Salta i links e vai al contenuto

Mi piace il responsabile dove lavoro, che devo fare?

Buonasera, vi scrivo qui per la prima volta.. ho davvero bisogno di pareri sinceri e diretti ma soprattutto di un consiglio! Ho 21 anni e lavoro in un negozio dove faccio la cassiera mi piace un mio collega.. in realtà è il mio responsabile e lui ha 28 anni. lui è sempre molto gentile e cortese con me, a differenza di molti altri.. è l’unico che mi chiede le cose in modo educato nonostante sia il mio responsabile.. A volte ridiamo e scherziamo ma non parliamo molto perchè il locale è sempre pieno di gente quindi le occasioni per parlare sono davvero poche, considerando che non sempre ci vediamo perche abbiamo turni diversi. Lui non è ne sposato e ne fidanzato, lui invece una volta mi ha chiesto se ero fidanzata e quando gli ho detto che ero single lui mi ha detto che non ci credeva che una ragazza bella come me non lo fosse! Purtroppo lui non ha i social perchè non gli piacciono e non ci sono state occasioni per scambiarci i numeri di telefono. Non so se sia interessato a me, a volte credo che sia il suo carattere e il suo modo di fare.. però noto che soprattutto con me ha questi modi affettuosi e certe volte è come se mi facilitasse il lavoro! Voglio sapere se gli piaccio, inizio a pensarlo sempre di piu.. non lo conosco benissimo ma mi piace questo suo lato dolce e gentile e con me, che tra tanti ragazzi che conosco in lui noto dei tratti che mi piacciono e oggi giorno difficilmente si trovano in un uomo..mi piacerebbe conoscerlo di più, sono 3 anni che non provo un interesse verso un ragazzo e se davvero mi dovesse piacere realmente penso che non avrei problemi a mettermici insieme. il problema è che tra una settimana mi scade il contratto (a tempo determinato) e quindi non so se ci rivedremo.. vorrei parlargli, ma non soo cosa dirgli di concreto perchè può essere tutto o niente, perchè se nel caso dovessero rinnovarmi il contratto non avrei il coraggio a presentarmi di nuovo a lavoro nonostante gli  abbia io detto di avere una simpatia nei suoi confronti… poi penso ma siamo colleghi di lavoro non potrà mai accettare di uscire con me, penso che ho troppa vergogna di espormi e che magari prendo anche un due di picche hahahah, però da un altra parte vedo anche queste sue carine attenzioni verso di me e mi ha più volte detto che lavoro bene e che sono una bella ragazza.. non so davveero che fare. voi al mio posto cosa fareste? Che mi consigliate??  

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Lavoro
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

11 commenti a

Mi piace il responsabile dove lavoro, che devo fare?

Pagine: 1 2

  1. 1
    Mister T -

    Semplice aspetta una settimana e vedi se ti rinnovano il contratto…in caso negativo potrai dirgli apertamente quello che pensi di lui mentre in caso positivo io eviterei perché tra colleghi non é mai facile gestire un rapporto amoroso men che meno se lui é il tuo superiore.

  2. 2
    Aloneinthedark -

    È un uomo single non dirà mai di no.

  3. 3
    Rossella -

    Non credo più nei colpi di fulmine. Un minimo, per fare un pensiero, dovresti conoscerlo. Nella coppia (almeno in teoria) lui dovrebbe stare dietro a lei, salvo complicazioni. Io voglio essere molto libera di esprimermi e questo non deve apparire strano. Un uomo non mi conoscerà mai fino in fondo perché si tratta di un rapporto che ha vita, un rapporto diverso. Non ho mai preso in considerazione un ragazzo che ha preso informazioni sul mio conto e mai lo farò. Da un uomo mi aspetto passionalità. Le altre preoccupazioni, ammesso e non concesso, dovrebbero riguardare le famiglie. Per il resto istinto e libertà. Il mio istinto è quello di essere madre, per questo ricerco l’amante, lo sposo, e non scendo a patti con un sentire che riguarda solo me e non può essere trattenuto. Al contrario, almeno per quanto mi riguarda, l’uomo dovrebbe dominarsi perche’ rischia d’incappare in deliri di onnipotenza che tradiscono la natura delle cose. Il rispetto è la cosa più importante.

  4. 4
    Golem -

    Intanto essendo “responsabile” è di per sè una persona affidabile, quindi se ti sbilanci con un sorriso eloquente lui saprà come comportarsi in ragione proprio della sua qualifica, e poi vedi come reagisce. Se poi noti che lui cerca da te un’opportunità tu non esitare e dagliela.

  5. 5
    Yog -

    Dottore, la qualifica di “responsabile della cassiera” non mi sembra che presti tutte le garanzie che lei sembra attribuirle, ma se sono in due a cercare l’opportunità mi parrebbe men che equo che non gli venisse data. Direi equino.

  6. 6
    E -

    Stare al tuo posto e non assumerti responsabilità che non ti competono!

  7. 7
    nicola -

    Cara miki121212, da quello che dici sembra che gli piaci veramente, quindi io ti dico: vai tranquilla!
    Lo so che è difficile vincere la vergogna, ma non c’è niente di male a esprimere i propri sentimenti.
    Ecco cosa farei io: gli direi che dopo il lavoro avrei bisogno di parlare con lui.
    Una volta fuori, lontano da sguardi indiscreti, con le prime parole che ti vengono in mente gli dici che …

    E poi quello che verra dopo sarà bellissimo!
    Parola di cupid… ehm di nicola.

  8. 8
    Gabriele -

    Eh non è detto che a lui piaccia stare con te. Ti spiego meglio: un responsabile di negozio, un addetto agli acquisti e alla promozione aziendale, DEVE per forza avere buoni rapporti con tutti i dipendenti, che siano essi uomini o donne. Molte volte chi ricopre questi ruoli, è naturalmente portato, poichè ha un carattere espansivo, verso gli altri, ergo io ti consiglio di vivere la cosa un pò più da adulta, quindi raccogliendo altri segnali.

  9. 9
    lilly -

    Io penso che un uomo e’ chiaro se vuole altro, te lo dice, ti da un appuntamento fuori, non perde tempo. Se lo fa: 1) flirta soltanto senza altri scopi; 2) e’ impegnato e quindi non puo’ andare oltre; 3) non gli piaci ed e’ solo gentile.
    Se stai li’ a farti tutte ste pippe mentali vuol dire che non va molto bene, ricade in una delle tre situazioni. Ti direi quindi di mantenere le distanze con gentilezza, per non farti illusioni ulteriori.

  10. 10
    E -

    Non bisogna concedersi così cupido: se no poi ti usano e ti buttano. Devi farli sudare, testarli, addestrarli e addomesticarli, a meno che non cerchi solo una svendita… visto che siamo al supermercato.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti per lettera ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili