Salta i links e vai al contenuto

Non ne posso più

Lettere scritte dall'autore  

Sono una elettrice di Prodi,
non provo simpatia per nessun politico, forse fatta eccezione per veltroni, ma ho sofferto quando Berlusconi è diventato capo del governo e desidererò andare via dal mio paese se questo dovesse riaccadere.
Quello che mi sconcerta è che la gente non si renda conto delle reali esigenze del paese e delle emergenze che sono in atto.

Sono un DICO, anche se non so esattamente cosa significhi.
Vorrei che si possa mantenere il governo di prodi perchè ho troppa paura dei passi indietro che verrebbero compiuti da un governo di “Destra”.

Quello che mi fa piu’ paura sono gli italiani, che sono accecati, che non sanno leggere tra le righe di un giornale e sono annebiati dal desiderio di prevaricazione non meno di quanto i politici lo siano dal desiderio di potere.

Speriamo bene….

Valeria

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Politica

21 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    Ari -

    In che senso sei un DICO, cara Valeria?

  2. 2
    Ombra -

    Cara Valeria,
    a me fai molta più paura tu… anzi diciamo che ho pensato pure io di scappare dall’italia quando ha vinto prodi.. non per lui ma per la banda di pazzi di estrema sinistra che si è portato dietro.. senza di loro non avrebbe vinto di certo!
    e oggi ne paga le conseguenze, il lupo perde il pelo ma non il vizio..
    e please non dire che gli italiani sono accecati, perchè potrei dire lo stesso di te, in quanto vedi la stessa cosa da un punto di vista diametralmente opposto al mio!
    la destra fa passi indietro? dai su… non rispondo neanche
    viva la libertààààààààààà

  3. 3
    Deborah -

    IERI è STATO UN GIORNO DAVVERO FELICE PER ME: FINALMENTE QUEL MORTADELLA SI è DIMESSO!
    adesso,apparte scherzi. Fai veramente molta più paura tu a dire che se rivince le elezioni berlusconi te ne vai dall’italia. Beh, vattene,nessuno ti vieta di farlo 🙂 Almeno la maggior parte delle persone che hanno votato prodi si sono rese conto delle emerita cavolata che hanno fatto (anche se secondo me è troppo comoda dire cosi ora che il governo è caduto) ma tu mi stupisci proprio! Sei ancora fedele a quell’individuo! Secondo me dovresti informarti veramente sulla politica e non scrivere solo quello che pensi. Berlusconi nei 5 anni di governo non poteva fare miracoli,ha fatto cose buone ma anche alcune cavolate, ma non c’è paragone tra il suo governo e quello di prodi mi dispiace: una finanziaria che non si sa come comincia e come finisce,aumento di tasse,tagli nelle scuole,confusione in politica estera e via scorrendo. Almeno la destra è coerente lui neanche quello. Secondo me sei il classico ingnorante. Non è un offesa la mia ma è solo per farti capire che dovresti veramente informarti mooolto meglio su come funziona la politica. Ti saluto e spero che presto ci saranno le nuove elezioni.

  4. 4
    Domenico -

    Cara Valeria, è strano dire che non ami i politici e poi voti a sinistra. se ritieni questi politici non adatti perchè voti? Per chi voti? Credo che chi ha scritto, e chi ha risposto siano (spero) degli adolescenti, perchè ancora parlano di destra e di sinistra. Quello che, però, mi delude maggiormente è che c’è ancora qualcuno che crede in berlusconi e prodi. Qualche giorno fa si parlava delle nuove brigate rosse. Ma nessuno si chiede come mai persone, magari normalissime nella vita quotidiana, volesserò fare ciò. Ci sono milioni di esempi che si potrebbero far vedere per comprendere come questa classe di politici, da destra a sinistra siano un disastro. Ma ancora li votate. Siete liberi di fare quello che volete, ma poi non lamentatevi e non rompete i C….i.

  5. 5
    Anna73 -

    Domè, ma che dici???? le brigate rosse persone “magari normalissime”?????
    criminali nel vero senso della parola! i veri criminali, autentici, paragonabili per ferocia slo ai fondamentalisti islamici possono essere persone normali?
    e a Valeria voglio dire: sei un DICO ma non sai che significa? troppe cose non sai! parli a vanvera………..”:-)

  6. 6
    Riccardo -

    VALERIA SCRIVE:
    “Sono un DICO, anche se non so esattamente cosa significhi.”

    RISPOSTA:
    Questa frase rappresenta in modo inequivocabile il genere di stupidità dell’autrice.
    Il paese và male proprio per la mancanza di responsabilità di questo genere di persone, impregnate in pregiudizi e luoghi comuni che fanno veramente paura!
    Valeria, la tua superficialità per come esprimi la tua preferenza politica, senza sapere come funziona una legge (sui dico), ma piuttosto per quale spauracchio funziona di più con una testa vuota come la tua, mi fa nascere spontaneamente una sola parola: VERGOGNATI!

  7. 7
    valecon -

    Ma Dico (!!!!),

    ci siete cascati tutti!

    lo so che Dico praticamente non è altro di una parola che offende l’idea stessa di Famiglia….

    E sarei folle ad appoggiare quei polituncoli (tutti antipaticissimi e presuntuosi) anche perchè di tasse gi

  8. 8
    Ari -

    Boh. (Comunque, Riccardo, stai leggero…)

  9. 9
    Domenico -

    Cara Anna, se hai sentito gli amici delle persone fermate, puoi capire cosa intendevo pe persone normali. Ma forse sei abituata a sentire le notizie così come le ascolti dai Tg. Ma ti sei chiesta come mai avevano scelto quegli obiettivi?. Certo la situazione italiana aiuta a far nascere queste cose, come del resto il comportamento passivo del popolo italiano. Io non le approvo perchè non portano a niente. Ma da un altro punto di vista dico che mi fa piacere perchè significa che qualcuno si è rotto le p..e, e passa a qualche fatto, anche se in maniera sblagliata. Il discorso è complesso è non credo possa essere fatto in questo contesto.

  10. 10
    poema -

    Ciao valeria, ma in questo forum scrivono solo i fans di berlusconi? Io ritengo ignorante chiunque consideri berlusconi un uomo che fa politica . E’ vero che purtroppo la storia della repubblica italiana è costellata di personaggi politici discutibili ,molti ladri di denaro pubblico, collusi con la mafia, ideatori di stragi, immiskiati in mega tangenti, in crack bancari..ecc..ecc… e coi loro conti nei vari paradisi fiscali del mondo. Ma nessuno di questi però ha mai pensato di fare leggi “ad personam,” di stravolgere la costituzione italiana per restaurare la dittatura, di usare lo stato per risanare le sue aziende, di impadronirsi di tutti i media, ecc…ecc… insomma na roba da repubblica delle banane!! Berlusconi è stato capace persino di farci rimpiangere la prima repubblica! i vari Craxi o Andreotti al suo confronto risulatano grandi statisti!!! e poi cosa intendete voi con libertà??? la libertà di non pagare tasse? la libertà di assumere dipendenti e pagarli male o pagarli in nero tanto nessuno controlla perkè siete autorizzati a non pagare tasse?? è questa la libertà per voi? bè allora VERGOGNATEVI voi!!!

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili