Salta i links e vai al contenuto

Sono al limite… Odio mia madre! :(

Ciao a tutti,
sono una ragazza di 19 anni, questo è l’ultimo anno che sto frequentando scuola, poi finalmente in estate vado a convivere con il mio ragazzo in cui vive in sicilia mentre io a modena. . . .
Ho un passato da incubo, i miei genitori sono divorziati da quando io avevo solo 5 anni, sono di napoli, e un giorno – parlo di circa 7 anni fa – mia madre decide di voler andare a modena, dal fratello (di cui non vado d’accordo nemmeno con lui) beh ne ho passate quando ero piccola. . . neanche ne avete idea, ma vabbè…
Il punto è; mia madre non mi accetta come figlia, non so dirvi un perché, me lo chiedo anch’io; sono una ragazza tranquilla, non esco mai di casa, non le chiedo mai 1€ non bevo, non fumo, non rubo, non mi drogo e le pulisco casa! Non mi consola mai quando sono triste, si incazza quando non sto bene, non è mai fiera di me in qualcosa, ma no perché non mi dice niente, ma perché ogni cosa che faccio si incazza soltanto, quante volte ho provato a parlarle ma si sa solo incazzare e non sa ascoltare, poi la colpa ovviamente è sempre mia per lei.. Beh arriviamo al punto; ci tenevo tantissimo ad avere qualcuno che mi facesse compagnia e che mi amasse per quella che sono, imparando anch’io a crescerlo ed amarlo, proprio come un figlio; un cucciolo. Mi sento sola in casa, il mio ragazzo è lontano e con mia madre non ci parlo neanche perché non andiamo d’accordo, con i miei fratelli non ho un rapporto, mia sorella vive nella sua casa con il marito e le bimbe e mio fratello è sempre al lavoro… beh, in estate ho lavorato e mi sono messa da parte tutti i soldi guadagnati, tutte le spese del cucciolo le pagavo io, lo portavo io fuori, pulivo io se sporcava; praticamente mi prendevo io TUTTE le responsabilità! Lo volevo crescere come un figlio! Non le ho chiesto niente se non che ospitare un cane che starà qui solo per questi 3 mesi, perché poi lo portavo via con me. Lei mi ha detto Sì, faccio l’affidamento e tutto… alla fine dopo che lo hanno affidato a me mi dice che non vuole cani in casa. (??? ) Ho comprato 120€ di cose per il cucciolo, con i miei soldi, ho organizzato tutto, mi sono fatta e si sono fatti in 4 quelli del canile per l’affidamento, visto che si trova a taranto. E cosa fa? All’ultimo mi dice NO?!!! Mi ricatta pure dicendomi che se lo facevo venire mi cacciava di casa insieme a lui o lo abbandonava alla volontaria che si trova qui mentre io la mattina ero a scuola! Ve ne rendete conto di quanto è infame?!!! Beh, ho pensato, Va bene! Mi trovo una stanza da affittarmi vicino scuola così sto sola con il cane, qual’è il problema? Beh il problema c’è. Come mi mantengo le spese? E poi dove si trova un posto dove accettano cani? Come faccio? .. quindi è stato tutto inutile, non sarei potuta andare da nessuna parte. Mentre lei cos’ha fatto? Chiama quelli del canile e dice la cazzata “Oggi ho incontrato il proprietario di casa e mi ha detto che non vuole cani in casa” che non è assolutamente vero perché a mia sorella le ha confidato che era una cazzata. MA CHE FACCIA TOSTA!?! allora,
1. Perché non mi ha detto NO sin dal primo momento senza che mi ha fatto fare tutto?
2. Perché non ha detto la verità che LEI e non il “proprietario di casa” a non voler cani?
3. Perché mi ha fatto questo?!
Prima mi porta via mio padre, poi mi porta via dalla mia città e ora la cosa che ci tenevo di più al mondo; il mio cane! Sì il MiO cane! Perché nessuno può immaginare quanto mi sia affezionata a quel cane! Mi sono sentita tutti i santi giorni con quelli che l’avevano, per assicurarmi che stesse bene; ha avuto anche 3 giorni di gastroenterite, non potete sapere di quanto sono stata male in quei giorni! Perché io non volevo e non voglio altri cani, io voglio LUI! : ( lo consideravo già il mio piccolo grande amore, sono passati 4 giorni da quando è successo questo fatto di mia madre, e non chiudo occhio da quella sera! Mi manca il piccolo, mi manca sapere sue notizie, mi manca il fatto che in questa settimana potevo finalmente abbracciarlo! E invece, per colpa sua… tutto a monte! Il piccolo è di nuovo in cerca di famiglia e io che lo desidero più di ogni altra cosa al mondo, e non poter far niente mi fa sentire una merda! : ( hanno anche messo il suo annuncio su internet con scritto “hanno rinunciato a lui” e i commenti delle persone “ma con quale coraggio? “. Sono passata per quella che è mia madre! Una merda! : ( LA ODIO! Mi sento uno schifo! Cosa ho fatto di così sbagliato per meritarmi tutto questo?? Cosa?!!! : ( Aiutatemii!!

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Famiglia - Me Stesso

34 commenti a

Sono al limite… Odio mia madre! :(

Pagine: 1 2 3 4

  1. 1
    brend@ -

    Non so perchè tua madre fa così,ma di sicuro ha sbagliato.Se non riesci a parlarci col dialogo,digli che senza il cane tu stai male e senza di lui vai via anche tu.Credimi,non lascerà che te ne vai.Riprenditi il cucciolo,e mettila davanti al fatto compiuto,o tutti e 2 o te ne vai anche tu.

  2. 2
    - Martii. -

    brend@ il cucciolo purtroppo dopo la sua chiamata non me lo affidano più 🙁 e il fatto di stare male senza lui (ho pianto giornate e nottate intere) e che me ne vado insieme a lui…ma niente. Se ne frega.

  3. 3
    Robert -

    Mi dispiace, non credo che migliorerai i rapporti in pochi anni.
    Mi dispiace che devi crescere così velocemente.
    Cerca il modo migliore per te e vai via. Ma cerca di non dover dipendere in futuro da nessuno. Nemmeno dal tuo compagno

  4. 4
    brend@ -

    A te non te l’affidano ma a qualcun altro si.mettiti d’accordo con qualche amica o amico,per farselo dare e poi la tua amica o chi sarà,te lo da a te.Il fatto di andare via non lo devi solo dire,ma mettere in pratica.FALLO.vai a casa di un’amica,e lascia un bel biglietto,con su scritto “non voglio più stare in una casa dove il mio dolore viene ignorato”.E vai via,vedi che il giorno dopo ti tartasserà di telefonate e a quel punto darai il tuo ultimatum.

  5. 5
    Sara -

    Tua madre fa schifo e tu non hai colpe. Mia madre é una str...a come la tua!! Non ti sto a dire tutti i conflitti che ci sono, ma mi viene voglia di ucciderla, la odio, mi fa schifooooooo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Le persone come queste vorrei che scomparissero dalla faccia dellaTerra, quelle persone che ti frantumano i sogni e non si rendono conto che te avresti delle speranze…. La odio!!

  6. 6
    Marika -

    Io la ucciderei,ma come si permette a farti questo ????
    Ma neanche la mia e meglio è più schifosa di tua madre

  7. 7
    Marco -

    Ma vi rendete conto di cosa scrivete sulle vostre madri!!!! Non avete rispetto siete solo delle mocciose viziate che fanno i capricci . Qualcuna di voi ha scritto la parola ” uccidere” e io sono schifato veramente che ci siano donne così in giro vuote arroganti prive di contenuti mentali. Fate sempre le vittime e non pensate che forse una madre soffre sempre in silenzio perché forse la vita con lei non è’ stata così generosa . La ragione ha sempre due faccie e quando i rapporti tra genitori finiscono Ricordatevi la colpa e’ sempre al 50 per cento . E’ questa sarebbe la generazione del futuro? Schifo!!!!!!

  8. 8
    Serena -

    Rimango allibita da quanto scritto da marti e altre ragazze. Cara marti esordisci nella lettera come una povera vittima di una separazioni ttra genitori . Ma non ti è’ mai passato x quel cervello che forse ha sofferto molto anche tua madre in tutta questa storia? E te lo dice una che è’ figlia di separati. Forse alzare i muri e non avere dialogo in casa non è’ la soluzione migliore . Scrivi di voler adottate un cane perché vuoi dare amore e poi parli di odio nei confronti di tua madre. Non sei a posto mia cara. Se tua mamma ha cambiato idea sul cucciolo avra le sue buone ragioni in fin dei conti vivi sotto il suo tetto e ti attieni alle sue regole. Sei fortemente immatura e lo si vede da come scrivi così in modo confuso e infantile .I 120 euro spesi per il cucciolo avresti fatto meglio a investirli in qualche corso di ripetizioni che forse forse ti potrebbe risultare più utile nella vita per trovare lavoro.

  9. 9
    Fede -

    @martii.. Sono contentissima che il cucciolo non ti venga più affidato . Sei a mio avviso irresponsabile e una che odio sua mamma non può di certo amare gli animale (io sono animalista convinta) .. Il cane non deve essere un surrogato alla mancanza di affetto materno o paterno . Un cane e’ responsabilità e solo chi ha equilibrio interiore può accogliere gli animali. Qui vedo solo una ragazzina molto arrabbiato con tutti i suoi famigliari per tristi vicende del passato. Impara a perdonare e ad AMARE tua mamma prima di adottare un cane. Ti consiglio vivamente di spendere i tuoi risparmi per affrontare un percorso terapeutico che ti aiuti a ritrovare un po’ di serenità.

  10. 10
    Melissa -

    Ciao a tutti ho appena letto tutto rispetto ogni opinioni di tutti ma ogni caso e sempre diverso non si può esprimersi tuo mocciosa viziata ecc . La madre di una mia amica e anche peggio e diventata bugiarda manipolatrice gli sta distruggendo il futuro della mia amica non c’è nessuno che la può aiutarla per un lavoro le persone possono dare il lavoro ma sono d’accordo con sua madre ora io dico vi sembra giusto e normale che gli distrugge tutto quello che fa la mia amica poi ancora peggio se c’è un ragazzo carino che gli fa il filo e sua madre si mette in competizione

Pagine: 1 2 3 4

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili