Salta i links e vai al contenuto

Mio marito mi ha lasciato con un bimbo di 12 mesi

Lettere scritte dall'autore  
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

117 commenti

Pagine: 1 2 3 4 5 12

  1. 21
    SIMONA -

    BHè a me ha lasciato con un bimbo di 5 mesi sono sola non ho mamma non ho amici e alle 21 vado a a letto ….. ho paura di non essere una brava mamma che mio figlio a lungo andare preferirà il padre che ora è diventato tutto amoroso. Prima il figlio non lo voleva ora mi fa le cose per dispetto. Io lo odio vorrei che sparisse per tutto quello che mi ha fatto. Il bello è che mi sento troppo sola troppo anche se c’è mio figlio. Ho paura tanta. di non farcela.

  2. 22
    Mary -

    Ciao a tutti, sono una mamma di 31 anni, con un bimbo di 20 mesi.
    Dopo 10 anni di fidanzamento e di convivenza, purtroppo, mi ritrovo a dover andarmene in un appartamento con ns figlio.
    Ho paura di non farcela, sia economicamente, ma soprattutto a gestire il cambiamento da un’abitazione all’altra, alla quale mio figlio era abituato.
    Non so come comportarmi.. farò di tutto per fargli vivere il trasloco in modo giocoso..
    Sarà un disagio per lui le prime volte/sere?? non so.. scusate lo sfogo.
    ho un pò paura.

  3. 23
    stefy -

    Ciao a tutti, sono una ragazza di 21 Anni che è stata appena tradita è lasciata incinta di 7mesi, adesso mi ritrovo da sola a far nascere il mio piccolino,con tutte le difficoltà economiche che ho xk vivo da sola con mia madre. Il bastardo non si è fatto nessuno scrupolo a lasciarmi da sola , per ritornare con la sua ex. La cosa che mi fa piu rabbia è che il bambino è stato fortemente voluto da lui,ma a quale scopo?per mettermi nei guai a me?per rendermi la vita piu difficile di quanto già ce l ‘ abbia! sono cresciuta senza padre è lui sapeva il passato difficile che avevo avuto ,è invece di starmi vicino è darmi conforto sopratutto adesso che ho bisogno di tranquillità è serenità , invece m ha pugnalata alle spalle è adesso sono triste è sola.

  4. 24
    Sabry83 -

    Ciao stefy, mi dispiace tantissimo per quello che stai passando, vorrei dirti tante cose ma in questo momento non credo che ti servano a tanto perché so cosa si prova e come ci si sente ma ti dico solo di credere in te stessa e di pensare solo a quella creatura che non ha colpa e sarà solo lui/lei la tua unica forza. Ti auguro tutto il bene e se hai bisogno io ci sono.

  5. 25
    stefy -

    Ciao sabry, invece gioia ti sbagli perchè anche poche parole dette d’avvero con cuore, come hai fatto tu cn me sono di vero conforto,è ti ringrazio.Kmq aspetto un bimbo,è un giorno sarà lui il mio ometto. Credimi ho provato tante volte di ricostruire un rapporto con il padre di mio figlio, l’ho perdonato tante volte,ma ad ogni cosa c’è un limite ,non è la prima volta che lo fa è quindi ho capito che sarebbe stato inutile, perdonarlo per la quarta volta anche se di mezzo c’è mio figlio,infatti l’ultima volta ho provato a dimenticare tutto è andare avanti,ma me l’ha rifatto per l’ennesima volta ,è quindi ho capito che non cambierà mai. Lui ancora mi cerca ,ma apparte il fatto che a mio figlio non lo farò crescere nell’ipocrisia ,che tutto vada bene tra me è il padre,quindi sarebbe inutile riperdonarlo, però certo un rapporto civile dovrò restaurarlo per il bambino,è poi sinceramente di dignità ne ho anche persa tanta con lui, è ora di riprendermi in mano la mia vita è la mia DIGNITÀ COME MADRE È COME DONNA.

  6. 26
    Sabry83 -

    Leggendoti cara stefy mi immedesimo tantissimo nella tua storia perché è identica alla mia,anche io ho perso la mia dignità e l’ho perdonato tantissime volte ma a che serve perdonare se non ti ama non ti amerà mai e se è riuscito a ferirti una volta si abituerà a farlo sempre. Anche io come te non ho mai voluto fare la parte della famiglia felice per il bene di mio figlio, anche se ci ho provato tantissime volte non ci sono mai riuscita ero sempre nervosa e insofferente, così a mio figlio gli trasmettevo solo ansia e insicurezza lui non vuole una mamma sempre triste con le lacrime agli occhi vuole vedermi felice e io piano piano sto cercando di farmi forza anche se soffro ancora tanto mi manca tantissimo e lo amo ancora e mi fa rabbia pensare che se lui volesse io ritornerei con lui senza pensarci. Che stupida illusa che sono. Scusami ma la lotta con me stessa mi fa essere molto incoerente vorrei darti dei consigli ma sono la prima che non riesce a metterli in pratica. Un abbraccio…

  7. 27
    stefy -

    Come ti capisco,anch’io dentro ho tanta rabbia perché ha rovinato tutto ,quando potevamo essere una famiglia felice è tranquilla. Anche se ancora lui ha il coraggio di cercarmi,dopo tutto quello che ha fatto io nn riesco più a tornare cn lui,perchè un rapporto è basato sulla fiducia è in lui nn ne ho piu. É vabbè mi auguro che almeno sappia fare il padre ,dato che nn ha saputo fare il marito.Mi dispiace tanto xte ma sono contenta che pian piano, stai superando tutto vi auguro tutta la felicità di questo mondo ,a te è al tuo piccolino!!un bacio Quando vuoi io sn qui

  8. 28
    carolina90 -

    mi dispiace tanto. deve essere dura. sei cosi’ giovane. devi cercare di non farti prendere dallo sconforto. non devi pensare che la tua felicità debba necessariamente dipendere da un uomo,,scherzi…e se fosse morto? tu diresti meglio….e no.. sarebbe peggio..staresti anni a piangerlo, a trasmettere tristezza a tuo figlio per il padre morto…no no. almeno cosi da vivo ti darà una mano con tuo figlio,,,
    nn so se lavori, ma se nn è cosi inizia a trovartene uno, a crearti degli spazi e degli interessi…poi per il fatto di addormentarti sola la sera..beh vedrai che ti ci abituerai…nn sei l unica…e poi sei cosi giovane
    un abbraccio forte.

  9. 29
    stefy -

    Ah dimenticavo! di dove sei sabry??!kissà se magari sei delle mie parti ci andiamo a prendere un caffè ,è scambiamo due chiacchiere!!kiss

  10. 30
    stefy -

    grazie carolina x il conforto!! ma io ancora non posso lavorare perchè ho il pancione, ovviamente mi occuperò di mio figlio, é andrò a lavorare prima possibile per non fargli mancare niente,è crescerlo nei migliori dei modi con l’aiuto di mia madre. Kmq non è che sto proprio male per lui personalmente,perchè qualunque cosa fa questa persona non mi meraviglia più,perchè sn stanca di lui, ma la cosa che mi crea piu sconforto,è mi sconforta è la delusione,il fallimento, mi sento una fallita davanti mio figlio per non avergli dato un padre, una famiglia , è spero che un giorno mio figlio capirà.Un abbraccio

Pagine: 1 2 3 4 5 12

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili