Salta i links e vai al contenuto

Non sa se mi vuole bene come amico o come fidanzato

Lettere scritte dall'autore  

Ciao mi chiamo Alessandro, un mese fa la mia ragazza mi ha lasciato dicendomi che non è sicura di continuare la nostra relazione e che non sa se mi vuole bene come amico o come fidanzato.
A me manca tantissimo e me ne accorgo ogni giorno che passa che mi manca sempre di più. Per me lei è molto speciale, in tanti mi hanno detto di girare pagina e andare avanti, ma io non sono capace. Ogni tanto la sento, le ho mandato anche un buchè di fiore con una lettera per dire quanto l’amo. Adesso non so cosa fare per riconquistarla perchè vorrei tanto che tornasse da me. Vorrei dei consigli per ritornare insieme. Grazie e aspetto una vostra risposta

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

19 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    guerriero -

    ecco, fai ciò che nn hai ancora fatto, nn farti ne vedere ne sentire

  2. 2
    Redmoussaief -

    Ciao Sandro, scusa la durezza,ma due parole: come fidanzato scordatelo, come “amico” finisci a zerbino, allora? solita trafila: pianti, disperazione, redenzione, uscita dal tunnel, vita che ricomincia. Un consiglio: prima inizi, prima arrivi. Un saluto .

  3. 3
    micione72 -

    Concordo con Guerriero!
    Sappi che il non farti sentire, nè vedere ti sarà piu’ utile del tuo implorarla, inutilmente, per farla tornare da te!
    Garantito!
    Ti saluto e TIRATI SU!

  4. 4
    xaver -

    da manuale…..o ma almeno un po di inventiva e che cazzo….ti considero amico, c’è il terzo……

  5. 5
    afra -

    Lasciala cuocere nei suoi dubbi amletiani, anche perché quella insicura é lei, non tu…
    tu cosa puoi fare per riconquistarla?
    Niente…e lo sai perfettamente.
    Non cercarla…se gli mancherai, tornerà.
    Fino ad allora, fai un bel respiro, armati di buona volontà, e vai avanti…

  6. 6
    Maxim_Max -

    Ciao Sandro,

    benvenuto, purtroppo per te, in questa “valle di lacrime”, inanzitutto fai quello che ti ha già detto l’amico Guerriero, sii indifferente nel modo più assoluto nei suoi confronti, sennò fai solamente il suo gioco, ovvero quello che se le cose a lei dovessero andare male, con altri nuovi ragazzi, ritornerebbe, mentre se andassero bene arrivederci a mai più.

    E’ facile, anzi certo, che in questi casi come il tuo, ci sia già di mezzo la figura del “terzo incomodo” che rappresenta la novità, il gusto dello scoprire a tue spese altri lidi altri…volatili.

    Ti tiene sulle spine proprio per questo, dimodochè lei sà che tu sarai un porto sempre sicuro nel caso la nuova nave che lei stà seguendo dovesse naufragare.

    Ti ripeto di lasciar perdere per non continuare a stare nello stato in cui ti ritrovi, guarda che qui in questo sito siamo tutti, fuorchè qualche caso ma annoverabile fra noi lo stesso, persone lasciate e sappiamo benissimo che cosa vuol dire stare nelle condizioni che sei tu ora.

    Prima ne esci meglio è perchè gente del genere non merita neanche un minuto prezioso in più della nostra vita!

    Maxim.

  7. 7
    Monk -

    @xaver: la penso come te. C’è il terzo.

    @sandro: non farti sentire. Se ritorna, dalle il benservito come lei l’ha dato a te, e dille che non solo non merita di essere la tua ragazza, ma che non è nemmeno degna di rientrare nel novero delle tue amiche. In quel momento, se e quando accadrà, gustati il trionfo nel vedere il suo ego sgonfiarsi come un palloncino bucato e falle “ciao ciao” con la manina, abbandonandola alla sua povera vita.

    Tanto sarà infelice per sempre, non preoccuparti: crederà di essere felice, ma salterà da un uomo ad un altro, eternamente insoddisfatta, finché, allo scoccare dell’orologio biologico e per convenzione sociale, non si sposerà con quello sbagliato (tanto erano sbagliati tutti, tranne te) e farà un bel frittatone, con conseguente separazione e/o casini vari. Giustizia sarà fatta, mentre tu avrai nel frattempo costruito qualcosa, nella tua vita, siccome sembri una persona estremamente seria (anche se forse troppo sensibile).

    Dimenticala, quindi, e ringrazia Dio, la Provvidenza, il cielo intero o semplicemente la Fortuna di essere sfuggito alle grinfie di cotale persona.

  8. 8
    Spectre -

    Ma figurati! Ritornare insieme? Forse hai bisogno di smettere di idealizzarla, di vedere un po’ di torbido che sicuramente c’è sotto e poi…

    […] solita trafila: pianti, disperazione, redenzione, uscita dal tunnel, vita che ricomincia. Un consiglio: prima inizi, prima arrivi. […]

    …prima inizi, prima arrivi 😉
    Ha un altro, o ha conosciuto un altro che è meglio di te che sei “il vecchio”.

    L’ho già detto: ha dei dubbi su cosa vuole? Aiutala tu per primo a capire: sparisci, così saprà di non avere una ragazzo, ma nemmeno un amico (che non sembra, ma fa rima con “zerbino”).

  9. 9
    galvanize -

    Mandale un bouquet di carciofi e dille “fammeli in umido”.
    Cambia registro. Lei sta lì (magari con qualcun’altro in testa, e forse non solo in testa) e si aspetta che tu sia sempre disponibile in caso di necessità.
    NO. Toglile la terra sotto i piedi.
    Falla anche arrabbiare.
    Riprenditi la tua libertà mentale.
    E quando torna (se torna) il gioco lo gestisci tu.

  10. 10
    guerriero -

    si Sandro fai come dice Monk, io la ex l’ho fanculizzata ma con stile, ovvero col silenzio totale quanto tentò dopo mesi di altrettanto mio silenzio, di ricontattarmi, ma io nessuna risposta, il telefono che squillava ecc, ed io nemmeno ho sprecato quella poca eneregia e tempo per risp, niente di niente,perchè è questo ciò che meritano certi elementi.
    mandala a cagare con stile e nn dare nessuna possiblità di dialogo, niente nisba, zero. lasciala al suo destino e ti prenderai le tue belle soddisfazioni e soprattutto ne uscirai molto prima

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili