Salta i links e vai al contenuto

Mi ha dimenticata?

Ciao a tutti.. ho letto le vostre risposte e alcune mi hanno a tal punto commosso che ho deciso di scrivervi, di rigirarvi una risposta che ho dato ieri sul forum e per la quale vorrei avere un vostro parere.. vi prego aiutatemi..
Mi ha lasciata a dicembre dopo 8 anni e mezzo… ci siamo messi insieme che avevamo 17anni.. mi sento scoppiare l’anima senza di lui.. mi manca come l’aria… ovunque e dovunque vada ogni particolare mi ricorda lui.. mi parla di noi… gli altri ti cominciano a guardare con disincanto o con pietà.. non ti capiscono.. dicono di fartene una ragione… di reagire! ma come? come si fa se sai che è lui la persona della tua vita.. come si fa se pensavi che saresti invecchiata con lui.. se disegnavi con la fantasia il viso della bimba che volevate.. con i suoi riccioli e i miei occhi.. ti senti morire se pensi che lui guarderà l’altra, se avrà parole per lei che ha sussurrato per te…. rileggi i suoi messaggi pieni d’amore.. rivivi gli istanti unici passati insieme e senti che sono unici… che li rimpiangerai a vita… come farò a vivere senza il suo sorriso.. senza perdermi nelle sue parole.. o i suoi abbracci.. senza il suo capirmi e consolarmi.. il suo andare oltre le parole dette e non dette…
Ho commesso tanti errori, ho scaricato su di lui le mie ansie, le mie preoccupazioni.. a volte non lo trattavo con rispetto.. e le troppe domande su questioni future e solo ipotetiche lo hanno allontanato definitivamente.. abbiamo riparlato… ho provato a riconquistarlo.. sono andata sotto casa sua con dei cartelloni con su scritto cosa provavo, copiando l’idea da 1 film visto insieme.. mi ha abbracciato per un po’.. ma sembra lontano, deciso.
Non mi ama più, me lo ha detto quel giorno quando ho fatto traboccare l’ultima goccia del vaso.. e mi ha lasciata, subito. Forse mi ha detto che era da tempo che non provava per me le stesse cose, ma era una cosa troppo grande per rendersene conto. Non c’era giorno che non ci sentivamo 20mila volte al tele e ora non mi chiama neanche per sapere come sto perché temeva d’illudermi.
Io spero che quel grande amore che provava sia celato dal dolore di quei problemi inesistenti che gli ho procurato… come ha potuto dimenticare tutto? come ho potuto fare così tanti casini e fargli così male? ora ho la punizione che merito. ma sento che il nostro era un grande amore basato sulla fiducia.. nel parlare sempre insieme.. fatto di piccole grandi cose.. ditemi che può tornare! Vi prego pregate un pochino per me. io non ce la faccio a vivere così.
Vi giuro che ho capito tante cose e sono maturata, darei la vita per lui! può amarmi ancora? grazie di cuore. Sono nelle vostre mani!

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

26 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    dagos -

    guarda io mi sono lasciato la prima volta dopo 10 anni….ti capisco, ma devi cancellare i messaggi, cercare delle attività che ti tengano impegnata e soprattutto non sentirlo nè vederlo….rischieresti di impazzire di dolore…..credimi!

  2. 2
    mary -

    cara lacrima83…che dire la tua storia è identica alla mia, purtroppo anche io sono stata lasciata ad ottobre dopo 6 anni meravigliosi con lui…e io da quel maledetto giorno non faccio altro che pensare a lui, lo amo ora forse più di prima!!
    Anche io come te ho commesso i miei errori, e ne sono pentita!anche io come te non accetto che la nostra storia possa finire così!!anche io come te lo rivvorrei qui con me…io penso che lui non mi abbai dimenticata, e penso che anche il tuo lui non ti ha dimenticata…forse stanno passando un brutto periodo…io me ne sto convincendo da 5 mesi!!io non voglio affrontare la realtà…non sono pronta!!non voglio vivere senza lui!!non perdiamo la speranza…chissà cosa ci riserverà il futuro, quando vuoi parlare io ci sono!UN ABBRACCIO

  3. 3
    Valerio -

    Ciao leggendo la tua storia ho notato che stai vivendo un vero e proprio incubo dalla quale non è facile risvegliarsi.
    Sappi che tutto quello che oggi ti sembra impossibile, un domani lo realizzerai e prima riuscirai a metabolizzare l’accaduto prima starai meglio e potrai rincominciare a vivere. Siete stati tanto tempo assieme, una storia così non si dimentica facilmente e tutto quello che stai provando é normale, le tue giornate devono essere angoscianti e ansiose e ogni giorno dev’essere uguale al giorno che precede.. Il consiglio che ti do è quello di non arrenderti mai, tutto il dolore che stai patendo sta plasmando il tuo carattere e vedrai che diventerai fortissima.. Tieni duro e non mollare mai e questo è una promessa che devi fare a te stessa ! Puoi stare certa che un giorno risorgerà il sole e piano piano rincomincerai a vivere.. Sii forte e cosciente del fatto che queste cose malgrado ci sembrino impossibili in realtà esistono veramente e sono reali, fa male, ma è così..
    Forza e coraggio il tempo risanerà tutte le ferite.
    baci

  4. 4
    Spectre -

    Purtroppo queste storie lunghe, partite così presto mi pare sia assodato che sono destinate a terminare in uno sfacelo. E’ un segno dei tempi, credo.

    Mi pare d’averlo scritto da qualche parte: sono schemi del passato, applicati al tempo attuale ma che non funzionano più al giorno d’oggi. Chi è un po’ sognatore ha nella testa e nel cuore la favola, bella non c’è che dire, di un amore nato giovane e che duri tutta la vita. Purtroppo non è così, oggi più che mai.

    E’ anche vero che, malgrado io sia il primo a capire che faccio facile teoria mentre lo dico, molti rapporti si TIRANO AVANTI per vari motivi, e in giro non c’è più la solidità mentale di un tempo, mista ad una dose di rassegnazione vecchia maniera che non ti faceva desiderare sempre qualcosa in più. Dopo tanti insieme quanti hanno la forza di LOTTARE e LITIGARE per tenere in piedi qualcosa, anche a costo di toccare il fondo più nero?

    Forse, col tempo, capirai che non poteva andare avanti così. Forse, col tempo, imparerai dai tuoi errori e magari ti accorgerai che con una persona diversa non ti ritroverai dentro quelle dinamiche che vi hanno allontanato. In fondo non è detto che tu sia sempre così, forse era lui che perfino inconsciamente ti induceva ad agire da ansiosa. Hai sbagliato? Sì? No? Non lo so.

    Di certo ora hai di fronte un gran lavoro su te stessa, che spero tu non possa (eh sì) e non voglia svicolare.

    Mi permetto… in così poco tempo non si matura così tanto, perché mi pare di capire che i tuoi erano comportamenti troppo radicati per essere così facili da superare. Ho l’impressione che la tua convinzione attuale sia dettata soprattutto dalla paura, dall’assenza e dal senso di vuoto. E’ umano, ovviamente, ci sono passato pure io. Ho la lingua consumata a forza di mordermela!

    Il tempo è allo stesso tempo nemico e alleato. Io lo odio sai, se potessi lo distruggerei, ma il “surfare” sul tempo che non passa placando ansie, nervosismo e senso di smarrimento è una medicina amarissima con la quale convivere. Sennò la soluzione è semplice… salta di placebo in placebo, di ragazzo in ragazzo come fanno molte/i per dimenticare e seppellire.

    Chissà che tra voi si ricomponga la frattura, lì si vede se era vero amore o qualcosa di più fragile. Tanti anni insieme non sono l’indicatore definitivo della solidità di un legame. Magari bastasse quello…
    Cmq no, non ti ha dimenticata, starà male pure lui. Sono cmq tantissimi giorni vissuti insieme per entrambi.

  5. 5
    Colplay -

    Hai visto il film di Jim Carry, se mi lasci ti cancello?I rispettivi nostri ex ci hanno semplicemente cancellato. Non chiedermi come abbiano fatto, perchè anche io mollato come te dopo 7 anni, fidanzati al liceo… ora sono solo a piangere ad ogni canzone, film,gesto quotidiano che mi ricordi lei.
    Io non la dimenticherò mai, e penso anche lei, ma adesso la parte più forte è lei. Non mi ha mai cercato dal giorno in cui mi ha detto “non ce la faccio più”. Io invece…mail,sms,chiamate….
    Ti capisco, ma allo stesso tempo mi sento di dirti che non penso che questa gente tornerà indietro. Troncare una storia dopo così tanti anni…anche solo per pochi giorni ti fa capire che davanti non hai la stessa persona. E se lo rifacessero in futuro? Io non mi fido più…

  6. 6
    Pettirosso -

    Carissima lacrima83,
    leggendo il tuo scritto mi sono commossa. Ti capisco..anche se lui mi ha lasciata dopo un anno e mezzo, per telefono. L’unico consiglio che posso darti, dall’inesperienza dei miei vent’anni, è quello di pensare a te stessa e riguardare la tua salute emotiva e soprattutto fisica..perchè una situazione come questa è delicatissima, lo so bene perchè ci sto passando anche io. Mi ha lasciata due settimane fa. Leggi, distraiti, vai dalla pettinatrice, fai shopping, guarda tanti film comici o i cartoni animati (sono un toccasana per il buon umore!). Tesoro, ti abbraccio con tanto tanto affetto.
    Ciao..
    Fra.

  7. 7
    Steve -

    X Colplay

    Amico mio…
    Non è proprio come dici tu. A volte l’amore può finire e chi lascia non è ASSOLUTAMENTE vero che cancella il tutto come se niente fosse. Io ho lasciato, dopo 4 anni, ero scoppiato, ero stanco, ero confuso, non c’era nessun terzo incomodo…ho sofferto come un cane e soffrivo ancora di più a pensare che lei soffriva come una disperata. Io sono sparito…era la cura migliore. Una persona con le “palle” deve avere le “palle”, quando non ama più, di lasciare e soprattutto sparire. Perchè sono sparito? perchè se continuavo a cercarla anche per chiedere come stava, la illudevo soltanto. Il no contact non lo deve attuare solo chi viene lasciato ma anche chi lascia e non è per niente facile…credimi!
    Io lei non l’ho cancellata…le voglio un bene enorme…ma sono dovuto sparire per il nostro bene e soprattutto per il suo bene.
    Mi spiace per quello che ti è successo, ti capisco…anche io sono stato lasciato. Ma secondo me tu dovresti apprezzare, in minima parte, che lei sia uscita del tutto dalla tua vita. C’è gente che si lascia e poi continua a vedersi, a sentirsi…quando le fà comodo…quando non sanno che pesci prendere. E’ logorante per chi ancora ama credimi…è un tunnel senza uscita. Tu, grazie al no contact, sei fuori dal tunnel. Lavora sù te stesso, riprendi in mano la tua vita…lei non te la intralcia e soprattutto non ti illude.
    Ciao Colplay
    Steve

  8. 8
    Coldplay -

    Ciao Steve, guarda io proprio non le capisco le persone come te…quelle che si lavano le mani dicendoti “ti voglio bene”. Ma che significa “Ti ho lasciato, ma ti voglio bene”. Ma perchè fate così. Lo hai fatto per il bene di chi?Tuo, almeno io la penso così. Ti voglio bene, lo scrivevo prima di passare al “ti amo”, e MAI il contrario.
    No, non sono fuori dal tunnel, l’ho imboccato da un anno e non ne sono ancora uscito. A volte corro, altre mi fermo nel silenzio e nel buio a pensare. Lei non mi intralcia la vita…perchè io sono morto quel giorno, davanti a lei. Scusate il mio pessimismo, ma sto veramente male.

  9. 9
    Steve -

    Amico mio io non mi sono lavato le mani dicendole “ti voglio bene”. Che le voglio bene lo sò solo io e mi basta cosi. Quattro anni non li puoi cancellare e se l’amore finisce rimane almeno un minimo di affetto per quella persona…non diventerà mai del tutto un estranea.MAI…
    C’è chi fà credere che quella persona l’ha del tutto cancellata…lo fà solamente credere.
    Sò che stai male e mi spiace molto ma devi reagire…
    Lavora sù te stesso…pensa a te stesso.Devi farlo per te…
    Lavorare sù se stessi per combattere chi ci ha fatto soffrire!

  10. 10
    ele -

    grazie a tutti
    per i vostri commenti..ma a steve vorrei kiedere:non credi ke sia possibile dopo tanti anni insieme dare1seconda possibilità anche a se stessi?non può essere ke il sentimento sia celato da altro..da stress..stanchezza..dolore..?non vale la pena visto l’unione ke c’era riprovare?le persone cambiano,mutano anche davanti a situazioni drastiche..io mi ero estremizzata..ma poi la vita ti fa fare i conti con te stessa e con gli altri!a noi serviva questo cambiamento.sono certa ke lui la pensi come te..che ci tiene a me e non volendomi più non vuole farmi soffrire quindi non mi chiama..lo sò..ma fa male uguale…troppo,da impazzire.mi sembra un incubo folle.il dolore annebbia tutto.vi prego rivolgetemi un pensiero.una preghiera.vorrei solo1altra occasione.sento che è la persona per me.spero io per lui.

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili