Salta i links e vai al contenuto

Miopia e presbiopia

Soffro di miopia, stamattina mi sono accorta che, non so se complice il mal di testa o la pressione bassa, facevo fatica a leggere da vicinissimo come al solito. Ho subito pensato alla presbiopia e ad un incipiente deficit accomodativo. Ho pensato alla vecchiaia e alla riduzione del cristallino. Poi, mi sono tolta gli occhiali per la miopia e il problema non c’era più: vedevo perfettamente anche a 2 mm di distanza. La miopia mi ha salvato da un aspetto della vecchiaia. 

L'autore ha scritto 20 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Salute
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

2 commenti a

Miopia e presbiopia

  1. 1
    Rossella -

    La vecchia dipende dai punti di vista. Una società conformata ad una visione perfettamente frontale si arriva alle soglie dei trent’anni pensando che la vita sia finita. Il punto di vista reale di chi ragiona è rivolto verso la terra. Per questa ragione il dogma dell’assunzione consente agli uomini del nostro tempo di continuare a portare avanti gli studi sulla prospettiva. Stanotte ho fatto uno strano sogno proprio sul tema dell’assunzione. In realtà non era molto chiaro. Mi ricordo solo che una persona diceva che per avvicinarsi a questo mistero bisognava guardare l’uccello che teneva tra le mani… un istante dopo lo ha fatto volare via e la traiettoria che ha tracciato mi ha ricordato qualcosa di non ben specificato. Durante la giornata mi è venuto in mente Paolo Uccello… forse ad una certa età i problemi di vista ci ricordano che per andare avanti con gioia bisogna enfatizzare l’aspetto surreale della vita per veder crescere la nostra fede.

  2. 2
    Regina Incoronata di Splendore -

    Rossella, grazie per il tuo contributo!…
    La carne non sarà mai completamente e definitivamente sottomessa alla volontà ma sempre si ribellerà allo spirito. Perciò, la lotta si concluderà solo con l’ultimo respiro.

Lascia un commento

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.