Salta i links e vai al contenuto

Non ho mai tradito mio marito anche se avrei potuto, ma stavolta…

Lettere scritte dall'autore  
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

68 commenti

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7

  1. 31
    SAM -

    DA-GLIE-LAAAAA!
    Kombo e realtàdeifatti mi fate morire….onestamente i vostri interventi estremisti non stanno ne in cielo ne in terra…ovviamente estremizzare semplicemente per provocare perché anche voi avete provato o provate o procedere del sentimento per qualcuno e non esiste che vi faccia piacere che quel qualcuno si comporti così.

    Detto questo…la scrittrice … non toglie possa essere una brava madre 😀 wlf

    Dagliela scrittrice chettenefrega di quel che diciamo! L’unico modo per vincere le tentazioni è cedervi 😀
    È sbagliato, ma dagliela! E goditela! Per favore poi dillo a tuo marito solo se lo lasci e non cercare il perdono. Se vuoi restare con lui non dirgli nulla. Se glielo dici gli fai del male e non risolvi nulla. Hai deciso di essere bastarda? Bene ma evita sofferenze inutili a tuo marito, tieniti il malessere per te, i conti li farai un giorno con il creatore, ammesso esista :/

    Dagliela però 😀

  2. 32
    Nadir -

    @Kombo

    «
    Mancare di rispetto è insultare, sputare in un occhio, manipolare, trattare le persone come mezzi per i nostri fini. »

    Nel momento in cui, travestendoti da paladino che non vuol far soffrire il partner giustifichi e consigli di tradire e tacere (ne deduco fino ad arrivare a negare mentendo a piu riprese) consigli di attuare una manipolazione (sul partner)

    Concordo invece su molte tue riflessioni generali, piene di spunti interessanti… ma continuo a trovare il consiglio che hai dato nel micro ipocrita.

  3. 33
    LUNA -

    Kombo, a parte che nessuno impone di stare in coppia (e non si sta in coppia solo per avere una madre o un padre, ne’ solo per diventare madri e padri) la coppia aperta esiste ed e’ applicabile quindi non vedo chi costringa qualcuno a stare insieme a qualcuno e come. personalmente non ho mai sentito tale costrizione e la mia non e’ mai stats

  4. 34
    mili73 -

    ma..
    da quando in qua, una coppia trae beneficio da un tradimento? bo….
    penso invece che sarebbero casini a gran carriera…
    e hai voglia di vivere così per una scappatella?

    forse dovresti porti il problema se è tuo marito l’uomo che vuoi…

  5. 35
    LUNA -

    una storia vissuta con sta tragedia di frustrazione di pulsanti da premere e bromuri da prendere. non metto in dubbio che ci sia chi se la vive cosi ma chi lo obbliga a stare con una persona in modo stabile e sposarsi? mi sfugge. tra l’altro il fatto di vivere come frustrazione il fatto di non poter farti ki ti pare anke una botta e via o intessere una o piu relazioni parallele mi sembrano due questioni diverse. il fatto di avere piu relazioni significa anche ke non te ne stai godendo nessuna veramente e non ti stai concentrando veramente. e per godere non intendo solo il sesso. pare che parli (dici madre) come se la relazione stabile o unica (in un lasso di tempo) avesse come.prerogativa solo il lavaggio dei.calzini e pranzo in tavola (basta una colf), una etichetta e stabilita’ sociale personale (chinsenefrega), la divisione dell’affitto (basta un coinquilino) ecc. la gente sta insieme ad una persona e gradisce passare il suo tempo.con quella persona ecc anke per altre ragioni. emotive. cmq sia non.so se hai applicato con successo il tuo modello in passato al di la’ di un concetto teorico qdo eri molto innamorato ma forse saresti piu disposto.ad accettare un tradimento.fisico.non leggendolo come un tradimento piuttosto che la persona che ami, al di la di.una sana conservazione dei propri spazzi non ci fosse emotivamente, fosse assente quando siete insieme e avesse sempre un altro o altri uomini con cui si relaziona come priorita’ rispetto a te e quindi il vostro tempo condiviso non fosse di qualita’. e cio’ (parlo di una persona a cui tu ti senti piu legato emotivamente che ad altre) non sarebbe possesso ne’ retaggio culturale. sarebbero emozioni ecc. un mio amico di 80 anni.che ha provato il matrimonio.aperto negli anni settanta dice che fu un fallimento perche alla fine le vite erano cosi separate in fondo da non averne piu una veramente insieme. e il problema forse e’ molto piu la dispersione, in generale, e la qualita del tempo che si condivide e si coltiva insieme che il fatto che se stai con.una persona non puoi mettere il cappello in altri sei scompartimenti. Ma cmq rispondevo al tuo concetto: scopa con chi.ti pare, e’ giusto, ma racconta palle a tuo marito. Perlomeno finche’ vuoi ancora un marito e la stabilita che hai con lui. Se scoparsi chi le pare e’ un diritto, evitarlo fa male alla salute, che ci sia di mezzo un altro non cambiera’ nulla anzi magari in meglio non.vedo.perche’ debba mentire a suo marito invece di dirgli schiettamente come la vede. Se ti consideri libera da qualcosa che e’ solo uno.schema culturale e pensi che non stai ledendo niente e nessuno puoi tranquillamente dire la verita’

  6. 36
    colam's -

    Kombo: “Non sta scritto da nessuna parte che per un motivo deciso culturalmente uno debba reprimere qualcosa che è scritto nel genoma.”

    Allora io domani vado a randellare il mio vicino sui denti perché tiene la TC accesa regolarmente dopo le 22:30 e non mi fa addormentare. Eh, ce l’ho scritto nel genoma !

  7. 37
    passante -

    kombo, mettiamo le cose in chiaro, non si tratta ne di essere bacchettoni, ne moralisti perbenisti.
    si tratta di correttezza e coerenza, si tratta di integrità e congruenza personale caro kombo, ecco perché parlavo di etica, non ti morale.
    qui poi non si sta parlando della coppia di fidanzatini adolescenziali che stanno assieme per la prima volta, si parla di persone 40enni, sposate (nessuno le ha obbligate) con un figlio, che a detta della stessa autrice vivono una vita felice e che hanno preso entrambi un impegno nei loro confronti.
    si un impegno kombo, che pure il marito magari se sapesse che la moglie va in giro a farsi le sue sveltine con il collega potrebbe lui stesso andare a fare il farfallone con qualche sua collega, conoscente senza doversi dare una controllata o dei limiti appunto.
    mi sembra molto elementare tutto ciò.
    troppo facile, comodo e meschino mentire, nascondere, far credere che nulla sia cambiato, si chiama manipolare fra l’altro.
    abbiamo in quanto persone adulte una responsabilità nei confronti nostri e degli altri si o no ?
    abbiamo la facoltà e la possibilità di dire e di decidere e di agire di conseguenza si o no ?
    poi lascia perdere i “siamo programmati per…”, per quel che ne so siamo tutt’ora fatti di carne ed ossa ma anche di un cervello con capacità di giudizio che dovrebbe entrare in azione quando richiesto, perlomeno insieme ad altri “bottoni” da schiacciare non dovrebbe mancare anche quello del buon senso.
    l’infatuazione per un’altra persona ci può benissimo stare ma da li a dire fai pure a una sposata e che apparentemente del resto non gli manca nulla ce n’è…
    altrimenti ripeto anche il marito può andare in giro a scoparsi chi gli pare, ma almeno che siano entrambi in chiaro.
    tutto qui.
    se non dev’esserci nessun freno inibitore alle nostre voglie e ai nostri desideri ti saluto, allora tanto per dire un giorno si svegliano e si dicono che palle avere un figlio, buttiamolo nel cesso che è un impegno e una responsabilità di troppo, perché devo andare al lavoro tutti i giorni se non ne ho voglia, o come ha detto colam’s, ora vado a spaccare la faccia al mio vicino che mi non mi fa dormire, oppure appunto, quanto mi fa arrapare la tipa che ho conosciuto ieri, ci sta pure, domani me la faccio chissenefrega se son sposato e c’ho una famiglia.

  8. 38
    LUNA -

    colam’s, mi hai fatto ridere. al vicino magari stacca la corrente e non i denti :pppp nadir: appunto, quella e’ manipolazione. fermo restando che puo’ manipolarti anche chi ti dice dammeladammela o dammelodammelo e fottitine del giogo culturale e pigliate na vitamina… dunque di per se’ che sia piu sano darci sotto non e’ scritto da nessuna parte. qsta lettera potrebbe essere vera o falsa ma non cambia la questione che non tutti gli individui vivono il fatto di stare in coppia come un rimpianto e un limite. e se ci stanno bene non e’ perche’ la mamma ha detto loro che ad un certo punto e’ giusto appendere la patata o il cetriolo al chiodo e metterti con una brava ragazza o un bravo ragazzo che, essendo bravi ragazzi, sicuramente saranno amorfi.

  9. 39
    kombo -

    Non puoi dire la verità a chi tradisci perché è probabile che starebbe male. Si, è una piccola forma di manipolazione, ma tutta a vantaggio di chi la riceve. Non possiamo pretendere che l’altro sia maturo quanto noi da capire che una cosa del genere può essere salutare, e può interpretarla solo come un tradimento nei suoi confronti. Quindi tanto vale non dirglielo.

    “Allora io domani vado a randellare il mio vicino sui denti perché tiene la TC accesa regolarmente dopo le 22:30 e non mi fa addormentare. Eh, ce l’ho scritto nel genoma !”
    No perché questo comportamento lede la salute altrui. Avere una o più donne non lede proprio alcun diritto.
    La società ha trovato mille espedienti per incanalare il tanathos, che è appunto la forza distruttiva che abbiamo. Lo sport, il lavoro, l’arte. Tutte manifestazioni meno dannose e sicuramente più accettabili. Questo è giusto perché sennò ci autodistruggeremmo.
    Ma non ha senso sublimare l’eros. E’ una valvola di sfogo naturale e almeno quella andrebbe preservata. Tanto più che non si lede nessun diritto.

  10. 40
    Nadir -

    @Kombo
    “Si, è una piccola forma di manipolazione, ma tutta a vantaggio di chi la riceve. Non possiamo pretendere che l’altro sia maturo quanto noi da capire che una cosa del genere può essere salutare, e può interpretarla solo come un tradimento nei suoi confronti. Quindi tanto vale non dirglielo”

    …..Ma certo …. Gia Immagino se la verita viene a galla, la reazione del partner : commozione e lacrimoni in un misto di gioia e stima, un irrefrenabile crescendo di euforia per aver scoperto di avere al fianco una persona cosi matura e nobile che ha dovuto portarsi sulle spalle il peso del segreto… e tutto questo per altruismo e generosita!!
    Un esempio piu’ unico che raro di cosa vuole dire: rispetto!!!
    Una pietra miliare per la loro relazione , che da li in poi non potra che essere un crescendo, con un quotidiano sempre piu’ felice e meraviglioso 🙂

    Grazie Kombo, Giuro: Faccio fatica a ricompormi dalle risate, you make my day:-)

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili