Salta i links e vai al contenuto

lo so che sbaglio…

Fate un’opera buona, perché forse sono ancora in tempo. E’ pochissimo che ci vediamo. Ha un legame con una donna che non intende chiudere a breve. Tutto è iniziato in maniera intensa: grandi parole, grande coinvolgimento, lunghi sguardi e baci al chiaro di luna. Quasi subito mi confessa dell’altra, sicché mi ritiro in buon ordine memore di un’esperienza passata che mi aveva fatto soffrire come mai in vita mia. Gli dico che non intendo continuare, ma inutilmente: mi chiede di restare, senza promettere nulla. Ora sono qui da stamattina, in attesa di un misero messaggio che so che non arriverà. Non ho più voglia di vedere gli amici, tutto mi sembra privo di senso e francamente non so esattamente dove sto andando. Che diavolo mi aspetto da una relazione del genere? Che razza di rapporto ci potrà mai essere? Ma soprattutto, come posso evitare di soffrire come sto già facendo nonostante sia pochissimo che lo frequento? Ho paura, ma ho anche voglia di prendere ciò che c’è da prendere. Vengo fuori da un periodo molto duro e onestamente non credevo che mi sarei ficcata in una storia umiliante a tutti i livelli per una persona come me… Mi guardo e mi domando cosa ci sia che non va: ho tutto quello che potrebbe rendere felice un uomo e ciò nonostante mi accontento di uno che chiaramente mi mette in secondo piano! Vi prego di dirmi che la devo smettere assolutamente… ho bisogno di sentirmi dire che sto per fare una grossa cazzata… mi voglio proteggere prima che sia troppo tardi…

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

10 commenti a

lo so che sbaglio…

  1. 1
    xaver -

    se lo sai…..abbi pietà di te stessa e fai quello che devi fari chiudi e cerca il bene di cui hai diritto….

  2. 2
    afra -

    STAI FACENDO UNA GROSSA C……….., ma la cosa peggiore è che nonostante l’esperienza passata, tu non hai imparato proprio niente.
    Soffrirai di nuovo…lo stai già facendo…ma peggiorerà sempre di più…e a quel punto potrai prendertela solo con te stessa, perchè hai voluto continuare nonostante tutto…auguri

  3. 3
    cinzia -

    SCAPPA !!!!!
    Ho un’amica che vive questa situazione da 7 anni….nel frattempo il suo “amore” ha regalato alla legittima moglie un’altra figlia….
    L’ho sentita stasera e stava come al solito, uno schifo.
    La sua vita è un’attesa continua, di una telefonata, di un messaggio, una tristezza infinita.
    In tutto questo, i genitori vogliono che se ne vada di casa, gli amici non la reggono più perchè ascoltarti piangere per un po’ va bene ma poi rompi…..
    Scappa a gambe levate se puoi, non rovinarti l’esistenza ti prego. Un bacio e in bocca al lupo.

  4. 4
    ANTONIA -

    una parola: LASCIA!

  5. 5
    Ant062 -

    “Freud estende il concetto di masochismo dal ristretto campo sessuale o dallo specifico della fantasia edipica, al comportamento umano piu’ generale e al carattere femminile. Al masochismo del primo tipo, detto appunto erogeno, si aggiunge cosi’ il masochismo morale e quello femminile.
    La ricerca inconscia della sofferenza non si limita piu’, quindi, allo scenario sessuale, ma si puo’ estendere allo stile esistenziale globale della persona, caratterizzandone le scelte, le motivazioni, i comportamenti.
    Poiche’ dobbiamo sempre tenere presente che la natura e la spinta profonda di un tale assetto psicologico e’ essenzialmente inconscia, noi potremmo avere una persona, ad esempio una donna per restare al nostro argomento, che vive ripetute relazioni sentimentali autolesionistiche ed infelici ma consapevolmente non le vorrebbe….”

    Se stai male la grossa cazzata l’hai già fatta.
    Cerca di rimediare e staccare immediatamente la spina.

  6. 6
    teollo -

    Se continui a vederlo cadi nel pozzo senza fondo del: ”lo vorrei tanto ma non posso averlo e per questo lo voglio ancora di più”. Se hai tutte le qualità per far felice un uomo cerca di trovarne uno che renda felice te!!! Almeno che come dice Anto tu non voglia farti del male, spero per te che tu non sia una di quelle persone che sanno che possono avere più o meno chi desiderano e poi vanno a cercarsi proprio quelli che sanno di non poter mai avere realmente. Non fare appunto CAZZATE e molla tutto. Ciao

  7. 7
    galvanize -

    Prendi quello e quanto vuoi prendere… se ce la fai a non farti coinvolgere.
    Ma sei già coinvolta.
    Quindi molla ora per soffrire meno di quanto soffriresti tra un po’

  8. 8
    day -

    Credo che la ca……… già l’hai fatta perchè stai entrando nel tunnel della sofferenza.
    Molla tutto il prima possibile, stacca e riprenditi la tua vita con dignità.

  9. 9
    pane_e_nutella -

    grazie per avermi risposto… soprattutto ringrazio teollo per l’esortazione a cercare qualcuno che renda felice me… il fatto è che non credo possa esistere… o meglio, ho smesso di crederci. sono pian piano e subdolamente entrata nell’ottica delle idee che bisogna scendere a compromessi e questo per aver incontrato sul mio cammino solo persone che, anche quando non impegnate, si davano a metà. forse ciò che non esiste è proprio quell’amore che si dona senza riserve, che non organizza scientificamente il tempo, che non pretende che l’altro se ne stia buono buono senza lamentarsi, come se la passione ed il sentimento potessero essere ordinati a comando, solo quando si può, le circostanze lo consentono, non ci sono troppi problemi ecc ecc. vi ringrazio per quello che, con toni più o meno duri, mi avete esortato a fare. spero di avere la forza di mettere in pratica. oggi mi sento già meglio, più lucida, sebbene ancora molto confusa sul da farsi. voglio solo evitare danni. per chi dice che non ho imparato nulla dalle esperienze… beh non mi sento di condividere. entrambe le storie non me le sono andate a cercare e mentre alla prima mi sono buttata a capofitto, alla seconda e mi auguro ultima sono qui a ponderare, a pensare a cosa è giustro per me… grazie di cuore a tutti… speriamo bene.

  10. 10
    teollo -

    Ciao pane_e_ nutella bel nick :),
    in questo momento la disillusione la fa da padrone, capisco bene cosa intendi, ma più che disillusione credo sia amarezza. Forse sia io che te abbiamo una visione dell’amore e dei rapporti di coppia troppo romantica, il cavaliere che corteggia la dama affacciata sul balcone che si strugge per la sua lontananza…. A veder bene se ci sforziamo a guardare quelle coppie che portano avanti una storia d’amore lunga e solida possiamo facilmente dedurre che su 100 giorni d’amore un buon 30% sono fatti di comprensione, compromesso, sforzi per assecondare, e anche qualche litigio. Sono tutti atteggiamenti che rafforzano il rapporto, e che si possono sopportare solo se di fondo c’è amore quello con la A maiuscola. Non ti preoccupare c’è tanto di bello li fuori, e sicuramente troverai il tuo cavaliere : ) Un abbraccio

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili