suo ritorno?
    Azzardo un mio pensiero, ma hai pensato che in questo caso forse la sua sia stata semplicemente rabbia dovuta ad una sorta di gelosia. Che magari lei per te provava o cominciava a provare qualcosa di piu’ che una semplice amicizia e che vederti ancora correre dietro la tua ex la faceva in qualche modo soffrire?

  4. 4
    wafer -

    Ti ringrazio per i complimenti, rossana; lieto di essere stato d’aiuto,

    Ciao.

  5. 5
    santy -

    @evo
    poteva essere gelosa e arrabbiata quanto voleva, ma non puoi voltare le spalle così soprattutto con uno che ti è sempre stato vicino e ascoltato, almeno io non ne sarei capace! e poi è sempre stata lei che voleva che rimanessimo solo amici, il mio interesse era palese anche se non ho mai forzato per non perderla, spesso mi baciava e questo mi dava un po fastidio dopo che faceva tutti quei ragionamenti…
    La sua sarà stata solo una stupida forma di gelosia per paura di perdere le mie attenzioni, perche quando uscivo con altre si incazzava e 1 volta mi ha messo pure nelle condizioni di scegliere tra lei e un’altra.
    @wafer
    grazie per le tue considerazioni…lo so che 9 mesi sono pochi, ma da sempre un enorme fastidio pensare a quante cose abbiamo fatto insieme e che ora non significano più nulla, avrei potuto impiegare e usare tutto questo tempo diversamente con persone meritevoli!
    Quello che mi fa più arrabbiare è che ha avuto il coraggio di dirmi che sono falso e che ho sempre fatto tutto solo per far sesso…sono rimasto senza parole quando me l’ha detto, nessuno con quelle intenzioni avrebbe perso tutto quel tempo quando ci sono donne più “facili” in giro!
    vabbè alla fine sapevo che non era quella giusta perchè siamo totalmente diversi, lei orgogliosa egocentrica gelosa ed io tutto l’inverso, ma stavo bene con lei e forse facevo finta di non ammetterlo…è sempre e comunque sia una buona esperienza per il futuro e ne farò tesoro.

  6. 6
    evo -

    Scusa Santy ma da come descrivi certe situazioni mi sembra ancora piu’ ovvio che anche se diceva di voler restare solo un amica provava ben altro per te. E fossi stata io a posto suo e credo valga anche molte altre donne vedendoti tornare da lei quando ti ha cercato, mi avrebbe fatto infuriare e forse anche io ti avrei detto certe cose.
    Ma poi comunque sta a te valutare da situazione in situazione, comprese le possibilita’ di lasciarla perdere ed andare avanti o cercare di recuperare.
    Unico consiglio che mi sento di darti e’ che se ci tieni a lei e se vuoi provare a recuperare stavolta obbligala a dire chiaramente cosa prova per te e cosa si aspetta da te. E di smetterla di dire che si aspetta certe cose mentre poi ne pretende altre.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili