Salta i links e vai al contenuto

Mi sento così inutile

Ciao a tutti, vi scrivo mentre le lacrime scendono sul mio viso, il mio compagno è uscito di casa, senza telefono per restare solo, non voleva sentirmi piangere e se ne è andato via senza dirmi nulla.
Stamane dovevamo andare ad un parco acquatico con i parenti, avevamo organizzato tutti insieme, e anche se lui era scettico alla fine sembrava essersi convinto. Stamani però quando si è svegliato ha deciso che non saremmo andati, non ne aveva voglia, e anche se io gli ho chiesto per favore di accontentarmi e andare li ha detto che non gliene fregava nulla e sarebbe rimasto a casa se volevo potevo andare io. Ma senza di lui non volevo andare, non aveva senso. E così è sceso a dire dagli altri di andare pure perché noi si restava a casa.

Io ho avuto una crisi di pianto, sapevo che era sciocco e puerile, ma mi sono sentita così, mi sono sentita trattata come una cosa inutile, che non importa cosa vuole o dice.. e ora peggio che peggio sono qui sola a piangere, niente giornata al parco, niente uomo con me, niente di niente, solo amarezza e lacrime che anche se non voglio arrivano copiose.

Per favore, raccontatemi qualcosa, fatemi ridere, ditemi che non sono una stupida, e che conto qualcosa per qualcuno!

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Famiglia - Me Stesso

30 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    Paolo 25 -

    Posso solo dirti una cosa…io sto passando un periodo di totale depressione…la mia principessa mi ha lasciato da poco dopo due anni. In due anni le ho dato tutto…per due anni è stata la mia principessa, il mio amore, il mio tesoro più grande. Adesso non mi rimane niente. Ma potessi rivederla io la chiamerei ancora “la mia principessa” perchè l’amore quando lo senti supera l’odio, supera la delusione, supera la vendetta o il menefreghismo. Lei mi ha lasciato, ed io la amo ancora di più anche se so che non tornerà più da me. Una donna dev’essere la principessa del suo lui perchè non c’è niente di più bello dei momenti che vanno da un suo buongiorno sino ad una sua buonanotte. Adesso ho letto ciò che hai scritto e lui lo invidio tanto perchè avere una donna che piange x te dovrebbe inorgoglirti e renderti fiero di cosa sei e di cosa rappresenti x lei. Vorrei averla io adesso una donna che piangesse x me. Non sei una stupida (come non lo sono io) semplicemente lo ami e tanto…perchè se si piange è solo per amore (e questo vale per tutti: noi e voi). Impara a non corrergli dietro (strano di solito è il contrario) impreziosisciti di più ai suoi occhi deve imparare che non è tutto facile. Per far innamorare di me la mia ex ho dovuto sudare veramente sette camicie (poi ho pagato tutto e anche con gli interessi)….dicono che in amore vince chi fugge….quindi comincia a correre e fai in modo che lui ti insegua

  2. 2
    Colam's -

    Ehm stupida 43 , a parte il Nick autolesionista ti sei scelta anche la relazione autolesionista ? Se con lui vivi male , non siete sposati , non avete figli , ma chi te lo fa fare ??

  3. 3
    stupida 43 -

    grazie paolo, le tue parole sono così dolci e vere, ti ringrazio di cuore per quello che hai scritto, forse hai ragione tu, forse gli rendo sempre tutto troppo facile e così non apprezza quello che ha.
    cercherò di ricordarmi che io valgo.
    un abbraccio
    Anna

  4. 4
    sarah -

    @paolo
    “la mia principessa” sei così dolce che mi viene da piangere…

  5. 5
    Paolo 25 -

    Purtroppo è vero quando noi uomini vediamo la pappa pronta ci adagiamo perché pensiamo che la nostra lei non potrà avere nient’altro che noi (errore da suicidio). Potessi riavere la mia principessa…la tratterei non più da principessa ma da regina e dimenticherei presto il fatto che quel giorno alla stazione non c’era e che aveva preferito fuggire via da me…ma la realtà è questa e adesso mi trovo bloccato in questo incubo chiamato depressione che mi sta impedendo di vivere dispensando consigli a destra e a manca su questo forum forse per dimostrare a me stesso che lei a sbagliato o forse per dimostrare che valgo ancora a qualcosa (un uomo lasciato perde tanto tantissimo in autostima). Confermo quello che ti ho detto prima se non dai modo a lui di rendersi conto che ha un diamante al suo fianco che potrebbe essere rubato da un giorno all’altro (io ho sempre temuto di perdere la mia ex a causa di un altro ogni giorno…e difatti)da quanto ho capito di aver letto lui non si muoverà da lì anzi credo che sarà ogni giorno peggio. Per far funzionare un rapporto di coppia bisogna fare l’amore in due e farlo sempre ogni giorno (non mi riferisco solo all’atto vero e proprio ma proprio ai piccoli gesti di ogni giorno…dire anche solo “buongiorno amore mio” la mattina sembra un gesto da niente ma non lo è fidati). A me sembra che adesso tu sia l’unico ingranaggio a girare e così non funziona perchè un giorno ti potresti stufare di dover sempre dare senza ricevere ed avere una reazione negativa…potresti allontanarlo, e così lui soffrirà, tu soffrirai perchè comunque ci sarà sempre l’amore di mezzo ma non ci saranno le condizioni per poterlo far funzionare perchè si metterà di mezzo l’orgoglio e quando c’è di mezzo quello l’amore da solo può ben poco a volte…Fai in modo che lui si accorga che razza di fortuna ha (se ti trucchi poco prova a farti bella almeno per vedere che reazione ha lui…la mia ex era bellissima ma veramente bella la ragazza più bella del mondo e non si truccava mai e quando si truccava io non riuscivo nemmeno a parlarle volte perchè rimanevo senza fiato tanto che quando uscivamo non mi sentivo all’altezza di camminarle affianco…parlo troppo di lei devo smetterla( se questo non funziona allora prova a toglierli qualcosa che prima gli facevi santuariamente…insomma “BEDDA IDDU TOCCA CU’ CAMINA” (E’ dialetto salentino significa…”Insomma bella lui dev’essere costretto a camminare”…In bocca al lupo…

  6. 6
    Paolo25 -

    Grazie del pensiero sarah…Ma è vero lei è stata la principessa della mia vita e lo è ancora nel mio cuore…ma purtroppo del suo principe ferito a lei non importa più (anche perchè bella com’è ne avrà già trovato un altro lo sento). Spero che almeno possa essere felice xkè non voglio più sentirla soffrire. Non sarò presente nel giorno più importante della sua vita (un’operazione ultra delicata allo stomaco). So che al mio posto ci sarà un altro. Non credo più in Dio ma spero che vada tutto bene…Mi manca tanto la mia principessa 🙁

  7. 7
    Bonfire -

    Ciao “Stupida43”.

    E’ una cosa bellissima avere una persona accanto. Tutti abbiamo gli alti e bassi, tutti commettiamo errori, nessuno è perfetto. E’ normale avere delle crisi col proprio partner. Quando c’è l’amore queste cose si superano…lo avverti, è un qualcosa che viene da dentro. Forza! 🙂

    Paolo25…sei una persona buona. Io personalmente da quando mi sono lasciato non ho più la forza di cercare la mia Lei. Mi sento come un reduce, senza arti, che cerca di percorrere tutto il deserto per cercare l’oasi. Sono sicuro che tu hai ancora un po’ di forza…quindi combatti, resisti, stringi i denti, sono sicuro che troverai un’altra compagnia. 😉

  8. 8
    Paolo25 -

    Bonfire grazie per le parole ma la mia situazione è un po come quella descritta da Tony Maiello nella canzone “Il linguaggio della resa”. Non c’è più futuro con lei. Sono ormai oltre due settimane che da parte sua non c’è più un messaggio, un come stai, un mi manchi o qualcosa del genere. Si vede che dal suo cuore sono sparito (non ci ha impiegato molto a modificare il suo avatar msn con quello di un sole che sorge)…sono molto deluso soprattutto per una storia durata due anni dove veramente l’ho trattata da principessa perchè infondo lo era. Non mi pento di niente di ciò che ho fatto e ti giuro potessi tornare indietro lo rifarei mille volte ancora…io la amavo e la amo tanto e nel mio cuore sarà sempre mia perchè è così che la voglio ricordare. Io ho avuto la forza sino a 4 giorni fa ma ho visto che ogni mio tentativo è andato a vuoto…morale se uno dei due chiude è chiusa stop…il problema rimane solo del lasciato…se non esce è colpa sua, se non reagisce è colpa sua e così via…mi diceva mia nonna…”in amore quanto più in alto voli più male ti fai quando cadi” ed io con lei non avevo le ali ma un jet che poi non ha più funzionato…Di chi è la colpa? Non lo so più…so solo che lei c’è ancora ed è un dolce e triste ricordo che non smette di far male.
    Ragazzo buono? Si è vero per quanti sforzi faccia per non esserlo alla fine è quella la mia natura (buono attenzione…non fesso però).

    Sarah ti sento dolcissima nei miei confronti…per come sto adesso mi fa bene leggere certe frasi.
    e se un giorno deciderò di postare la mia storia il primo commento dev’esser tuo 😀

    Forza Anna tira fuori la donna che è in te…

    Lo ripeterò sino a morire: QUANDO SI AMA SI AMA COMUNQUE E COME DICEVO SEMPRE A LEI “A PRESCINDERE” DA TUTTO…anche lei mi amava e tanto tantissimo…volevo sposarla anche se non ho un lavoro e manca poco alla laurea (studio a lingue a torino) e credetemi si può imbastire una vita così…conosco coppie che sono veramente partite dal fondo scala e che comunque si sono sposate….però è passato.

  9. 9
    stupida 43 -

    Grazie a tutti voi per i vostri commenti, c’è un pò di verità in ciascuno di loro, è vero che il grosso del carro lo tiro io, ma non tutto anche lui fa la sua parte. è vero che lo coccolo troppo e che metto quasi sempre i miei desideri da parte per privilegiare i suoi, ma non sempre, quando le cose sono importanti punto i piedi e tengo duro, certo non ho un uomo accanto che mi rende la vita facile ma non è questo che mi spaventa di lui, perchè a volte ha un lato così dolce e tenero che poi tanti problemi scompaiono.
    Io credo che il suo-nostro problema sia la sua paura di darsi fino in fondo, non so se riesco a spiegarmi ma lui con i suoi no cerca di tenere tutto un centimetro distante. Non sono sposata con lui e non ho figli con lui, è vero me ne potrei andare ci ho pensato, ma il mio amore per lui è tanto e sento che anche il suo x me è tanto, e poi non voglio buttare 5 anni che con gli alti e bassi di tutte le coppie ma sono stati belli, per questo non voglio perderlo. datemi consigli su come fare a fargli credere in noi.. e ad accorgersi che questo comportamento fa tanto tanto male… datemi consigli pratici vi prego non sono una calcolatrice..sono sempre molto emotiva e impulsiva..come la lettera di ieri buttata giù in un fiato mentre faticavo quasi a vedere cosa scrivevo per le lacrime..
    Grazie ancora a tutti
    Anna

  10. 10
    cyber81 -

    No Paolo, se l’hai trattata da principessa è più che sufficiente. Io ho fatto il massimo e adesso sono in pausa da 2 settimane perchè lei dice che nell’ultimo anno non l’ho trattata da fidanzata ma son stato troppo freddo, io dico che non è vero e se talvolta son stato freddo era perchè ciò era indotto, oltre che dal mio comportamento, anche dal suo carattere e dalla sua testa… diciamo non proprio apposto.
    Una persona viene trattata anche in relazione a quello che da e a quello che dice, io ho la coscenza a posto e sono disposto ad attendere ancora… mi son sentito proprio ieri e abbiamo fatto una chiaccherata tranquilla, mi è sembrata rilassata (piuttosto che le altre volte..) e quasi contenta di sentirmi.
    Mi ha detto che anche lei è dimagrita e che non vuole ancora vedermi. Per il momento sta bene così.
    Ok, io attendo ma non all’infinito. Ho un carattere del cazzo pure io, ma credimi, se si ama:
    1) si riconoscono gli errori. Io ho un carattere timido, ma in queste settimane ho riconosciuto i miei errori e mi sono aperto a lei come mai fatto in questi due anni, e lei lo sa.
    2) ci sono donne che amano nonostante tradimenti e botte. Se una donna ama, ama
    3) Mi voleva più romantico? Ok mi ci metto in gioco, se mi ami mi devi perdonare qualche mese in cui ho avuto la testa altrove per vari motivi, io sono dsposto a perdonare certi suoi atteggiamenti e certe sue parole.

    Ma se tornassi indietro non potrei fare più di quanto ho fatto, perchè ovvio che so freddo, se mi metti giornalmente in competizione con il tuo ex e se hai una testa piena di complessi del ciufolo.

    Sto passando i 15 giorni piu’ brutti della mia vita, ma sono un logico passaggio verso la definitiva età adulta (ho 30 anni), fortunatamente i miei amici qua e la mi stanno dando una grossa mano, nonostante per lei, in questi 2 anni non li abbia quasi cacati di pezza.

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili