Salta i links e vai al contenuto

Non credo al suo amore

Lettere scritte dall'autore  Vale10

Ciao,
cerco di raccontare brevemente la mia storia.
Sto col mio compagno da 4 anni. Prima di me lui ha avuto una convivenza di 7 anni. A me ha sempre detto che durante l’ultimo anno si era accorto di non amarla più e che il loro rapporto era diventato pura routine.
Questi sono i miei dubbi:
– Non ha avuto il coraggio di parlarle chiaro. Lei ha letto un msg sul cellulare dove lui confessava ad un amico di non essere piu’ sicuro
– Quando si sono definitivamente lasciati (lei avrebbe voluto tornare con lui) lui le ha chiesto se poteva lasciarle un’indumento
– Ogni volta che l’abbiamo incontrata lui la guardava con la coda nell’occhio (lui nega) e tra di loro ci sono solo saluti e basta
– Io, se non sono piu’ felice con una persona, non vado a fare dei viaggi assieme
– Quando io gli chiedo delle cose su di leo ecc. lui è scocciato e non ne vuole parlare.

Ecco, queste sono le cose che mi fanno dubitare del suo amore. Nonostante lui mi dia tante dimostrazioni al riguardo.
Aggiungo anche che la sua ex è una ragazza molto carina, simpatica, in gamba, ecc. Come la definisce lui una ragazza normale. Lui di lei non spende mai parole negative (ma nemmeno positive).

Non so, aiutatemi a capire se i miei dubbi sono infondati o meno.

Grazie

L'autore ha scritto 6 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi: Non credo al suo amore

Altre sul tema

Altre nella categoria: amore

63 commenti

Pagine: 1 2 3 7

  1. 1
    Darkitty -

    No calma calma, Vale, dopo 4 anni sei ancora gelosa della sua ex?
    Che significa farti le paranoie per come lui ha lasciato lei?
    I punti che hai scritto sono assolutamente irrazionali, frutto delle tue paure, sono cose che non hanno valore.
    I punti 1 e 2 non hanno senso, (le modalità in cui si sono lasciati non devono interessarti)
    Punto 3 ovvio che magari la guarda con la coda dell’occhio, ma perchè è stata una persona che ha conosciuto e magari c’è imbarazzo.
    Punto 4 . Non significa nulla perchè quando una storia si trascina, prima che finisca, si possono fare delle cose per abitudine e non per forza troncare di netto.
    Punto5.mi sembra chiaro che non ne voglia parlare perchè non c’è nulla da dire!
    Vale è come se lui ti tirasse fuori i motivi della rottura con un tuo ex e dubitasse di ogni cosa che dici..capisco la gelosia ma dopo 4 anni dovresti essere più che tranquilla, inoltre non hai dato prove serie.
    Vivitela bene e non pensarci!!

  2. 2
    white knight -

    Mah, più che di “dubbi” qui parlerei di “certezze”…

  3. 3
    Eugen79 -

    Se non hai ancora capito bene il tipo di persona: presto o tardi anche tu diventerai routine e quindi cosa di cui disfarsi. Poi vedi tu se ti sta bene

  4. 4
    Melchiorre -

    Innanzitutto, bisogna dire che la fiducia reciproca è assolutamente fondamentale in una relazione. Se questa viene meno, da una o entrambe le parti, è meglio finirla. Quindi vedi tu. Relativamente al modo in cui lui si è comportato con la sua ex però, credo che la cosa ti riguardi poco. Anzi, sul fatto che lui non vuole parlarne ha ragione lui: quando una relazione è finita, è finita. E’ vero che non si è comportato molto bene: avrebbe dovuto parlarle invece di farsi sgamare con un SMS e non farci dei viaggi se con lei non stava più bene. Questo però non significa che debba fare lo stesso con te: se con te si trova meglio e ti ama davvero non dovrebbe comportarsi di nuovo così. Poi è vero che il rischio c’è. Ma d’altra parte, in qualsiasi relazione un po’ di rischio c’è sempre.

  5. 5
    Vale10 -

    @Darkitty, peró non è strano che abbia chiesto a lei di lasciargli un suo indumento? A me non verrebbe mai in mente di chiedere una cosa del genere al mio ex. Tra l’altro quando ci siamo messi insieme (dopo ca 1 mese e mezzo) lui all’inizio aveva ancora la foto di lei sul comodino! Sono secondo me tutti segnali che quando ha iniziato con me pensava ancora a lei! Non è un caso che lui non abbia mai detto cose negative su di lei. Evidentemente non ce ne sono. E allora mi chiedo davvero come mai l’abbia lasciata. La noia si può risolvere.

  6. 6
    Darkitty -

    Vale per me non significa nulla, nel senso che quando ci si lascia dopo tanto tempo, se proprio non si è arrivati ai ferri corti, è difficile da un giorno all’altro cancellare tutto (in alcuni casi succede). Probabilmente è vero, lui è stato un po’ codardo a non lasciarla ma a farsi lasciare, sarà stato dispiaciuto, ma ti ha conosciuto dopo un mese e con te ha fatto sul serio, non sei stata chiodo schiaccia chiodo altrimenti la vostra storia avrebbe preso una piega diversa.
    Dici anche che lei era disposta a tornare con lui, perciò lui avrebbe avuto massima libertà di scelta, non vedo proprio il problema.
    Non ne parla male perchè è una persona intelligente e non avrebbe senso dire cose alle spalle di una persona con cui ha condiviso delle cose, comunque non mi sembra che con lei si sia comportato bene per come è finita la storia perciò non capisco questo tuo accanimento..in un’altra lettera dici che sei gelosa di lei come donna, che ti vesti come lei etc..è questo il problema?

  7. 7
    Vale10 -

    @Darkitty,
    sí, lei è l’opposto di me. Non ho nulla contro di lei perché quando l’abbiamo incontrata per caso abbiamo anche parlato un pochino ed è una ragazza davvero carina. Dico che siamo l’opposto perchè lei ha tanti amici, è molto in gamba (laureata con 105/110 in fisica), è molto tranquilla e pacata e, da come mi ha detto lui, non ci sono mai state discussioni con toni di voce alterati. Io invece ho pochissimi amici, sono molto “esplosiva” e in tante cose mi sento un’incapace e un’imbranata. I suoi amici -specialmente all’inizio- erano ancora “persi” di lei. Alcuni mi hanno anche detto in faccia che ragazza d’oro fosse. E anche la sua famiglia le era molto legata. Tranne che alla mamma alla quale non è mai piaciuta molto (che mi sembra stranissimo). Ancora oggi i suoi famigliari le scrivono gli auguri di compleanno, ecc.
    Boh, non so… è come se io fossi in continuo paragone con lei, in qualsiasi situazione.
    Ed essendo cosi diversa da lei non capisco cosa ci abbia…

  8. 8
    MisterT -

    Il problema vero é che sei invidiosa della sua ex e ti senti inferiore a lei e questo ti porta ad essere insicura della relazione che hai adesso con il tuo fidanzato. Avendo poca fiducia in te stessa vedi problemi dove non esistono. Se é da 4 anni che il tuo ragazzo sta con te significa che é innamorato quindi smettila di farti delle seghe mentali e non lo stressare piú altrimenti prima o poi ti mollerá

  9. 9
    Darkitty -

    Il problema -credo- è che tu ti senti insicura e pensi che lei sia migliore di te solo perchè aveva più amici, era più tranquilla e pensi sia più intelligente, in realtà lui per quanto fosse “perfetta” si è stufato lo stesso, può essere che con te si senta più acceso, più coinvolto.
    Più che fissarti sulla vita passata del tuo fidanzato potresti chiedergli cosa gli piace di te, cosa lo attrae, se con te fa cose che prima non ha mai fatto..focalizzati su di te perchè più pensi a lei più ti fai prendere dalle insicurezze, cerca di aumentare l’autostima e alimentare il vostro rapporto.

  10. 10
    Vale10 -

    @Darkitty,
    lui dice che io gli do molti stimoli, che con me non si annoia mai perchè sono molto propositiva, ecc. La vita con lei’ha definita normale e tranquilla ma verso la fine si era reso conto che non l’amava piu’.
    Il paragone con lei è spesso inevitabile dato che la famiglia e gli amici sono ancora “legati” a lei… Non mi sento accettata, ecco. Ed è come se vivessi nella sua ombra
    Poi è anche successa una cosa circa 2 anni dopo esserci messi assieme. Lo ammetto, litigavamo tanto e un giorno lui mi ha lasciata. Siamo stati separati per 6 mesi e lui non voleva saperne di tornare assieme. Ora mi chiedo: perchè con me non si è fatto tanti problemi nel lasciarmi mentre con la ex invece si? L’infelicità è uguale, che sia data da continui litigi o dalla noia….. E anche questo mi fa pensare molto.

Pagine: 1 2 3 7

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'informativa sulla privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili