Salta i links e vai al contenuto

Mancanza di coraggio o serietà?

Lettere scritte dall'autore  geronimo
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

45 commenti

Pagine: 1 2 3 4 5

  1. 21
    Geronima -

    Però sai una cosa? nei tuoi vari post tu non sei mai incavolato…analizzi la situazione ma non ti emozioni, io per esempio stamattina sono così incavolata con lui per una sua battuta stupida! ecco mi chiedo, questa donna ti “costringe” alla solitudine per anni e tu non sei nemmeno un poco incazzato (il termine è necessario) con lei? Come è possibile? Io sono ferita…triste…demoralizzata ma anche tanto tanto incazzata!Mi spieghi come fai a restare così calmo? Grazie. Ciao…almeno noi lasciamoci con un sorriso. 🙂

    Per Diletta. Ma per favore…non si può difendere l’indifendibile…lo so io che cosa significa stare accanto a persone fredde. Un tormento. Ha perso un bambino e allora? Che c’entra con il suo rapporto di coppia? fare l’amore puo’ essere complicato..non sempre si trova l’intesa, ok. Ma un bacio, una carezza, un abbraccio, una parola d’affetto…pure per queste cose è necessaria l’intesa. Cara Diletta, le persone fredde spengono anche i fuochi più ardenti.
    Per Sarah. Dici proprio bene. Ciao.

  2. 22
    Geronimo -

    @ DILETTA
    Scusami ma non ho chiarito con te un punto importante.
    Ovviamente capisco i tuoi dubbi e la tua “difesa d’ufficio” dell’altra campana; ma che senso avrebbe scrivere delle falsità? Sicuramente farei bella figura con voi, ma poi alla sera prima di addormentarmi sarei comunque messo di fronte alle mie responsabilità.
    E poi la cosa più importante sarebbe che non mentirei a voi ma a me stesso.
    Non l’ho mai fatto in vita mia e non intendo certo cominciare adesso.
    Se ho scritto quelle cose è solo perchè dopo anni continuati a macerarmi, avevo bisogno di uno sfogo e di qualche parere estraneo alla vicenda, perchè ovviamente con gli amici ne abbiamo parlato ma sai com’è tra uomini, si tende ad assolversi molto facilmente.
    Invece a me la verità fa bene.
    Pensi che in tutti questi anni non abbia avuto occasioni per tradirla?
    Sai perchè non l’ho fatto?
    Perchè non è giusto, e oltre a tradire lei avrei tradito me stesso.
    Preferisco separarci anche se sarà doloroso, ma penso che passato il dolore uno possa ripartire, mentre da un tradimento le cicatrici rimangono molto più in profondità.

  3. 23
    Geronimo -

    Ciao “Sorellina” Geronima,
    ti mando anch’io un bel sorriso, e visto che hai iniziato male la giornata, anche un bel bacio anzi due, ma si abbondiamo come diceva Totò nella famosa lettera.
    Il fatto che tu sia ancora così arrabbiata è un buon segno credimi, dimostra che ci tieni ancora e che vorresti fare di tutto per mettere a posto la situazione, non hai ancora abbandonato le speranze e questo è positivo.
    Non lasciarti trarre in inganno dalla mia calma apparente.
    La rabbia e i pianti notturni sulla mia situazione, sono durati anni, e poichè mi conosco molto bene e so che quando sono inc….to lo sono davvero, cerco di farla sbollire e poi di ragionare sulle cose a mente fredda.
    Così dopo tanta rabbia e tanta angoscia, è arrivata la pace.
    Purtroppo non la pace riconciliatrice che speravo, ma la pace interiore di chi ha capito che come dice Sarah con certe persone non c’è niente da fare, da un albero di mele non puoi aspettarti arance.
    Per questo sono così calmo e tranquillo.
    Hai presente Matrix il film, quando lui alla fine si rende conto della sua forza e niente e nessuno può distruggerlo?
    Ecco io mi sento molto vicino ad un maestro Jedi, ho imparato ad incanalare la rabbia non verso la distruzione ma verso la costruzione di qualcosa di nuovo, che quasi sicuramente non sarà con lei, ma rovinarsi la vita in due per dei litigi non lo sopportavo più.

  4. 24
    Geronimo -

    Grazie davvero Ciro48.
    Per quanto riguarda il fatto che i miei come tutti quelli che mi sono vicini, non abbiano compreso quello che mi sta succedendo, dimostra che sono bravo a non coinvolgere altri nelle mie sofferenze, ma anche che in giro non ci sono dei mostri di intuizione.
    Dovremmo aprire un capitolo a parte….

  5. 25
    diletta -

    Carissimi a voi tutti, mi esprimo meglio probabilmente anche nel virtuale si può essere fraintesi. Io sono del parere che quando una coppia scoppia la colpa è di entrambe le parti. Ognuno dei 2 ha commesso determinati errori che hanno portato da parte di lei “forse” una chiusura. Sono sempre stata propensa x salvare un matrimonio, le proverei tutte. Giustamente sono decisioni personali, quello che posso augurati di cuore sincero e che tu possa avere il meglio dalla vita o con la tua attuale compagna o altrimenti con un’altra. Ringrazio da parte mia tutti quanti hanno scritto,scambi di opinoine che ci aiutano ad allargare i nostri orizzonti. Un bocca a lupo a tutti quanti. Chissà ci incontreremo di nuovo nei prossimi dibattiti? Speriamo e a presto. ciao

  6. 26
    sarah -

    “Preferisco separarci anche se sarà doloroso, ma penso che passato il dolore uno possa ripartire, mentre da un tradimento le cicatrici rimangono molto più in profondità.”Finalmente un uomo che capisce,anche dopo che lui mi ha tradito in lui non traspariva nessuna emozione,anzi lui ride sempre anche quando sto male e mi dice che palle!Non ha mai compreso la grandezza del mio amore semplicemente perchè era occupato a guardare il ricordo di una storia chiusa apaticamente senza pigliare decisioni mentre lei va tranquillamente a sco..... un altro.Sembra perennemente rincoglionito,dice che secondo lui sarà sempre infelice,ma se stai cosi ci credo e nonostante tutto lui non vuole ammettere che le cose non vanno,lui stesso dice che non si conosce ma non fa nulla per cambiare le cose e non è un bimbo ha 38 anni ed è ridotto cosi…mah!A volte il coraggio non è lottare ma capire quando si è fatto tutto il possibile e ritirarsi,purtroppo a volte si tende a tenersi pesi che dovremmo levarci,si arrivano a dei bivi ma si va sempre per la stessa strada per paura del nuovo,io ho sempre cambiato la strada e ho fatto cose che altri non avrebbero fatto mai ma non intendo essere come lui,sembra un vegetale quindi lo lascio a vegetare,per certe persone non si può fare proprio nulla.Mi sono sempre chiesta perchè lui non abbia visto quanto lo amavo…un mio amico dice che io soffro perchè ho tanto da dare ma nessuno in grado di riceverlo…beh di sicuro nessuno di quelli che ho conosciuto mi ha fatto sentire davvero sua.Pensate che lui anche se lei va con un altro dice che è ancora sua,questa è pazzia ma non mi sembra tanto amore ma più ossessione,dopotutto l’ha lasciata lui…mah!

  7. 27
    sarah -

    veramente ci sono coppie che scoppiano per lo sbaglio di uno non per quello di entrambi,mi sono sempre chiesta cosa avessi sbagliato e la risposta è stata:l’ho amato!Se questo è un errore non è molto confortante.

  8. 28
    Geronimo -

    Sarah mi devi togliere una curiosità.
    Non ho capito come mai continui ad avere notizie del tuo ex. Vi frequentate ancora?
    Perchè mi sembra di leggere tra le tue parole un “mancato distacco” netto.
    Il fatto di soffrire perchè nessuno riceve ciò che vogliamo dare, è una sensazione che conosco perfettamente, e che non auguro neanche al mio peggior nemico.
    A volte ho la sensazione di urlare sott’acqua, ma quello che le persone come il tuo ex non capiscono, è che chi vuole dare qualcosa agli altri se trova di fronte a sè una persona che non lo accetta, soffre da morire, perchè avresti voglia di prendere il sole e donarglielo legato ad una collana di perle, asciugheresti i fiumi per placare la tua sete d’amore.
    Anch’io mi sono sempre detto le cose che hai detto tu.
    Ma come fa a non vedere, come fa a non accettare tutto quello che le dò?
    Sono però arrivato anche ad una conclusione forse un po’ cattiva, e cioè che per chi non ha di natura certi sentimenti è impossibile farseli crescere, e che vedendo un altro che li ha e che cerca di trasmetterli, per loro sia molto doloroso capire quanto vuoto hanno dentro e quindi tendono a rifiutare per non soffrire.
    Perchè amare è uno stile di vita.
    Non puoi amare una persona se prima non ami te stesso, non ami la vita, non ami la gioia di una risata, non ami il dolore di una lacrima.
    Stamattina sono molto ispirato, (forse è merito di due occhi verdi che ultimamente mi stanno piacevolmente tormentando) a volte mi stupisco anch’io di quello che esce dalla tastiera…:):)
    Poi però bisogna avere la forza dopo aver sofferto, di asciugarsi le lacrime, alzarsi, scrollarsi le spalle e poi gridare un bel “MA VAFF….peggio per te”, e ricominciare.

  9. 29
    sarah -

    purtroppo sono costretta a vederlo per motivi che qui non posso spiegare.

  10. 30
    Geronima -

    Allora Geronimo a che punto sei? Non farti tentare troppo da quel paio di occhi verdi…:-)

Pagine: 1 2 3 4 5

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'informativa sulla privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili