Salta i links e vai al contenuto

Aiutatemi non capisco che mi succede

Mi chiamo Angela e vi scrivo perché vivo un momento molto particolare. E ho proprio bisogno di sfogarmi con qualcuno, perché quello che sento è qualcosa che mi sta “uccidendo”.
Bene, ho 25 anni e mi sono sposata un anno fa con un ragazzo di 28 anni. Entrambi convinti e felici per il passo che abbiamo fatto. Ci siamo trasferiti dalla nostra splendida Verona fino a Parigi in Francia per motivi di lavoro.
Una sera attraverso facebook (noto social network) , lo scorso maggio ho conosciuto tramite un amico in comune un ragazzo cileno di 24 anni, Juan. Da subito si è instaurato un buon feeling che però nel corso degli ultimi mesi si è trasformato in affetto, tanto da mettermi in crisi profonda.
Questo ragazzo non l’ho mai visto, mai toccato, non ho mai sentito come profumano i capelli. Ci scriviamo un sacco di lettere, passiamo momenti molto belli parlando via skype, ci scambiamo canzoni, ci siamo pure inviati tramite posta un braccialetto.
Dire che ci siamo innamorati è una parola grossa lo ammetto, però qualcosa tra di noi c’è. Lui mi cerca, io lo cerco e per quanto abbiamo provato a staccarci, a non sentirci per un po’, a non scriverci poi c’è sempre qualcosa che ci riavvicina.
Io e Juan ci siamo scritti perché ad entrambi sembrava di conoscere l’altro. Però poi così non è! Entrambi abbiamo avuto la sensazione che l’altra persona già era presente nella nostra vita, già era conosciuta. Però io non l’ho mai visto e lei non mi ha mai vista.
Siamo coscienti che questo che viviamo sia qualcosa di fuori dal comune, troppo virtuale e per certi versi assurdo.
Lui mi chiede di incontrarci, di trovare un posto a metà strada tra la Francia e il Cile e di vederci per capire qualcosa. Io ho una voglia matta di trovarmi con lui! Però non posso, sono sposata e ho paura di incontrarlo perché forse troverei più domande che risposte.
Io però gli voglio bene, mi fa male non sentirlo, e so che per lui è la stessa cosa. C’è qualcosa di strano tra di noi, qualcosa che non mi so spiegare.
So che la logica impone di lasciarlo perdere, cancellarlo, dimenticarlo. E questo ho fatto! ma non ci riesco, c’è sempre qualcosa che poi ci fa ritornare.
Ho paura, ho paura di rovinare il mio matrimonio, di rovinare la vita della persona che ho accanto perché io sono innamorata di una persona che non ho mai visto/toccato/abbracciato, ma che vorrei.
Non ho mai fatto male a mio marito e non ho idea di farne. Però non so questa volta che cosa mi sia preso.
Non capisco che cosa ci sia tra me e Juan.
Vivo malissimo, non dormo bene, vivo nell’ansia perché tutto questo mi fa male.
Vorrei tanto non averlo mai conosciuto, per non stare male così e per non vederlo soffrire per skype.
Perché lui soffre per non potermi avere con lui…. e questo lo vedo!

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

19 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    dancan -

    se provi qualcosa x lui,nn lo provi x tuo marito. o sbaglio? comunque,è facile innamorarsi online. va sempre tutto bene, e si vede e si mostra sempre e solo il lato migliore. ti faccio una domanda.. sei sposata. e hai bisogno di continuare a conoscere gente? allora era meglio nn sposarsi,no? comunque.. una domanda.. se sei sposata,perchè hai fatto in modo che un’amiciza andasse oltre? e nn dire che nn volevi,perchè nn è cosi. se è andata oltre,è xe tu lo hai permesso. qquindi o hai un problema di imm

  2. 2
    valerio -

    Carissima,non è giusto quello che dici.
    Sono convinto che questo tuo amico, se ti vuole veramente bene, si fara da parte.
    Ama tuo marito perchè queste sono le classiche tentazioni.

  3. 3
    colam's -

    Effetti perniciosi di internet per noi mariti: anche un cileno che vive a 15.000 km di distanza puo’ mettersi in contatto con nostra moglie e metterla in crisi. Ovviamente lo stesso vale per una ipotetica cilena con noi.

    Va beh secondo me devi troncare e basta. Facebook permetteanche di cancellare “amicizie” e percio’ di non ricevere messaggi. Sei andata troppo lontano, effetto forse di un’espatriazione che ti ha isolata, e lo capisco per averlo vissuto. Pero’ se credi nell’impegno che hai preso solo un anno fa tronca tutto, o saranno guai con la motopala. Sappi inoltre, senza giudicare il buon Juan, che nei paesi poveri non vedono l’ora di accalappiare un(a) occidentale per espatriare e lasciare il terzo mondo.

    Infine: come ti sentiresti se tuo marito dopo un anno di matrimonio ti dicesse “cara su facebook ho conosciuto una neo-zelandese, non ci siamo mai visti ma ci amiamo, sono in crisi, ecc.” ? Non sei una bambina, devi avere controllo su te stessa e non fare a chi ti rispetta quello che non vorresti che ti si faccia a te.

  4. 4
    Sergio -

    ahahahahahahahahahahahahahahahahaahhahahahahahahahahahahahahahahahaahhaah

    povero tuo marito… tu sei senza senno… vicino la Senna…

  5. 5
    Nadia -

    Angela, ti prego, non lo fare! Risvegliati dal mondo dei sogni! Capisco che magari sei lontana da casa (lo sono anch’io) e questo forse ti rende un po’ debole, ma cavolo sei sposata! Da UN ANNO! Ti prego, credimi, e’ un fuoco di paglia. Questo ragazzo sta a migliaia di km di distanza, puoi aver visto foto o filmati o averci parlato al tel ma rimane sempre uno sconosciuto. Ma quando ti sei sposata eri convinta o sei stata obbligata? Io fossi in te ne parlerei, con il dovuto tatto, con tuo marito. Forse lui ti da’ poche attenzioni, forse vi siete un po’ allontanati….ma non fare una cosa simile, te ne pentiresti.

  6. 6
    andy senza parole -

    no sergio, no.
    non ridere.

    leggi e falla tua.
    leggi e impara sempre più.

    questa cosa qui è un manuale per riabilitarsi la coscienza.
    per dire: ancora non ho fatto nulla di male.

    la dobbiamo finire di deviare il percorso delle parole, femmina ti devi solo vergognare e ringraziare i politici.

    muslim venite presto a fare ciò che dovete fare.
    uomini non vi sposate una estranea, scopatevele e basta, cioè trattatele come meritano.
    poi non venite qui a piangere: con le femmine non ci sono opportunità di compromessi o cucina e sottomissione o il caos sociale.

    bisognerà scegliere una buona volta se siamo uomini.
    uomini davvero e non bambocci asserviti a un organo genitale.

  7. 7
    dancan -

    dai. sinceramente, ti voglio dare un consiglio. cancella tutti i contatti da facebook.e esci da li. la sera, esci e nn ti attaccare al pc. tronca con il cileno, e non farne parola con tuo marito. poì, inizia a dialogare seriamente con tuo marito. se ti senti trascurata, parlane con tuo marito,non con il primo imbecille che ti fa gli occhi dolci. (ovviamente do per scontato che tuo marito non ti picchi,altrimenti hai ragione a cercare affetto fuori…)

  8. 8
    colam's -

    Oooh Andy sull’ultima frase sono proprio d’accordo: oggi gli uomini si fanno dominare dalla erotomania. Una sana superiorita’ da questo punto di vista riequilibrerebbe molto i rapporti.

    In compenso i muslim per me non sono la soluzione. La soluzione e’ dentro di noi, io non credo ad aiuti esterni.

  9. 9
    simone -

    1. sei sposata e cerchi nuove conoscenze?
    2. sei sposata a vai ancora dietro a facebook?
    3. perchè hai lasciato che la cosa andasse oltre l’amicizia? LA TIPICA SERIETà FEMMINILE! avrai 25 anni, sarai sposata ma hai una testa che fa proprio…
    Ti sembrerò troppo duro ma io non so neanche con che coraggio ti presenti qui con ste cazzate…cioè sei indecisa tra un anno di matrimonio e un tipo che sta a 7000km e non sai nemmeno che faccia abbia!
    MA IO TI DO UN CONSIGLIO CONTROCORRENTE…vai pure in Cile da lui,sul serio, così tuo marito può cercarsi un’altra che lo rispetti.
    Tra l’altro Santiago è molto bella, appena 11 ore di aereo..oppure trovatevi negli USA, con sei ore te la cavi.

  10. 10
    rosa -

    Andy, ma per favore non dire cazzate!

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili