Salta i links e vai al contenuto

Mi perdono

Lettere scritte dall'autore  

Perdono me stesso perché ho sopravvalutato o dato per scontato il suo amore o affetto e non ho dato peso alle sue insicurezze e al suo egoismo.
E’ sempre stata chiusa, assorbendo le mie critiche senza volerle discutere, sempre e comunque lei ha deciso per se stessa, e mi perdono anche questo.
Devo perdonarmi perché il mio era un amore incondizionato, l’ho dimostrato negli anni (tanti), non pretendendo mai nulla, ma cercando di costruire di più avvicinandomi sempre di più a lei.
Mi perdono perché c’erano i sentori di una crisi e non sono stato capace di apprezzarne la gravità.
Mi perdono perché sono stato in silenzio in quei momenti che erano silenziosi per entrambi.
Mi perdono per i miei cambi di umore ed i miei nervosismi anche se erano dovuti al momento.
Mi perdono perché l’ho cercata quando mi ha allontanato, e perché ho pianto, anche se lo facevo per amore, per farle capire che comunque io ero li e ci sarei sempre stato.
Mi perdono perché non puoi continuare a cercare una persona che non ti vuole più.
Mi perdono perché le ho detto quello che pensavo anche se forse era meglio che lo tenessi per me.
Mi perdono per quello che ho dovuto ascoltare, mille ragioni per non avere più speranza alcuna.
Mi perdono anche il dolore a la disperazione che ho avuto, perché alla fine la causa di tutto, forse,
è che ho amato troppo.
[Max]

L'autore ha scritto 7 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook Mi perdono

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso

29 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    COGITO -

    Forza e coraggio max, solidarietà maschile anche con te! stringi i denti e vai avanti come un vero uomo!!
    ci vorrà tempo ma ce la farai.
    l’importante, la cosa principale, l’unica da fare è non innamorarti MAI più!! altrimenti ti distruggeranno. ricorda che le femmine rifuggono gli uomini innamorati!! le femmine non vogliono costruire rapporti seri e duraturi come stavi facendo tu ed abbiamo cercato di fare tutti noi qui in passato con le ex, no!
    loro vogliono solo conquistare. per questo gli stronzi e gli sfuggenti hanno gran fascino su di loro!
    una volta che una femmina riesce a conquistare un uomo si stufa e prima o poi lo molla per iniziare una nuova conquista di un altro.
    scoparle sempre, amarle mai. ricordalo. siamo sempre in più ad averlo capito ed ormai ci relazioniamo con loro solo in questo modo. ma sono sicuro che col tempo, passato il dolore lancinante che hai, lo capirai anche tu! bisogna passarci in prima persona per capirlo.
    benvenuto nel club. forza e coraggio e impara dagli errori.
    ti sono vicino!!

  2. 2
    fiordaliso81 -

    Ciao ragazzi, chi l avrebbe mai detto anche io qui, per raccontarmi, per cercare conforto attraverso le storie di chi come me non accetta la fine di quella che credevo fosse una favola!per lui ho lasciato la mia terra il mio lavoro, cercando di adeguarmi alla sua stranissima ed arrogante famiglia,gente diffidente, incapace di vedere la parte buona della gente, mi riesce difficile capire per quale motivo i suoi genitori riuscivamo a farci litigare e al contempo darci consigli per farci far pace, scaricando tutto su di me, era evidente che avevo trovato un fidanzato mammone e con tendenza allo scaricabarile, perche così è piu semplice.Purtroppo sono stata stupida lo so gli ho mentito perché sono una cretina, gli avevo detto che mi ero laureata ed invece mi mancava solo la tesi, e di avere la patente di guida, in realtà ho sempre avuto paura di guidare,mi sentivo stupida 30 anni senza patente,non cerco giustificazipni perche mentite fa schifo specialmente alla persona amata ma temevo di perderlo e che come era sua consuetudine dopo la mia confessione sarebbe corso da mamma e papà raccontargli di cosa fossi stata capace, voleva regalarmi una macchina per andare a lavoro in auto, ho dovuto dirgli la verità, ciò ha comportato da parte sua:un litigio fuori dal comune, telefonate ai miei genitori per accusarmi di esser stata bugiarda, rifiuto sessuale per ben 4 mesi, esortazione da parte di suo padre a lasciarmi perche xche capace di chissà cosa.in un clima simile non ho avuto il coraggio di dirgli la verità sulla laurea, in compenso ci hanno pensato i suoi attraverso una serie di telefonate ad amici comuni.mi ha cacciata di casa e appena dopo 4mesi stava già con un altra.e’questo l amore che doveva superare tutti gli ostacoli? 3 anni di convivenza cancellati in un istante .vergogna!

  3. 3
    Michi -

    Max questa lettera è bellissima. E’ quello che dovrei fare anche io, perdonarmi, per tutto quello che scrivi e in cui mi ritrovo così tanto.
    Ancora non riesco a farlo, perdonarmi.

  4. 4
    Max -

    Ciao Michi,
    Ci arriverai anche te, sai perché? Perché in fondo abbiamo la coscienza a posto, e perdonarsi in questo caso oltre che più facile è un gesto dovuto per se stessi e per il nostro amor proprio.
    Max

  5. 5
    cam -

    Massi, è molto toccante ciò che scrivi, mi è scesa qualche lacrima. Capisco molto bene ciò che senti. Capisco la rabbia, la delusione, la sofferenza, la mancanza e l’incredulità.
    Capisco cosa si prova parlare con un muro, cercare di interagire con qualcuno che non c’è e non vuole esserci. Capisco cosa significa sbagliare tutto: non dare importanza ai segnali dell’inizio della tempesta. Capisco le lacrime e capisco la tua necessità di perdonarti.
    Però io credo che l’amore troverà la via. Perché solo l’amore è la cura per chi non ama più. Io sono ancora profondamente innamorata di un ragazzo che se n’è andato. E di amore non voglio sentir parlare, ma sono sicura che a suo tempo arriverà.
    Ti auguro tanto bene,
    Cam

  6. 6
    animafragile83 -

    lo so cosa intendi io lo amo da morire anche se non ne vuole sapere l’ho chiamato prima per sfogarmi perche’ forse operano mia madre.
    Al mio compleanno mi ha fatto gli auguri e mi ha chiesto come stava…oggi non ha detto una parola qualche domanda ma niente di che il bello è che mi manca e lo vorrei qui in questo istante sento che ho bisogno di lui ma poi mi rendo conto che se neanche una cosa del genere lo smuove..vuol dire che non tornera’ davvero piu’ e continuero’ ad amare chi non c’e’ precludendomi una vita migliore di questa se mai ce l’avro’….mi sento in colpa da morire…

  7. 7
    Max -

    Ciao a tutti,
    Cam, l’amore troverà anche la sua via ma sinceramente al momento non mi sento neanche di parlarne e sono passati 8 mesi e passa dei quali 4 di NC. Io posso perdonarmi tutto, per lo meno non ho rimpianti, ho agito nel nome dell’amore che sentivo vero e del quale ancora un lumino è acceso adesso dentro di me. Ma perdonarsi tutto è anche lasciare andare via la persona che abbiamo amato, lasciarla andare via da dentro di se, che è l’ultimo posto dove è ancora custodita perché loro, purtroppo, se ne sono andati via già tempo fa, hanno avuto solo il “coraggio” di dircelo quando era già troppo tardi. (Questo gesto poi possiamo definirlo come meglio ci piace)

    Cara animafragile83 devi metabolizzare il fatto che nulla li può smuovere se non qualcosa che possa accadere dentro di loro, ma, che certo non possiamo causare noi, lascialo stare stai peggio solo tu alla fine. Come mi aveva detto qualcuna “è dura ma è così”
    Max
    PS: Non ho più visto commenti di Never spero sia tutto ok, ultimamente sei stato molto di aiuto. Grazie.

  8. 8
    Never -

    Max
    Bella lettera. D’altronde si arriva ad un certo punto dove perdonarsi è doveroso. Quando ci si è giustamente analizzati e si è fatto cmq un percorso di crescita cercando di migliorare, allora è giunto il tempo di dire basta. Il tuo lo hai fatto, il resto non dipende più da te.

    Animafragile83
    Traspare molta sofferenza dalla tue parole. Non essere complice cmq di questo dolore. No contact assoluto. Non lo devi sentire mai, ne rispondergli, ne tantomeno chiamarlo. A lui di te, di tua madre ecc probabilmente non frega assolutamente nulla, al di là dell’umana comprensione (forse) per una persona che magari ha dei problemi. Non può più darti l’aiuto che vuoi,l’amore che cerchi. Devi essere forte è troncare ogni contatto altrimenti non ne uscirai facilmente e in modo indolore.

  9. 9
    Max -

    Never,
    mi fa piacere sentirti, si il resto non dipende più da me, e non mi interessa quasi più, a parte qualche pensiero che mi lascia quasi indifferente.
    Sì è giusto dire basta, lo è per se stessi, però forse è vero che abbiamo paura di abbandonare il dolore per la persona che amavamo, perché sappiamo che facendo quello, è come se la mandassimo via da dentro di noi, probabilmente per sempre.
    Ma è un atto dovuto penso io, dolore nel dolore forse l’ultimo.

    @ tutti:
    Mi piacerebbe che ci trovassimo anche su facebook se qualcuno/a è interessato mi scriva il contatto a questa email: lighthouse.1968@yahoo.it
    Un abbraccio
    Max

  10. 10
    Max (Lighthouse) -

    PS: Da ora in poi mi chiamerò come sopra per evitare casi di omonimia anche “imbarazzanti” su altre lettere..
    Max

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili