Salta i links e vai al contenuto

Mentalità diverse

Salve a tutti,
avrei bisogno di qualche consiglio su come affrontare questa situazione in cui mi ritrovo.
Da un paio di mesi sono fidanzata con un ragazzo che mi ama tantissimo.. fa tutto per me e stravede per me.. lo stesso provo io nei suo confronti. Non mi sono mai sentita così presa da una persona infatti ne sono davvero felice. Ma come sempre niente è perfetto.. col passare del tempo mi sono accorta che io e lui abbiamo una mentalità differente. Io sono circondata da amici, mi piace uscire e ho un sacco di passioni… lui invece non ha amici se non conoscenti o colleghi d lavoro.. è molto preso dal lavoro e l’unico tempo libero che s ritrova preferisce passarlo con me.. e questo non potrebbe che rendermi felice.. ma ultimamanete se gli dico che qualche sera vorrei stare sola con le mie amiche o tornare un po’ più tardi la sera visto che io non lavoro, studio all università, e dopo una giornata d studio ho bisogno d distrarmi un po’ senza l’ossessione dell orario massimo in cui tornare a casa.. lui si secca moltissimo.. dice che non posso uscire senza di lui perché non sarebbe avere rispetto nei suoi confronti e stare fino a tardi la sera con i miei amici non esiste per una persona fidanzata.. che se decido di stare con le mie amiche lascio solo lui e non è giusto.. se messaggio con amici o mi chiamano al telefono perché cmq sono una persona molto socievole e loro ci tengono almeno a sentirci dato che non possiamo vederci, lui si arrabbia e dice cose assurde e insinuazioni preso dalla gelosia anche se poi si scusa… io non so più cosa fare.. se penso di stare senza di lui muoio.. ma anche non avere la mia libertà di scelta mi fa sentire in gabbia.. o forse esagero io e le cose che mi chiede lui sono opportune?? scusate la lunghezza del messaggio attendo consigli : )

L'autore ha scritto 6 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

1 commento

  1. 1
    Andrea -

    Ciao Victoria, ti dico subito che come già saprai, non si può avere tutto. Spesso chi è brillante è anche egoista ed egocentrico mentre chi vive per venerarti diventa però anche morboso e appiccicoso. Ovviamente sarebbe bello trovare in una persona il giusto compromesso.
    Detto questo, credo che lui stia sbagliando. La sua mentalità chiusa lo porta appunto a far si che tu sia tutto il suo mondo. Non può comprendere le tue necessità semplicemente perchè non le ha. Lavora solo e quando non lavora sei la sua unica ragione di vita. Se non ha amici figurarsi le amiche, per cui ha tutti i requisiti per diventare un fidanzato morboso e iper geloso.
    Fossi in te cercherei di mettere le cose in chiaro, è poco che state insieme per cui siete in tempo per limare i vostri rispettivi difetti, ma se lo assecondi finirete per stare tu e lui – lui e tu.
    Unico punto a tuo possibile sfavore sono le chiamate. In effetti ci sono persone che quando le frequenti non fanno altro che parlare/messaggiare/cazzeggiare con il cellulare. Non credo sia il tuo caso, ma se lo fosse avrebbe ragione lui sotto questo punto di vista.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili