Salta i links e vai al contenuto

Questa esperienza mi ha lasciato di stucco

Salve a tutti,vorrei chiedere un parere di cio’ che mi è capitato in un locale, mentre stavo chiacchierando con una amica, un signore molto distinto vestito bene , inizia a insultarmi offendendomi sulla una parte del mio corpo (seno) non posso riportare le parole veramente spregevole, insisteva e rideva assieme ad altre persone, ho iniziato a difendermi con molta cattiveria dicendogli che si vergognasse e come si permetteva visto che nemmeno lo conoscevo, lui mi ha urlato: ti sbatto in galera. Facendogli il segno che per me era pazzo, (era impossibile che fosse veramente un carabiniere mai e poi potrei credere una cosa simile) mi ha mostrato il distintivo sbattendolmelo in faccia e continuando ad urlare ti metto dentro.
Rimasta letteralmente a bocca aperta me ne sono tornata in sala ballo , qui mi son trovata ancora questo signore continuava ad addirtarmi e a ridere, inoltre mi si è parato davanti un giovane che continuava a tirare su e giu i pantaloni davanti a noi che ballavamo ( saputo poi che era il figlio). Adirata di tutto cio ho chiamato i buttafuori, l’hanno portato fuori era ubriaco fradicio, era veramente un maresciallo, il quale avrebbe riferito che lui col distintivo poteva fare cio che voleva, in pratica lui poteva molestare tutte le donne che voleva e chi si difendeva beh finiva dentro in galere. Mi è stato suggerito di fare una denuncia…già immaginatevi io che denuncio un maresciallo. Chi mi crederebbe??..Questa esperienza mi ha lasciato veramente di stucco , ora non c’è proprio piu’ da fidarsi di nessuno!!! Peggio di cosi!!

L'autore ha scritto 6 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Cittadini

8 commenti

  1. 1
    Iris -

    Ti crederebbero in molti, basta guardare la cronaca. Poi se hai paura di qualche ritorsione, visto il soggetto, quello è un altro discorso.

  2. 2
    duecalzini -

    no non denunciarlo…sta gentagia si ritrova sempre dalla parte della ragione. Dovresti trovare anche testimoni…e anche se sono tuoi amici sarebbero comunque refrattari a trovarsi a testimoniare in un’aula giudiziaria, soprattutto poi considerando che dall’altra parte c’è il maresciallo. Poi come minimo ti ritrovi a dover difenderti dall’accusa di oltraggio a pubblico ufficiale. E poi non so dove vivi ma comunque questa gente ti rende la vita difficile…
    te lo dico per esperienza personale e anche per esperienze di amici miei. Mio fratello figurati che una volta andò a fare una denuncia di smarrimento di un portafogli e i poliziotti cominciarono a ridergli in faccia nel comando di polizia stesso…hanno scambiato i suoi modi gentili e rispettosi e per “movenze omosessuali” e quindi hanno finito per chiamarlo gay, sempre sorridendo…e sempre nel comando di polizia. Mio fratello è più maschio di loro messi in insieme ma non è questo il punto…anche se fosse stato gay sarebbe comunque stata una persona degna di rispetto. Anche perchè, senza scomodare la costituzione, l’educazione e il rispetto per gli altri dovrebbero essere regole intimamente presenti nelle persone…soprattutto nei cosiddetti tutori dell’ordine pubblico.
    Mio fratello no0n ci dormì due notti e poi se ne è dimenticato di quella storia.
    Devi dimenticartene anche tu.
    Se volessi denunciarlo dovresti sederti davanti ad altri carabinieri…e non sai quanto sono solidali e omertosi tra di loro. (Senza generalizzare sulla totale categoria delle forze dell’ordine ovviamente…lungi da me!)
    Ma io assolutamente non ti consiglio di fare denuncie e andarci fino in fondo. Non ti conviene.
    Mi spiace per la tua brutta esperienza…col tempo questo brutto ricordo andrà via.

    Ciao

  3. 3
    Gio15 -

    Ci sono rimasta male per quello che ti è successo…
    Denuncialo… poi possono anche non crederci perchè quel pazzo era un maresciallo.. ma almeno tu ci hai provato e se va male .. mi dispiace x te… però provare non costa nulla .. quindi denuncialo quel cretino!!!

  4. 4
    aria85 -

    ada_mian
    per l’amor del cielo DENUNCIALO!!!!
    Chissenefrega che è un carabiniere!
    Magari ha già altre denuncie a carico,o potrebbe averne,e se è un vigliacco del genere,più sono e meglio è perchè si possa procedere contro di lui!
    Vai dalla polizia!
    Potrebbe fare del male,e poi se le accuse a suo carico risultano vere,il signorino se lo scorda il distintivo!
    Vedi te che bel calcio nel c..o gli danno!
    Non abbassare la testa!
    Oh,che è un maresciallo mica il padre eterno,eh?!!
    Mi raccomando!!

  5. 5
    rossana -

    Ada_mian,
    per quanto spiacevole possa essere stato l’episodio, tu stessa affermi che era ubriaco fradicio. quindi…

  6. 6
    sergio -

    I carabinieri (un maresciallo comandante di una stazione a Milano) ha inscenato una estorsione per scoparsi la mia donna, accordandosi con alcune “guardie giurate”. Ho perso i miei figli, il lavoro (impianti di sicurezza nelle banche) e mi son fatto 18 mesi di arresti domiciliari, innocente. Denuncialo, perchè sono tutti come lui: chiunque abbia una divisa da SBIRRO non merita di vivere libero. Sono tutti mafiosi. Se non lo denunci anche tu sei come loro.
    Ciao. Sergio, un uomo onesto che non ha paura piu’ di niente.

  7. 7
    rossana -

    Sergio,
    il tuo post pone un dilemma terribile, comprovato dall’esperienza funesta che ti è toccata.

    mi dispiace per te. anche a me è toccato rendermi conto di prima mano di quanto sia ingiusta in italia la giustizia.

    per la verità, la corruzione dilaga ovunque. sono brutti tempi: speriamo siano solo di transizione…

    a farla breve, hai perfettamente ragione: si dovrebbe denunciare sempre.

    troppo spesso, però, capita come ai testimoni di un qualche delitto, che da cittadini onesti, che fanno il loro dovere, finiscono per passare un sacco di guai.

    a mio avviso, l’unico modo di spuntarla è promuovere delle cause di gruppo. la mia parte, a suo tempo, l’ho fatta. la controparte che ho denunciato mi aveva predetto che avrei perso, in quanto “conosceva di persona tutti i giudici del tribunale”.

    non gli ho dato retta e sono andata avanti, affiancata da uno dei migliori avvocati della città: ho perso sia al primo che al secondo livello di giudizio, con danni devastanti, al pari dei tuoi…

  8. 8
    ada_mian -

    ..Sapete alla fine come si è difeso il maresciallo davanti ai buttafuori? Che ero stata io a provocarlo che mi ero alzata la gonna . Io avevo i jeans!! Chissa quali invenzioni tirerebbe fuori!!!

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili