Salta i links e vai al contenuto

Ho fermamente deciso che non sarò mai e poi mai sua moglie

La nostra storia è iniziata 5 anni fa, così per caso. ci siamo amati tantissimo, ci capivamo al volo, era tutto ciò che desideravo… ma ora è cambiato tutto. da un pò di tempo sembra che i nostri cuori non siano più in sintonia, ci siamo allontanati tantissimo.
le nostre liti sono diventate sempre più frequenti, tanto da non saper neanche più per cosa si stia discutendo. purtroppo c’è da dire che io sono stata molto debole nei suoi confronti ho mostrato la mia fragilità e lui si è reso conto che non ero così forte come la mia voce.
Lui è il classico tipo “difeso ed ovattato da tutto e da tutti, parenti amici, conoscenti”, mentre io sono messa da parte in ogni cosa, non mi lusinga mai, prende dei meriti che sono miei, e ci sono volte che mi tiene furi da discorsi seri. fino ad arrivare ad oggi, quando per l’ennesima discussione, per la quale davanti ad i suoi mi sono dovuta sentire incolpa per qualcosa che non avevo detto, ho deciso di dire basta. Ah!!! premetto, avevamo deciso di sposarci a settembre del prossimo anno, e stasera dovevo andare a prenotare il ristorante……… ma ora ho fermamente deciso che non sarò mai e poi mai sua moglie. Mi ha annientato dentro, facendomi passare per la causa di tutte le sue sventure, in colpa per ogni discussione che avveniva; non ha mai riflettuto sul fatto che forse stava esagerando, che mi stava calpestando l’orgoglio. Ma ora darò ascolto sul serio a tutti i suoi “sono stanco”, a tutti i suoi “non si può andare avanti così”, mentre io piangevo come una disperata cercando di sistemare una situazione che ormai era rotta da una vita, darò ascolto a tutte quelle parole che per troppo tempo ho trascurato. La cosa che mi spaventa da morire è che proprio perchè sono fragile e non ce la faccio a pensare che è davvero finita e staccarmi da lui, possa ritrovarmi a farmi del male.
E’ vero lo amo ma forse amo di lui quello che era, sarà difficile, tanto, buttare via questa storia e ricominciare da capo da sola senza di lui, ma non ha fatto nulla per salvare tutto questo…….. sarebbe bastato davvero poco.
sono distrutta perchè era tutta la mia vita, tutti i miei sogni, le mie certezze…….ma non così.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

7 commenti a

Ho fermamente deciso che non sarò mai e poi mai sua moglie

  1. 1
    Ari -

    Santo cielo, cara, scappa più forte che puoi e non voltarti indietro!

  2. 2
    anemone -

    Solita storia, vero?
    Com’è possibile che parli ancora di “amore” nei suoi confronti?
    Eh sì che eri partita bene, all’inizio, con un’analisi seria quanto disastrosa!
    Vuoi forse essere l’ennesima vittima (ma molto meno vittima di quanto si creda, dato che stai lì ferma ad aspettare il peggio!) che finisce sul giornale?
    Vuoi essere l’ennesima… protganista dell’ennesimo “plastico” serale di Bruno Vespa e compagni di merende?
    Contenta te…. contenti tutti. I cosiddetti “telespettatori”, soprattutto!
    Se invece decidi diversamente… forza… coraggio. Ti costerà fatica tornare ad essere padrona di te stessa (perchè molti sembrano nati per essere succubi e dipendendi da altri, co...oni, sopratuttto) ma un certo momento capirai il grande cammino fatto!
    Auguri e… non si sa mai, sto cercando moglie anch’io, anzi…. una Donna, di una moglie che sogna l’abito bianco ed il giorno delle nozze non ho mai saputo che farmene!

  3. 3
    Vampirowife -

    Dio come ti capisco..stavo per fare lo stesso errore…Amavo quello che era lui all’inizio….stessa storia: orgoglio calpestato, non si può andare avanti così, litigate e parole pesanti….l’ho lasciato poco prima di andare a vivere insieme…avrei dovuto cambiare città, lavoro amici…
    Sono stata male un mese e mezzo, volevo tornare indietro a tutti i costi, volevo morire, mi mancava l’aria….ora sono serena, felice…sono tornata ad essere la persona solare che ero con tanti amici (che avevo abbandonato per lui). Non posso dirti che sarà facile, ci saranno momenti in cui ti pentirai, ma non voltarti indietro, vai avanti per la tua strada e anche se fa male….poi passa e solo allora a mente lucida e serena, ti renderai conto che è stato giusto così, credimi.
    Ricominciare non è facile, ma neanche così diffcile e te lo dice una che non voleva + vivere senza di lui…
    In bocca al lupo

  4. 4
    ChiaraMente -

    Se l’unica paura è quella di farti del male senza di lui l’unica certezza è che lui serviva ad impedire questo e basta, anche se magari lo impediva perchè ti toglieva anche questa “autonomia”. Motivo di più per lasciarlo. Se qualcuno deve farti male meglio che sia tu e non un altro. Almeno tu conosci la tua soglia di sopportazione. Meglio sarebbe se consapevole di questo ti facessi del bene. Per una “masochista” non esiste niente di peggio e farti del bene dovrebbe soddisfare la necessità di farti del male. Naturalmente la sto buttando sul ridere, spero che tu non ti offfenda…ma un pò ci credo..tanti auguri

  5. 5
    carmenzan -

    grazie per il vostro sostegno ma ha deciso di fare marcia in dietro, visto che lui si è mostrato pentito dei piccoli dolori che mi ha causato…….. mi è caduto tra le braccia come un bambino…….. forse sbagliavo io.
    Ma per ora non ho intenzione di pensare a sposarmi, voglio solo capire senza fretta che persona ho accanto, con quella piccola speranza che si riveli quello che ho sempre amato. Per dare una possibilità c’è ancora una volta, per finirla per sempre c’è tutta una vita. io questa possibilità non ce la voglio precludere. grazie a tutti

  6. 6
    Raffaele -

    Ma le donne è normale siano fragili, e gli uomini dei duri, cosa vuoi ? Che tu sia più forte e lui che piange sempre ? Mi sembra normale così, lui duro come una pietra e tu più sensibile, poi dai, mi sembri che te la prendi per str...ate, qualche battibecco è normale, no ? Sposati dai !, se non lo fai stai peggio, si capisce che ci tieni troppo, cosa vuoi trovare dopo di lui , una checca ?

  7. 7
    Ari -

    Oppure, se preferisci, sposati Raffaele.
    E’ uguale.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili