Salta i links e vai al contenuto

La mia ex ragazza mi ha distrutto la vita

La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

412 commenti

Pagine: 1 2 3 4 5 42

  1. 21
    guerriero -

    alfred, nn è orgoglio, ma rispetto di me stesso dopo quello che ho dovuto subire. vero, tuto può succedere io ti ho detto come funziona la cosa, se tu vorrai potrai riprendere chi come dici tu, è insicura ed instabile, ma che futuro avrai?? sempre nel sospetto, nella paura che rifaccia quello che hafatto, e magari peggio. io ti consiglio di trovare invece una persona che nn ti faccia penare così. anora è presto , vedrai che tra qualche mese cambieranno un po di cose

  2. 22
    alfred84 -

    Guarda io lo spero davvero che la ruota giri un po’ anche per me,e non che gli vada bene solo a lei…ora non ci salutiamo neanche piu’, l’ ho vista ieri sera con un amica e sfiga vuole che mentre uscivo di casa in macchina dopo 500 metri me la sono trovata davanti con la macchina e gli sono stato dietro poi appena ho potuto l’ ho sorpassata, lei quando era davanti a me guardava lo specchietto x vedere come mi comportavo, io ho fatto finta che davanti avessi uno sconosciuto,niente saluti, e neanche lei si e’ degnata di fare un cenno meglio cosi’…chissa’ cosa pensa nella sua testa?? ragazzi come vi invidio che avete la ex lontana, io in media 2, 3 volte a settimana la incrocio, e’ davvero triste, come e’ davvero triste il fatto che ora sembriamo due sconosciuti dopo quanto ci siamo amati, ma lei se si fosse comportata un po’ meglio e non fosse che ora esce con un mio amico magari la saluterei e se la vedessi farei anche due parole… per la serie come rovinare un rapporto e pensare che lei da quando e’ finita ci ha sempre tenuto a farsi sentire a vedermi a raccontarmi la sua vita e io la mia, tutti i suoi problemi, ora non ci guardiamo neanche piu’…secondo voi la mia reazione a quello che mi ha fatto e’ esagerata??voi come vi comportereste al mio posto? considerate che la vedo molto spesso..grazie

  3. 23
    guerriero -

    scusa alfred, ma da quello che racconti, la bastardata te l’ha fatta lei,e tu ovviamente stai reagendo con dignità, ma forse nn te ne accorgi. ma è giusto così, cosa dovresti fare con lei?? fernarla sorridendo e chiederle ciao come va?? ti diverti trombando col mio amico??? nn credo proprio..
    allora parti da questo punto fermo, ovvero la mancanza di rispetto nei tuoi confronti e comincia a risalire, dopo aver toccato il fondo. si, la puoi amare (amore o attaccamento??) quanto vuoi ma la realtà è questa. lei ti ha lasciato, accettalo.
    ti sei mai chiesto perchè loro hanno il diritto si “smettere di amare quando vogliono” e tu invece devi amarle sempre e comuque?? nn ti pare un po masochistico??? guarda che è rischioso, molto.
    adesso devi decidere tu di essere + forte di lei, che per il momento è in una posizione migliore di te,dato che ti ha lasciato e per giunta sta con tua amico (amico è una parola grossa). quello che ti posso dire è di usare indifferenza nei suoi confronti, perchè lei di certo ti sta studiando e cerca di vedere come reagisci, e magari (ipotizzo) si aspetta che tu le venga dietro per gratificare il suo ego. fai invece il contrario di ciò che si aspetta e porta pazienza, vedrai che sarà lei a chiamarti prima o poi, a quel punto sarai tu a decidere che fare.

    un altra cosa, lei prima si comportava così perchè si teneva la porta aperta per ritornare da te, infatti appena ha trovato un alternativa ARRIVEDERCI E GRAZIE.
    ti pare una persona corretta?? poniti 1000000 dubbi, vedi la tua storia, tutti ciò che nn andava ecc, ti servirà a capire meglio tutto. poi come sempre solo tu conosci la tua storia e la persona in questione, e quindi alla fine la scelta sarà solo tua

  4. 24
    guerriero -

    e poi sei così convinto che a lei vada tutto bene?? altro errore, pensare che loro per forza stiano bene e vada tutto ok, siano perfetti ecc. dove sta scritto??

  5. 25
    nuvola -

    Allora scusa Guerriero, mi sarò saltata uno dei tuoi post, prima di risponderti l’ultima volta. E ti dico, innanzitutto che si voglio la tua email, sarebbe più divertente ucciderti di male parole al di fuori di questo forum.hahha
    La tua storia è raccontata a sommi capi, e quando qualcuno ti rivela un tradimento, è inevitabile il conseguente allontanamento che ne deriva, quindi è evidente che se la tua lei te l’ha confessato voleva allontanarsi da te. Ora scusa il mio ragionamento semplicistico (e magari anche fuori luogo), ma quante volte ci allontaniamo dalle cose o dalle persone che amiamo? Magari sono situazioni momentanee, ma che spesso ti fanno capire quanto tieni a determinate cose e persone. Nel tuo caso, io non so se lei quando ti ha richiamato l’abbia fatto solo per saper come stessi o se ti rivolesse, perchè ovviamente le cose cambiano. Con questo non la sto giustificando, xè rimane che ti ha tradito, e magari l’ha fatto anche consapevolmente, ma questo non significa che lei non ti volesse bene o che non ti amasse. In 5 anni di relazione, succede di tutto, e spesso ci si fa del male… poi succedono queste cose e ci si cheide come mai e perchè, si rivede la storia, e si vede tutto bello e perfetto, saltando i momenti di malessere e si condanna la persona che non ha avuto il coraggio di affrontare i problemi che stavano alla base. Io con il mio “ex” (mi fa una certa impressione definirlo così, quasi di limitarlo…) ho sbagliato, mi ero stancata di tante cose e di tante situazioni, ma a volte un po’ per arrendevolezza un po’ per inerzia si va avanti lo stesso e se nell’ultimo anno che siamo stati insieme qualcuno mi avesse chiesto “N. sei felice?” io gli avrei risposto di no. Non lo ero, litigavamo sempre, per motivi stupidi, eravamo lontani e per vedersi i fine settiamana bisognava fare km e km, con tutta la stanchezza di questi viaggi, continuavamo a vivere un rapporto nonostante le ns vite stessero cambiando e dove gli impegni personali erano al primo posto. Quando ci siamo lasciati, apparentemente per colpa di un altro, per lui io sono stata quella che ha distrutto un rapporto idilliaco, fatto di tutto, ma io posso dire che quella magia non c’era più già da molto tempo e data l’intensità del ns rapporto nei primi due anni, vivevamo un po’ di luce riflessa. Quando arriva un altro, arriva perchè magari anche incosapevolmente incominci a guardarti intorno e ad accorgerti che quel rapporto non ti fa stare più bene, perchè non era come avevo desiderato e sognato. Il punto sta proprio qua, io ho allontanato da me in malo modo, il mio ragazzo, dedicandomi ad un altro, cercando in quest altro tutto sommato sempre il mio ragazzo dei primi 2 anni, ovviamente questo qui era un’altra persona, completamente diverso, con la quale potevo vivermi qualcosa di molto diverso, qualcosa che però non ho accettato, perchè nella mia testa l’amore era quello che condividevo e avevo con il mio ragazzo. Qui scatta la follia allo stato puro, perchè dopo

  6. 26
    nuvola -

    la fase di ribellione, del “vai a quel paese,posso vivere senza di te, ci sono milioni di persone meglio di te, ” ti fai due conti e ti rendi conto che stai malissimo perchè hai buttato all’aria la possibilità di poter rivivere quel qualcosa che mi rendeva felice, tuttavia ovviamente la follia ti fa fare marcia indietro, capisci quello che stai perdendo o hai perso, e cerchi disperatamente di riprenderti quello che hai perso. Dall’altra parte, mi sono ritrovata chiaramente una persona che non ha voluto sentire ragioni, x la quale il ns rapporto era il massimo, che per me aveva fatto di tutto, che mi aveva dato tutto… ovviamente tutte cose non vere, ma che alla “vittima” sono concesse, in più mali parole e quant’altro… Quando un rapporto si distrugge non ci sono alternative o lo si ricostruisce o lo si cestina, e il mio ex ha voluto cestinarlo tra lacrime e parole, io non ho lottato + di tanto, perchè consapevole di quello che avevo fatto non volevo forzargli la mano e non volevo continuare a sentirmi aggredire e insultare. Quel che è certo è che io lo amavo e non riuscivo a tollererare i suoi cambiamenti, le sue dimenticanze, le sue assenze. Io oggi x lui, sono la s… che lo ha tradito senza motivo, almeno così dice e nonostante i pochi ma intensi tentativi fatti x ravvicinarmi a lui, tutto è stato vano. Non so se lui, caro Guerriro, sia come te, se davvero abbia paura che possa succedere ancora, o forse è solo che non mi ama più, e forse non mi amava + come un tempo da molto prima. Non è meno doloroso, tornare sui propri passi, quando sai quello che ti spetta, quindi il rifiuto e il dolore, ma se lo fai è davvero perchè sei sicura di quello che vuoi, soprattutto quando non sei la ragazza + brutta e con meno possibilità sulla terra. A distanza di mesi, e di no contact, il mio ex continua a tenermi lontana, rimproverandomi ancora le stesse cose, provando quell’odio dei primi giorni, grazie al quale riesce a tenermi lontana. E un po’ lo invidio, anch’io vorrei provare x lui quell’odio e quel disprezzo, però non è così. E’ anche vero che sono passati mesi da quando non ci vediamo, e ormai sono rimasti solo i ricordi che si tingono d rosa, ma i contorni stanno sfumando poco a poco, fino a che si perderanno per sempre, il senso di perdita ormai è assodato, perchè mentre l’odio tiene vivo i ricordi, il non odio e la nostalgia fa sbiadire tutto e tutte le cose che vorrei non aver mai perso. Per motivi diversi abbiamo rinunciato ad amarci, nonostante poi è l’unica cosa che veramente vorremmo, ma ci rinunciamo, che ironia….. la vita……

  7. 27
    guerriero -

    ok nuvola, ma la tua storia mica è la mia!!

  8. 28
    nuvola -

    …. certo che non lo è… volevo solo che guardassi un altro punto di vista, opposto al tuo, come effetto terapeutico!

  9. 29
    guerriero -

    già fatto nuvola, nn ti preoccupare, già fatto. solo che io certe bastardate nn le faccio cmq e mai le ho fatte. poi secondo me se tu dici che ami una persona ma che orgogliasamente nn vuoi o puoi tornare con lui (e lui lo stesso),nn so che senso abbia e sei sia davvero amore.è vero può capitare che chi ama la lascia ugualmente (anche se ho qualche dubbio), ma ci sono anche tante persone che nn lasciano perchè amano, nonstante le difficoltà. ad un certo punto deve prevalere la serietà.
    nel mio caso, nn potrei mai tornare ne amare come prima una persona che mi ha dimostrato di fare a meno di me, tramite tradimenti bugie e mancanza di rispetto immensa, questo nn è amore,e chi fa così nn ama ne sa amare,e mai saprà farlo

  10. 30
    asia -

    nuovola la mia storia è molto simile alla tua.
    ho sbagliato dopo tante cose subite e al primo errore vero, non c’e stato modo di recuperare.
    preferisco pensare che non mi amava davvero, piuttosto che darmi le colpe..
    cio non toglie che fa male da morire.

Pagine: 1 2 3 4 5 42

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili