Salta i links e vai al contenuto

Non capisco la mia vita

Lettere scritte dall'autore  piccinnedda

Ciao il nome è asia… ho 21 anni… la mia vita è cominciata a diventare un inferno da quando avevo dodici anni… prima la separazione dei miei genitori, poi ho cominciato ad avere problemi di anoressia… superato tutto questo pensavo di aver trovato la persona che avrei amato per tutta la vita e che mi avrebbe fatto dimenticare tutti i miei momenti brutti… invece non è stato così… dopo 5 anni ero tornata a sorriderr la mia famiglia si era riunita di nuovo ma io soffrivo per amore ..andai con la mia famiglia in un altra città e trovai lì il vero amore.. la persona che mi dà la forza di andare avanti… ero felice mi sembrava di vivere in un sogno… fino a quando i miei decisero nuovamente di trasferirsi…lui sta a 700 km … decisi di rimanere con lui e mio padre dopo neanche un mese ha avuto un infarto…per stare vicino a mio padre persi il lavoro ed io non avevo la possibilità di stare con lui…abbiamo così deciso dopo tanti ostacoli sulla nostra storia di finirla,nonostante ci amassimo… ma non ci stiamo riuscendo… so che con lui non potrà tornare tutto come prima ma io non voglio mollare…gli ostacoli sono tanti anche se non scritti tutti qui..vi prego consigliatemi la via giusta… lui ci tiene più di me ma non vuole fare nessun passo perchè ha paura…ci vogliamo bene…aiutatemi…per tuttto questo soffro di depressione..a volte vorrei morire…poi non voglio aggiungere che soffro di problemi di salute seri e che ho sempre paura di perdere i miei genitori…a casa ci sono molte difficoltà economiche ed io non voglio abbandonare i miei genitori per una storia che non so come andrà a finire… vi prego qual’è la via giusta? Ce la farò?

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Non capisco la mia vita

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

7 commenti

  1. 1
    darklady -

    scusam la franchezza, ma è propr una situazione di m…!!!!!
    nn è facile prender una decisione in qst storia, forse xkè nn c’è una scelta migliore dell’altra da fare…devi solo scegliere se seguire il cuore x nn aver 1 gg il rimpianto d nn aver provat, o stare accanto alla tua famiglia ke in qst momento ha bisogno d te….
    la vita è tua e spetta a te decidere cs farne d essa…
    se stando accanto alla tua famiglia tu ritieni d aver rinunciat a qulacosa ke x te è speciale, forse 1 gg, guardandoti indietro potresti pentirtene e potresti dare la colpa del tuo “star male” ad essa, il ke nn è bello!!!!!
    devi riflettere bene e, ricorda ke la vita è breve, certe occasioni capitan una volta sola….
    cmq spero ke qualsiasi sia la tua scelta riuscirai a trovare la pace dentro d te….

  2. 2
    mikman -

    ciao Asia,leggendo la tua lettera,mi sono detto che i problemi che stò vivendo io adesso a confronto non sono nulla.Ti capisco,quando si passano questi momenti,dove la vita ci mette a dura prova,ci fa crescere infretta,senza che noi c’è ne accorgiamo,e in questi situazioni avere vicino una persona che ami,non dico che ti può risolvere i tuoi problemi,ma da un gran conforto,anche se la vicinanza di un vero amico/a,sarebbe ancora meglio.Se esiste veramente trà di voi il vero amore,penso che la distanza,e i problemi che vi ci circondano,sono ostacoli che si possono superare.Da quello che ho letto,questa decisione è stata presa da entrambi,contro il vostro volere,non vi fermate,non ne vale la pena lasciar perdere una storia che volete entrambi per dei problemi.Sono sicuro che alla fine,vada come vada,e io ti auguro con tutto il cuore nei migliore dei modi,troverai la forza per andare avanti,perchè la vita va vissuta,con tutte le cose belle e non che ci riserverà nel nostro cammino.Forza e coraggio,stringi i denti e non ti fermare.

  3. 3
    alessandra -

    grazie a tutti per avermi risposto..ho le lacrime che mi stanno distruggendo il viso…continuate a lasciarmi un commento…ne ho veramente bisogno ogni giorno che passa…perchè più vado avanti e più vorrei porre fine alla mia vita…in certi momenti mi sento di non servire a nulla…un saluto vi aspetto…asia

  4. 4
    alessandra -

    scusatemi c’è scritto alessandra ma sono asia il nome è di fantasia…

  5. 5
    AtomicGarden -

    Asia,coraggio..guarda se ti fa piacere scrivermi ti lascio la mia mail nonchè il mio indirizzo msn..atomicgarden81@yahoo.it
    Coraggio…cerca di farti forza e sopratutto cerca di non aver paura!!

  6. 6
    ChiaraMente -

    Ehi, ehi, ehi…prima di tutto calma e sangue freddo! Prima di tutto la salute, se no non vai da nessuna parte! Secondo è bello aiutare i genitori ma prima o poi, anche se non ora, te ne andrai e difficilmente potrai “pensare a loro” come se dovessi salvarli.E poi perchè dovresti lasciare il ragazzo? Siete lontani, ok, ma una volta tu una volta lui potete viaggiare e magari nel frattempo tuo padre sta meglio e le finanze pure! C’è tanta di quella confusione in questa esposizione da farmi pensare che per prima cosa devi prima di tutto calmarti. Si ragiona meglio. Coraggio! Siamo qui.

  7. 7
    alessandra -

    grazie ancora per le vostre risposte..

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili