Salta i links e vai al contenuto

Non ha più intenzione… dice che sono troppo petulante

Saluti a tutti 

vi spiego la mia situazione e vorrei qualche consiglio. Ho conosciuto una ragazza che da poche settimane si è lasciata con il ragazzo con cui era fidanzata ed era nei loro pensieri di sposarsi (lo ha lasciato lei perché troppo influenzato dai suoi genitori). Io l’ho conosciuta in un gruppo di amici e abbiamo passato 10 giorni insieme . I primi giorni ridevamo e scherzavamo molto e parlavamo molto tra noi, ammettendo un interesse reciproco, anche se lei specifica che è interessata ad una conoscenza con me ma non è giustamente pronta per un rapporto, e mi chiede sia darle tempo. Tant’è che io inIzio ad essere più insistente nel chiedere dell’ex  o cose simili fino al punto che lei mi dice che non ha più intenzione di conoscermi perché sono una persona troppo petulante per lei e non vuole una persona così nella sua vita, aggiungendo che non vedeva l’ora di tornare perché le avevo messo solo ansia e stress. Ora secondo voi è una situazione che posso recuperare in qualche modo? Stamattina lei ha messo una foto con la nipotina a cui ho risposto facendole una battuta e lei mi ha semplicemente risposto con un emoticon.

p.s. Una volta tornati dal mare avevamo deciso di vederci e frequentarci, ma quando gliel’ho chiesto ieri mi ha detto che non ha intenzione. Mi date qualche consiglio?

L'autore ha scritto 10 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

9 commenti

  1. 1
    Rossella -

    Ciao,
    non te la devi prendere. Con ogni probabilità lei non ce l’ha con te. Sai cosa c’è? Molte donne non hanno bisogno di conoscere il partner perché in cuor loro sono consapevoli che il loro uomo è completamente dipendente dal mondo. Questo che significa? Che se gli amici ad una festa si mettono in testa che deve trascorrere la notte con una donna lui non si fa pregare. Se c’è qualche altra cosa da fare lui la fa. Se non piaci ad un suo conoscente (non parliamo neanche della famiglia) lui ti molla e se può parlare male di te o di un familiare con altri lo fa senza pensarci due volte. Io ho molto apprezzato la nonna di un ragazzo che non ha mai pensato che io avrei potuto sposare il nipote. Ma non intendeva screditare il nipote. Anzi, rispetta l’ingenuità della sua natura e lo vede bene in un rapporto fondato sull’esplorazione del “negativo” della storia. La religione non è una forza rifondatrice. Quando manca la fede (o un ideale che porta decidersi per la famiglia) tanto vale incamminarsi per una strada che consente alla persona di conservare la sua statura. Io non ho paura degli eccessi e ritengo che ne quadro della società odierna i piaceri esagerati abbiano soppiantato l’amor proprio. Il mondo fa vivere bene. Per ravvedersi c’è sempre tempo.

  2. 2
    Yog -

    Ti ha liquidato di brutto, che stai qui a scrivere? Vuoi un altro emoticon? Il due di picche in un certo senso lo è, e già fa parte della tua raccolta. Vuoi davvero un consiglio? Beviti in uno zit un paio di bicchieri di narda, però diluiti nella vodka Kevolevich, sennò se non sei abituato ti viene mal di testa.

  3. 3
    Sirenetta -

    Magari ha capito che sei un cagacazzi e così è diventata più fredda, però le donne devono fare di più con gli uomini: devono cercare di eliminare ogni contatto con loro e usare il no contact con tutti gli uomini e gli uomini devono fare lo stesso con le donne

  4. 4
    Yawn -

    Regola nr. 1 del rimorchio: non affondare l’altra persona con l’ansia per il suo ex.
    Che le chiedevi a fare dell’ex???

  5. 5
    Rossella -

    PS per eccessi non intendo una vita dissoluta. Si può scegliere di vivere per se stessi e quindi di risolvere gli altri problemi mediante il materialismo.

  6. 6
    Renatino -

    Quindi a dati di fatti avrei ben poco da recuperare visto che ogni mio approccio lei lo prenderebbe come un essere petulante? Se facessi passare qualche giorno e poi ricontattarla?

  7. 7
    Yog -

    Ma che vuoi ricontattare? Non petulare oltre.

  8. 8
    christian -

    Che vuol dire petulante? Cagacazzi?

  9. 9
    Yog -

    Christian, petulante si dice di persona che continua a produrre CH4 (inquinato per lo più da zolfo) dal foro che tutti abbiamo là dove finisce la schiena. Dette emissioni – peraltro proibite dalla Convenzione di Ginevra, che si sa bene quanto sia rispettata – vengono infatti dette “peti”, lemma attestato dall’Alberti come tardo latino. Tra i petulanti seriali si è distinto Barbariccia, un diavolo inventato da Dante Alighieri: famoso il verso che indica come Barbariccia poneva domande insistenti circa le relazioni precedentemente avute dalla sua raga: « Ed elli facea del cul trombetta» (Inf. XXI, v. 139).

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili