Salta i links e vai al contenuto

Il mio ex è un collega ed io vivo in un incubo

Rieccomi tra voi,
come due anni fa dopo una rottura in seguito ad una storia di 6 anni, mi ritrovo qui a chiedere il vostro aiuto.
Storia totalmente diversa, colleghi sul posto di lavoro ed amici x 8 mesi poi iniziamo a frequentarci e a fare coppia x 10 mesi, a luglio sarebbe stato un anno..ci innamoriamo o forse io mi innamoro di lui ma scopriamo di non essere compatibili, troppo diversi per renderci felici e continue discussioni dovute ad incomprensioni ed io credo anche a mancanza di amore da parte sua, anche se lui ha sempre sostenuto di amarmi. Mi lascia un mese fa ed io, dopo il primo momento, mi trovo a condividere la sua decisione. Ci lasciamo quindi “bene” e speriamo in futuro di tornante ad essere amici come un tempo. Il problema, il mio grande problema sorge per il fatto di essere colleghi, di avere tanti amici in comune che continuamente mi riportano anche non volendo sue notizie, uscite, informazioni e credo in futuro anche su storielle, su ragazze. È veramente un incubo perché io lo sento ancora mio, sono ancora innamorata e appena sto un po’ meglio basta ricevere sue informazioni per buttarmi nello sconforto e nella disperazione. So che probabilmente quest’estate partirà con alcuni di loro ed io mi assillo la mente perché so che continuerò a soffrire. Vivo sempre con l’ansia, prendo tranquillanti per dormire, avendo la possibilità di farlo ho cambiato turno di lavoro almeno per non stare tutti i giorni insieme ma a poco serve perché avrei bisogno di un distacco assoluto.
Cosa posso fare per reagire a questa situazione? Per essere io padrona di me stessa senza farmi dominare dalla paura di parlare con qualcuno che mi possa informare in qualche modo..
Grazie a chi vorrà aiutarmi o spronarmi in qualche modo.

L'autore ha scritto 6 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

3 commenti

  1. 1
    Rob -

    Secondo me sei innamorata..e finchè non ti passa…sarà difficile…
    Tanto per iniziare segui il detto Occhio non vede…cuore non duole
    quindi fa una cosa…evita di parlare di lui e sentir parlar di lui…imponitelo
    perchè credo che sia tu che vai a caccia di informazioni e non i tuoi colleghi che corrono a riferirti la vita del tuo exboy…la curiosità è femmina ma anche il masochismo…quindi non autodistruggerti

    Anchio ho vissuto una cosa simile grandissimo amore che mi aveva quasi rinco...onito a tal punto che persino lei mi spronava a stare con altre mentre io piangevo che volevo solo lei, e lei sbuffava guardando il suo nuovo boy…..per ovviare a questo inconveniente….gli anni successivi mi sono imposto di andare a letto con quante donne mi capitavano un pò per amore , un pò per sesso …un pò perchè sono porcellino…e ti dico di aver raggiunto un notevole numero che solo oggi contandole mi chiedo come è stato possibile….di lei…bhe non ricordo nemmeno il volto…anche se sò che chiede notizie di me..addirittura una volta mi ha fermato in modo confidenziale mentre ero con una ragazza che stavo conoscendo rischiando di mandar a monte la mia focosa serata!!!! che incazzatura…pensare che ero un Romantico…fidati meno seghe mentali…e più vita vissuta….magari non fare come me….Metti un pò di tocco femminile a questa mia proposta!!…

  2. 2
    gir@sole -

    Grazie per la risposta Rob,
    mi hai fatto sorridere Hihihihi è già qualcosa e poi, a dire il vero, il tuo consiglio assomiglia molto a quello di un mio caro amico diciamo amante delle donne come te 😉
    Comunque ti assicuro che non sono io a cercare informazioni, purtroppo mi è già capitato di essere stata lasciata e so come “funziona”, il no contact, il distacco assoluto almeno i primi tempi..ma questa volta mi trovo spiazzata perché sento in continuazione parlare di lui e vivo nell’incubo di venire a scoprire di sue uscite con ragazze, non posso farcela a pensarlo con un’altra ed il solo pensiero come ipotesi già mi distrugge.
    L’unico aiuto che mi sono potuta dare è stato questo cambio turno di cui parlavo ma come evitare tutto il resto, tu come hai fatto? Il chiodo scaccia chiodo che molti mi consigliano non rientra fra le mie corde, se ho la testa ed il cuore impegnati non è una notte di sesso ad alleviarmi le sofferenze e parlo per esperienza, per averlo provato in passato con scarsi risultati..ho 29 anni, non sono una ragazzina e questo sentirmi in balia degli eventi senza poterli dominare mi butta ancora di più nello sconforto.

  3. 3
    UnAmico -

    Gir@asole…la reazione di Rob…è quella che prima di tutte viene in testa a chi come te e Rob…hanno subito quel genere di situazione (anche io mi ci sono trovato in passato). Ora se per te avere il numero maggiore di uomini possibili, non è una soluzione…devi comunque ammettere…soprattutto se lui non ti vuole più…che la miglior medicina è sostituirlo con un nuovo amore di pari livello e migliore riuscita…banale da dire…un po più difficile da trovare…ma non vedo altra soluzione…a meno che non ti vuoi fare suora…anche questa potrebbe essere una possibiltà..:-)!
    Esci…svagati…divertiti…sta arrivando l’estate…non stare li a torturarti…sei donna….se vuoi un uomo lo trovi quando vuoi…
    Buona fortuna

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili