Salta i links e vai al contenuto

Linea Metro B di Roma: un carro merci

Lettere scritte dall'autore  

Buongiorno,
scrivo questa lettera perché vorrei denunciare le condizioni in cui si trovano a viaggiare i cittadini di Roma che utilizzano i treni della metro B.
I vagoni sono sempre sporchi e maleodoranti; i supporti addirittura untuosi e non c’é aria condizionata.
Soprattutto nei mesi caldi ci si trova a viaggiare compressi e sudati. Si fa fatica a respirare.
Non vengono rispettate le minime norme di igiene e sicurezza dei passeggeri.
Più che un servizio di trasporto urbano di un Paese civile sembra un carro merci da terzo mondo!
Mi chiedo cosa stia aspettando il Comune per lo meno a rinnovare i vagoni ed adeguarli a quelli della linea A.
Si stanno costruendo nuove linee ma quella già esistente si lascia al più totale degrado.
La cosa che più stupisce però é che nessuno ne parla; nessuno dice nulla; non ci sono responsabili a cui fare davvero riferimento.
Saluti

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Cittadini

5 commenti

  1. 1
    libera -

    Ho sentito dire che questa sarà l’ultima estate di sofferenza per gli utenti della linea B. Presto (ma non so quando) i vagoni saranno sostituiti e avremo finalmente l’aria condizionata. Sarebbe ora.
    Viaggiare su quei treni è veramente una tortura.

  2. 2
    amedeo -

    …anche la linea A in quanto a degrado, caldo, sporcizia e schifezze varie non scherza mica…e pensare che a parigi la metro ha le poltroncine….ma i mega dirigenti non si vergognano di dirigere una simile schifezza da quarto mondo?

  3. 3
    nadia -

    Anch’io prendo la metro B tutti i giorni, per ben 10 fermate, e come voi denuncio le indecenti condizioni in cui gli utenti sono costretti a viaggiare. In inverno l'”unico” problema è sopravvivere nei minuscoli vagoni, compressi e schiacciati dalla folla, e riuscire a scendere alla propria fermata, operazione a dir poco complessa (ma questo è dovuto anche all’inciviltà di molti passeggeri).
    D’estate, le condizioni della metro B sono VERGOGNOSE. Esci di casa la mattina pulito e profumato e scendi dalla metro sfatto, sudato, puzzolente. Nei vagoni si gronda sudore, non si respira, non c’è aria, non c’è spazio. Una volta sono quasi svenuta per un forte capogiro dovuto al caldo e alla mancanza di aria respirabile. Mi domando perché debba pagare 30 euro al mese per questo atroce “servizio”.

  4. 4
    Amaranta -

    Io il venerdì scorso mi sono fatta male all’interno della metro B perché come il treno non passava alla fine il mezzo si era trasformato in un “carica bestie” con una quantità infinita di persone che cercavano di entrare. Il treno era quello solito: piccolo, sporco e con alcune porte guaste da ormai 1 anno circa. Alla fine a forza di essere schiacciata da persone e borse mi sono fatta male ad una costola e per 1 settimana ho avuto dolori tanto da dover andarci da un dottore. Comunque adesso quasi sempre ci sono i fiscali dell’atac che non vedono l’ora di fare le multe alle persone per acchiappare un po’ di soldi. Una mia amica è stata quasi multata perché aveva perso il biglietto dentro la borsa e quello dell’atac non voleva aspettare, per fortuna a tempo lei lo ha trovato li dentro alla borsa, ma comunque lei aveva chiesto al signore di aspettare. Dobbiamo farci sentire, loro non ci fanno un favore!!!

  5. 5
    Daniela -

    Le condizioni della metro B sono addirittura peggiorate negli ultimi tempi. Nelle ore di punta, soprattutto la mattina, i treni passano a distanza di 7-10 anche 15 minuti senza poter sapere a cosa sono dovuti i ritardi….a prescindere dalle codizioni atmosferiche (visto che capita che in caso di pioggia si verifichino di frequente non meglio specificati guasti tecnici!!!!!!!!!!!!)ed ovviamente le persone in attesa sulla banchina diventano così tante da dover lasciare passare più di un treno senza riuscire a salirvi ed anche quando ci si riesce è un vero viaggio all’inferno!
    Far viaggiare i cittadini in queste condizioni sarebbe semplicemente illegale!!…. E da giugno questi viaggi infernali varranno 1,50 euro a corsa…..quando non si meritano nemmeno quello che paghiamo ora!!!!!!!!!!!!!!!

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili