Salta i links e vai al contenuto

Montezemolo non è Sant’Agostino

Il presidente di Confindustria non ritiene ancora legittimo offrire alle famiglie la possibilità di ridarsi coraggio. Ora pretende dapprima sanare il debito pubblico non riuscendo a comprendere che per mezzo delle famiglie sarebbe l’economia a riacquistare il sano impulso ridurrendo l’impegno al quale siamo vincolati. E non bastasse ci rammenta il celebre aforisma di Sant’Agostino Errare è umano perseverare è diabolico. Dovrebbe molto più Confindustria attribuirsi la tipologia aforistica.

L'autore ha scritto 140 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Politica

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili