Salta i links e vai al contenuto

Multe record a Roma e Milano: i furbetti di casa nostra

Lettere scritte dall'autore  Carlalberto Iacobucci

Nel realizzare il record di multe, Roma e Milano dovrebbero percepire più sicurezza stradale dai soldi ricavati. Regolarmente, ciò non avviene, poiché i bilanci sono da normalizzare e l’adottare la tecnica delle ammende è una delle vantaggiose procedure. Ricordo bene la vicenda dei semafori tarati ad arte, come non potrei trascurare che viviamo nel paese dei furbi.

L'autore ha scritto 140 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: Multe record a Roma e Milano: i furbetti di casa nostra

Lettere sul tema:

Multe record a Roma e Milano: i furbetti di casa nostra

Continua a leggere lettere della categoria: Cittadini

1 commento

  1. 1
    sandro -

    Ho tante di quelle multe arretrate a Roma che ieri ho pensato di ammazzarmi (43 mila euro). E’ possibile stare così per un divieto di sosta, quando c’è gente che ruba e sta fuori?

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili