Salta i links e vai al contenuto

Mai avevo pianto per una ragazza in vita mia

Lettere scritte dall'autore  

Una sera ero con la mia lei… eravamo sul letto, ci stavamo baciando, lei è scesa con la testa sulla mia pancia e si è appoggiata lì. Io ho preso ad accarezzargli i capelli e all’improvviso ho realizzato di quanto stessi bene con lei, di come la amassi, di come fosse stupenda… il mio cuore ha fatto 3 capriole (ma seriamente..).. e ho cominciato a singhiozzare….
Ora premetto che mai ho pianto per una ragazza in vita mia, mai ho pianto davanti a nessun mio amico… odio piangere (sarà una cosa stupida ma per me è così)….
E’ stata una cosa che mi ha sul serio mosso qualcosa dentro… e sono stranito… che cavolo mi è successo? perchè questo pianto irrefrenabile?
Dolce ricordo che ho della mia ex.
Non so se e’ bello vedere un uomo piangere!!!
Penso piangere davanti alla persone che amate non e’ segno di debolezza,secondo voi?

Anch’io la mia ragazza mi ha lasciato da poco… sono triste…. non avevo mai provato un amore cosi’ grande…. condivido tutti i vostri commenti grazie mi siete di grande aiuto…..

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

15 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    Rospo -

    Non vergognarti mai della tua sensibilità che è un segno di forza e non di debolezza. Vedrai che la tua sensibilità ti aiuterà a superare questo momento triste, che anche io ho vissuto, e ti aprirà nuove prospettive d’amore.
    In bocca al lupo!

  2. 2
    silvana1980 -

    io non mi faccio problemi a piangere (si l cosa dava fastidio a tutti i miei ex, ma sostanzilmente me ne sono sempre strafregata), ne mi faccio problemi a ridere di gusto anche se non è “di classe”
    spontaneità: ce ne limitiamo troppo
    trattenere le emozioni danneggia la salute secondo me…poi c’è gente che vive la vita come un copione.

  3. 3
    tere -

    schatz (che se non sbaglio significa tesoro in tedesco :)) non devi vergognarti di aver pianto, anzi è bello avere provato questa sensazione. Ma non è detto che la prossima volta che t’innamorerai proverai la stessa cosa. Si può amare in modi molto diversi, anche se è vero che comunque i sintomi sono gli stessi…
    Cerca di ricominciare da te, e soprattutto non guardare indietro se non ce n’è motivo. Con il tempo non potrai cancellare i tuoi ricordi e le belle emozioni vissute, ma sicuramente le guarderai in altro modo, più sereno e ringrazierai di aver provato dei sentimenti che tu stesso ritieni importanti. Ciao

  4. 4
    schatz -

    grazie a tutti per i commenti…..mi siete di grande aiuto……
    forse noi uomini siamo diversi…non so’ se sia vero…ma mi sembra…che le donne sono molte piu’ sicure..o…meno romantiche….forse sbaglio..perche io forse sogno troppo…

  5. 5
    Raffaele -

    Schatz, hai un cuore, purtroppo hai pagato questa tua debolezza, le donne vogliono essere amate, ma non troppo, vogliono gli uomini duri, e piangere di fronte a loro è una grave debolezza, si può piangere per una disgrazia, per la morte di un amico, ma mai piangere di fronte ad una donna.
    Le donne devono piangere, non gli uomini.

  6. 6
    Ari -

    Caro Schatz (bel nick) ti sarai reso che Raffaele ha un problema, fai finta di niente e trattalo come fosse tutto a posto.
    Quanto a te, augurati di piangere ancora per una ragazza.
    Emozionarsi fa bene all’anima.
    Auguri.

  7. 7
    Raffaele -

    Schatz, non ti fidare di Ari, lei è sadica, farebbe di tutto per farti soffrire, ascolta me che sono uomo come te, e so quali possono essere le conseguenze di certi atteggiamenti nei confronti delle donne. Incazzati, bestemmia, quando sei da solo, ma piuttosto di fare la figura del bambino o della femminuccia di fronte ad una donna pensaci prima di fare una simile idiozia.
    Voglio che tu diventi un superuomo, non una superchecca !

  8. 8
    schatz -

    grazie a tutti per i vostri commenti….siete sempre i migliori………..
    penso ogniuno di noi..ha il suo carrattere………penso che ogni emozione ha la sua storia…” Ma, per quanto possa essere lontano nel tempo, dopo aver pianto tutte le lacrime di questo mondo, dopo aver espresso tutta la disperazione di questo mondo, arriverà il momento in cui si toccherà il fondo del baratro. Ed in quel momento, quasi senza rendersene conto, si inizierà una lenta ma inesorabile risalita. Si accetterà la realtà delle cose. Si scoprirà che il più grande amore è quello che deve ancora venire…….

  9. 9
    paco -

    quando ero piu giovane mi dicevano: mai piangere per una ragazza, certo, io l’ho fatto , lei mi ha apprezzato… ragazzi non ci sono regole in amore, ve lo dice uno che sta uscendo da una storia d’amore di tre anni, ragazzi, non ci sono regole, davvero, ognuno e’ se stesso, anche se ora ci sentiamo persi nel buoi, tra qualche tempo tutto tornera’ a posto e saremo liberi e fuori dal tunnel.. e la persona che ci ha fatto soffrire maschio o femmina che sia (non ci sono santi) si accorgera’ che quel ragazzo/a che piangeva per lui/lei ora non piange piu’ e se lo faceva lo faceva perche provava amore per lei/lui.. ecco cosa c’e’ la giustizia divina… guardatevi dentro… io ho pianto e ancora lo faccio.. io sono un uomo…!!!

  10. 10
    paco -

    errata corrige : buio non buoi

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili