Salta i links e vai al contenuto

La mia storia a distanza

Salve a tutti! Mi chiamo sofia, sono nuova del forum. Vi leggo da parecchio tempo e mi avete fornito spesso tanti spunti di riflessione. Avrei bisogno di qualche parere riguardo quella che definisco tranquillamente la più grande delusione della mia vita. Ho chiuso da appena un mese quella che ritenevo, a quanto pare erroneamente la storia più importante della mia vita, non mi era mai capitato di pensare che sarei riuscita ad amare cosi tanto e che sarei riuscita a cambiare la mia vita, ma grazie a questa persona ci sono riuscita, é riuscita a farmi sentire una persona diversa, migliore. Neanche il tempo di gioire che adesso mi ritrovo da sola, con un vuoto tremendo nella mia vita e con la testa piena di domande. Premetto che quella che ho vissuto é una storia a distanza , e che avremmo dovuto aspettare almeno altri 2 anni prima di vivere la nostra storia quotodiana. La crisi é cominciata quando la scorsa estate lui é andato in missione,é stata dura ma sembrava che ne fossimo usciti più forti. Da quel momento però abbiamo iniziato a vederci con meno frequenza, anzi capitava che andavo più spesso io da lui, mentre all’inizio era il contrario, finché a gennaio pochi giorni dopo essere tornata a casa ho cominciato a sentirlo distante, chiedendogli spiegazioni lui mi dice che non é più sicuro di nulla, sembrava un discorso generico invece ero proprio io il problema. Da quando gli ho tirato di bocca quelle parole la situazione é precipitata, lui ha iniziato a diventare paranoico, a dire di essere confuso, di non essere sicuro di provare gli stessi sentimenti di prima per me. Ci siamo incontrati, ma non é servito a nulla, ci siamo abbracciati in lacrime e ci siamo salutati senza avere chiarito del tutto. Quello che mi chiedo é, quando si é condiviso una storia importante come la nostra come si fa a non volerci riprovare? Che devo pensare? Ho deciso di tagliare tutti i contatti con lui, coi suoi familiari e con i suoi amici, ma non riesco a non pensare a quanto sia ingiusto. Scusate per lo sfogo piuttosto lungo, vi ringrazio in anticipo se qualcuno lo leggerà e vorra esprimere il proprio pensiero.Sofia

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

2 commenti a

La mia storia a distanza

  1. 1
    IL Duca -

    Vi siete incontrati, lui come te ambiva ad una storia importante, nonostante la distanza lo era, sicuramente, tuttavia, quando si cerca di mantenere il proprio orto, e questo è distante, c’è il reale rischio che diventi faticoso, oltre al fatto che qualcuno potrebbe rubarne i frutti, quindi mi sorge il dubbio che lui abia trovato un orto piu’ vicino, piu’ facile da mantenere, tra i due orti deve decidere.. da qui la decisione, forse aiutata dalle tue giuste richieste..

    Fatti un orto piu’ vicino, lo gestirai meglio e ne coglierai i frutti.

  2. 2
    supernova -

    E’ sorto anche a me questo dubbio (giustamente), ma perché non parlarne
    sinceramente? Perché tanta vigliaccheria? perché si tratta proprio di questo, sono
    stata io a prendere il discorso, lui non avrebbe fatto nulla. Devo solo aprire gli occhi
    una volta per tutte. Sono delusa e davvero disgustata da tutto. Ma passerà.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili