Salta i links e vai al contenuto

Non ha ancora deciso se tornare con me

Ciao vi scrivo perche’ sto passando il periodo piu’ brutto della mia vita!!! Vi spiego un po’ la storia. Qualche mese fa ho conosciuto una ragazza in discoteca. Dopo qualche tentativo a vuoto sono riuscito ad uscire con lei!!! Bellissima serata conclusa con il piu’ classico dei baci. Ci riesco qualche giorno dopo e lei mi dice di essere già mamma di un bambino di 6 anni (Con il padre si sono lasciati dopo tre anni perche’ lui non la faceva sentirte inmportante e non comprendeva il suo disagio a stare a casa di lui con i suoi genitori non molto carini con lei). Saputo cio’ ero quasi felice di questo fatto, non mi creava alcun problema anzi mi stimolava ancora di più a conoscerla. Per i primi due mesi e mezzo è andato tutto bene, avevamo grande voglia entrambi di stare insieme, di parlare di uscire, di divertirci. Tutto quello che fanno due innamorati. Insomma dopo quasi un mese e mezzo io ero innamorato e anche lei mi stava dietro, ma leggermente più cauta visto la sua situazione. Per quanto ero preso da lei sono arrivato a regalarle la fedina con un bel mazzo di fiori e devo dire che quella sera l’avevo sconvolta parecchio… penso in positivo!!! Per cui fin qui tutto bene, anche troppo. Dopo una ventina di giorni mi dice che non era più sicura di stare con me perchè aveva dei pensieri. Non era sicura di una storia seria visto il figlio) …. ma visto che con me ci stava bene e qualcosa provava ha deciso di provare a farsi passare i pensieri rimanendo insieme a me.. In questo periodo la vedevo un pò a disagio ma quando era con me mi dava tutto quello che un ragazzo desiderava… per cui pensavo che sarebbero passati…. invece mi sbaglavo. Dopo un ventina di giorni decide che per capire bene se voleva avere una storia seria doveva riflettere standomi lontano… detto cio’ non ho fatto altro che riportarla casa ma arrivati li mi sono reso conto che non scendeva per cui mi sono avvicinato e ci siamo dati un bacio appassionato e dopo cio’ mi esce che ci sperava proprio nel bacio… Ma non finisce qui…. le dico se aveva voglia di fare l’amore con me e lei non si rifiuta… per farvi capire siamo rimasti in giro fino alle 05:30 del mattino… Nel riportarla a casa mi esce dicendomi che mi voleva dire le classiche parole tipo amore mi manchi e via dicendo ma non se la sentiva e che una situazione del genere con me non se l’aspettava proprio (io ero stato chiaro dalla prima uscita), Ora mi domando sono passate due settimane ci siamo sentiti e visti un sabato sera di sfuggita (ho provato a chiederle se aveva deciso se tornare con me oppure no, ma mi ha risposto che non aveva deciso). Vi chiedo di dirmi che speranze ho con questa ragazza? Tornera’ o no? Io quello che potevo fare l’ho fatto.. anche gli amici me lo hanno detto, Che dire grazie per l’attenzione e scusate l’italiano ma vado di fretta….

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

12 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    claudio -

    Non so se tornera’ o no, ma sicuramente tu hai fatto il massimo che si potesse fare. Se lei e’ un tipo romantico potresti organizzare una sorpresa che la lascerebbe sconvolta e che gli toglierebbero gli ultimi dubbi. Non so, tu che la conosci potresti pensare a qualcosa di pazzesco………Pensaci

  2. 2
    Ari -

    Quanti anni avete? Sei proprio sicuro dei tuoi sentimenti? Credo che lei ci stia, molto giustamente, andando coi piedi di piombo perchè ha preso una brutta batosta nella sua storia precedente.
    Vedi di non deluderla e, se non sei sicuro, lasciala stare.

  3. 3
    Alessio79 -

    ciao ari io sono sicuro di quello che provo, e sono convinto che lei sia la persona giusta per me anche se la conosco da poco tempo…il problema e’ lei che non e’ sicura di quello che vuole,e in più non si aspettava una cosa del genere con me(sue testuali parole)…forse l’ho spaventata!la batosta l’ha avuta ma credo che dopo tre anni e’ giusto che cambi pagina, magari con un ragazzo come me che e’ disposto a tutto per lei…io aspetto ma non per sempre anche perche’ ci sto male aspettando una sua decisione…

  4. 4
    Alessio79 -

    Ciao claudio non so se sia la cosa migliore farle qualcosa di pazzesco ho come l’impressione che la spaventi e la confonda ancora di più di quello che non lo e’ gia’….l’unica cosa che mi domando e’ quanto tempo devo aspettare?…sono gia’ due settimane che non ci sentiamo e mi sembra un eternità!!! vorrei sapere cosa vuol fare com me! se mi lascia definitivamente almeno soffrirò perche’ e’ finita e poi mi passerà!!!che devo fare?
    datemi un consiglio!!!!!grazie

  5. 5
    claudio -

    Il consiglio te lo gia dato. E’ un tipo romantico? Bhe’, allora fai qualcosa che la possa sbalordire e capire veramente quando la ami. Pensaci bene. Se ti ama capira’ e gli fara’ piacere.

  6. 6
    Alessio79 -

    E’ una tipa molto riservata e non credo che mi ami magari sono riuscito a fargli scattare qualcosa nel suo cuore…visto che e’ gia un mese e mezzo che ha questi pensieri che la bloccano incomincio a crederci più poco ad un suo ritorno…mi ha chiesto tempo per capire ma credo che sia sufficente!cmq qualcosa mi invento non mi arrendo così facilmente…grazie per il suggerimento….

  7. 7
    Alessio79 -

    Non riesco a trovare la pace!!!
    Ciao vi scrivo di nuovo perche’ sono tre settimane che la mia ragazza ha deciso di predersi un periodo di pausa per capire se vuole una storia seria con me…ma io non ce la faccio più a resistere, non so più dove sbattere la testa, se chiamarla o lasciarla riflettere senza essere condizionata da me…vorrei trovare un teorema per capire il suo comportamento. Ogni giorno che passa per me e’ un giorno perso senza di lei, la mia vita la passo 24 su 24 a pensare a lei…e qualsiasi svago non mi da la serenità che cerco…vorrei trovare una risposta alla sera che ci siamo lasciati: perchè ha fatto l’amore con me, perche’ desiderava un bacio, una carezza, dirmi certe parole…che non sarà l’ultima volta, che mi penserà molto……non ha senso tutto ciò!!!vi chiedo di darmi un consiglio!!!sto per esplodere…vorrei regalarle dei fiori e scriverle una lettera ma non so se e’ la cosa più giusta….tutti mi dicono di darle tempo che tornera’ da me , ma più passa il tempo e meno ci credo!che devo fare?
    scusate ma e’ un modo per sfogarmi un pò…grazie

  8. 8
    ChiaraMente -

    Caro Ale, purtroppo è impossibile infilarsi nella testa di una persona e sapere quello che lei stessa magari non sa. di sicuro la tua ragazza mostra comportamenti ambivalenti, tesi a non perderti da una parte ma molto attenti a non aprire troppo i confini che vi separano dal’altra. E’ un tema vecchio quello delle giuste distanze da tenere con una persona che ci interessa ma di cui teniamo l’incontro e nel tuo caso si tratta anche di tener conto dell’esistenza di un bambino. Adesso sembra tutto facile ma se la vostra relazione dovesse proseguire ti troveresti nella difficile posizione di trovare un ruoo all’interno del sistema in cui vuoi inserirti, tenendo conto che con tutta probabilità un padre per il figlio della tua ragazza esiste già. Puoi facilmente immaginare quali dubbi e pensieri si annidano nella testa della tua ragazza se la pensi come madre con delle responsabilità ma credo sia più conveniente che approfitti di questa pausa per riflettere meglio su cosa possa significare “una storia seria”con questa persona alla luce dell’imtero contesto. Sottovalutare i problemi sulla scia della passione potrebbe non favorirti in tutti i sensi:tu sei consapevole delle responsabilità cui vai incontro? lei si lascerà convincere dall’ semplice ardore di un amore appena nato?un dolore moderato per la sua assenza è indice di affetto, troppo dolore di poco buon senso. Fatti pure sentire con lei, dille che ci sei, ma non contare solo sull’efficacia effimera di fiori e follie d’amore. Qui il discorso va preso con più maturità da entrambi mi sembra e lei pare suggerirti proprio questo. Se lei ti interessa veramente non avrai difficoltà a considerare anche il bambino come inscindibile dall’oggetto del tuo amore..hai pensato cosa potrebbe pensarne lui? Insomma, riesci ad andare oltre il tuo soggettivo bisogno di lei ora e subito? Che tipo di progetto di vita potreste fare assieme? E’ un rapporto che necessita di sicurezze, garanzie, e probabilmente di una conoscenza più vera. So che non hai avuto modo di scrivere tutto nella tua lettera ma così di prima acchitto dai un senso di soffocamento tanta è l’ansia di riaverla, tanto che preferiresti essere lasciato che aspettare. Perchè?

  9. 9
    Alessio79 -

    Ciao chiaramente grazie per aver espresso un giudizio…ne avevo bisogno!si infatti fare follie solo per riconquistarla mi sembra eccessivo e controproducente. Si mi rendo conto che da una parte sono spinto dall’ardore iniziale e magari sottovaluto i problemi ma dall’altra sono sicuro che con lei vorrei fare il cosidetto “salto di qualità”!!!Per la prima volta nella mia vita sono sicuro (100%) che lei e’ la persona giusta per me, e sono altrettanto sicuro che non la farei soffrire mai…non potrei fare altrimenti visto la situazione che lei ha gia’ vissuto.Se lo facessi sarei la persona più spregievole del mondo!!Io nel mio piccolo,se lo volesse, potrei darle tutto quell’affetto, sicurezza garanzie che non ha mai avuto e credo che tutto il bene che le posso dare lo rifletterà sul figlio…ne sono certo…
    Mi dici che preferisco perderla che aspettare ma devi capire che il 15 di giugno mi voleva lasciare per via dei pensieri ma le hop detto che se teneva a me doveva lottare per me e l’ha fatto rimanendo con me…ma ho vissuto con la paura di perderla e cosi e’ stato il nove luglio…e’ passato un mese e mezzo!!!direi che per riflettere di tempo ne ha avuto!!!!cosa dovrei fare?io sabato le porterei una lettera ma a questo punto no so che fare!!!che mi consgli?grazie per l’aiuto

  10. 10
    ChiaraMente -

    Difficile dare consigli poichè l’unico in grado di capire cosa sia meglio sei proprio tu. Posso dire solo cosa farei io! Il che non è certo una garanzia…innanzi tutto le chiederei di parlare, semplicemente, ficcandomi bene in testa chedeve prendere non decisioni in mio favore ma solo nel suo interesse-cosa MOLTO difficile, ma avere a cuore il bene dell’altro è fondamentale in ogni caso. Poi le chiederei chiamente-scusa il gioco di parole- se il suo dubbio consiste nell’avere una storia seria e basta o nell’averla con me- differenza non da poco.Nel primo caso non puoi farci niente, è solo lei a doversi chiarire con sè stessa, nel secondo caso le chiederei perchè. Senza elementi di discussione non resta nulla da dire…..Facci sapere!

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili