Salta i links e vai al contenuto

Un lieto fine

  

Ciao a tutti.
Esattamente 4 anni fa si era interrotta la storia con la mia ragazza… una bellissima storia di 4 anni.
Ora siamo ritornati insieme. Lo dico perché vorrei incoraggiare chi come me ha sofferto tanto, testimoniando che certe volte ci può essere un lieto fine (con la stessa persona) . Dopo 4 mesi lei ha capito che desidera me ed è umilmente ritornata indietro.
Alcune volte occorre anche che l’altro riceva uno scossone, in questo caso la notizia che io mi frequentavo con un’altra. Ci tengo a precisare che non ho cercato un’altra persona come strumento, semplicemente stavo percorrendo la mia strada da solo. Io sono una persona corretta e come molti di voi so anche sulla pelle che cosa vuol dire essere disonesti. Poco importa se è tornata per la notizia, l’importante è che abbia compreso cosa vuole.

Poiché tutti noi possiamo sbagliare io l’avevo già perdonata, ma l’ho lasciata libera di scegliere. Quando si sceglie di perdonare si decide di fare un cammino più difficile e lungo, ma è sicuramente un cammino che alla fine ti ripaga.
Questi 4 mesi per lei sono stati difficili, come ovviamente lo sono stati per me. La paura di sbagliare, il non saper scegliere, ti porta ad avere mille dubbi. È come camminare nell’oscurità ed aspetti con ansia una luce o qualsiasi cosa ti indichi la direzione. Lei da quella oscurità non riusciva ad uscire e più il tempo passava e più stava male. Lo sapevo che stava male per via delle amicizie in comune.
Ad ogni modo se vi leggete la mia lettera precedente, capirete che certe volte la vita riserve delle sorprese. Sorprese che possono portare anche dei grossi cambiamenti, certe volte solo temporanei. Nel mio caso diversi fattori si sono concatenati ed alla fine hanno portato ad una grande frattura nella coppia. Nonostante tutto però io e lei sentivamo qualcosa, qualcosa che ci teneva ancora uniti. Quando ami veramente la persona e viceversa c’è un legame invisibile che non si può spezzare facilmente. Questo legame è stato messo veramente a dura prova ma alla fine ha retto.

Ora da persone adulte siamo pronti a ricominciare insieme, ben coscienti che occorrerà pazienza. Ora non so dirvi con certezza se sarà per sempre, perché la certezza non ce l’ha nessuno. Posso dirvi che ora stiamo camminando insieme e che l’impegno c’è da ambo le parti, l’importante è questo.

Un abbraccio a tutti.

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

14 commenti a

Un lieto fine

Pagine: 1 2

  1. 1
    lyra -

    Gian ho letto le tue lettere precedenti…ho capito che la pazienza è una grande virtù che ripaga sempre, a prescindere se si torna con la persona che si ama. E tu comunque…sei stato paziente e comprensivo.
    bella storia.Sento che sei una grande persona.
    Ti faccio i miei migliori auguri.
    Spero che molti di noi trovino la tranquillità come l’hai trovata tu,con o senza le persone a cui teniamo.

  2. 2
    francy -

    Gian..Mi fa piacere che almeno un post sia positivo..il tuo lo e’ eccome..Augurisssimiii ciao

  3. 3
    Gian -

    Ti ringrazio Lyra, auguro anche a te tutto il bene di questo mondo. Prima o poi una bella notizia arriva per tutti, non può essere sempre nero. Occorre avere pazienza.
    Un abbraccio

    Gian

  4. 4
    lyra -

    Caro gian…me lo auguro! anche perchè si va avanti così da un bel pò…c’è chi nell’indecisione ci resta per anni. per il momento lascio che il tempo scorra, senza guardare troppo le lancette e cercando di riempire la mia vita al meglio.
    E poi chissà.
    Un abbraccio anche a te.

  5. 5
    sarah -

    Credo che tu sia l’unico uomo che abbia pazienza.Una volta dissi a un mio ex che volevo riflettere,lui mi trascurava,prima veniva sua mamma,la musica,i suoi amici,poltrire sul divano e poi forse in fondo c’ero io.Stavo male,passavo un brutto periodo e lui non mi stava vicino,quando organizzavo per vederci lui se ne andava con un suo amico a momenti neanche mi avvisava,alla fine non ha aspettato neanche due ore,avevo fatto una passeggiata e avevo dormito un pò,neanche questo mi ha concesso e alla fine si è nascosto dietro sua madre,ora non mi sento neanche libera di poter prendere un pò di tempo per me perchè sono convinta che se sto male un uomo si volta e se ne va,non mi fido più e in ogni visione che posso avere di me con un uomo finisce sempre che lui mi abbandona.

  6. 6
    Gian -

    Penso di aver avuto molta pazienza e me lo ha detto anche lei.
    Purtroppo è finito tutto dopo poco. Quando si creano delle lacerazioni così profonde è molto difficile riuscire a ricucire tutto.
    Penso che lei sia ritornata prendendo la cosa alla leggera.
    A parole diceva che voleva impegnarsi ma io non ho visto tutto questo impegno poichè è finito tutto dopo 2 settimane.
    Da un lato mi reputo fortunato che sia finito tutto prima che dopo sposati. Le persone purtroppo non cambiano, noi ci illudiamo ma non è così.
    Ho continuato a rispettarla anche dopo la fine della 2° storia, perchè per me il rispetto viene prima di tutto.
    Mi sono fatto più di 1 ora di macchina per riportarle la bicicletta che era rimasta da me, anche se lei diceva che non faceva nulla per la bici.
    Quando sono andato per l’ultima volta da lei, le ho detto dopo una lunga meditazione quello che è emerso da tutta questa storia.
    Senza mai offederla le ho detto che non si è comportata bene con me. Inoltre le ho consigliato di non comportarsi così in futuro con le persone.
    Perchè non si può ad una persona dire “TI AMO” e poi distruggerla. Io sono una persona che da molto peso alle parole e lo dimostra con i fatti, mentre lei non è stata coerente con i fatti.
    Il ritornare da me è stato un atto egoistico e non tanto per l’esito, perchè l’esito non è mai sicuro. Piuttosto per quanto riguarda le motivazioni che ti spingono a ritornare.
    Principalmente lei ha pensato ancora una volta a lei. Non ha aspettato più di tanto per riflettere se le intenzioni erano reali o erano solo passeggere.
    Io ho sempre creduto nella nostra unione. Quando eravamo insieme eravamo felici, almeno fino a quando per lei c’è stato l’innamoramento. Poi finito l’innamoramento è emersa la vera parte di lei.
    Quella parte che io temevo. Alla fine io non mi pento di nulla e le ho anche detto che rifarei tutto.
    Devo riconoscere che anche lei mi ha dato molto. Avere rancore non serve a nulla, anche se la sofferenza è stata tanta

  7. 7
    Gian -

    Purtroppo avrei voluto darvi una bella notizia, tipo…la storia continua e il nostro progetto di matrimonio è ancora in piedi, ma non è così.
    La realtà rispetto ai film non è sempre a lieto fine e certe volte le lezioni di vita sono molto dure.
    Se è andata a finire così vuol dire che non era la persona adatta a me. C’è voluto molto tempo per capirlo, non sono stato certo un lampo di genio. Su queste cose purtroppo sono molto cocciuto.
    Tendo ad analizzare le cose in modo superficiale. Riguardo questa storia ho visto sempre e solo i lati positivi di lei e del rapporto. Questa mia infinità bontà è sinonimo di essere fessi (come dice anche un proverbio).
    Quando si è troppo buoni, si lascia la possibilità alle persone di approfittarsene e di mancarti di rispetto. Questo mio lato non lo cambierò mai, già lo so, perchè purtroppo io sono così. Sicuramente questa storia mi ha insegnato molto.
    Spero che per le prossime volte sarò più attento a cogliere alcuni segnali. Segnali che erano presenti nel rapporto, ma che non ho mai preso molto in considerazione.
    Io ero scioccamente tranquillo con lei, perchè mi aspettavo da parte sua due cose:sincerità e rispetto. Non è stato così.
    Mi spiace dirlo ma attualmente è difficile trovare delle persone sincere e rispettose del prossimo. Ora che anche un’altra persona mi ha deluso questa mia convinzione si rafforza.
    Spero che voi (e magari anche io) riusciate a trovare le eccezioni, che sicuramente ci sono. Come tutti i tesori sono rari. Nel momento in cui riusciamo a trovarne una dobbiamo gioire perchè è come fare 6 al superenalotto, anzi di più.
    Un abbraccio a tutti,

    Gian

  8. 8
    lyra -

    Gian…mi dispiace. In fondo come hai detto tu, è stato meglio così.Meglio prima che poi.Ma queste sono parole…sappiamo bene quanto sia
    difficile accettare certe cose,quindi immagino che devi soffrire molto. Perdonami
    se te lo chiedo, ma com’è tornare con una persona dopo che accadono cose spiacevoli?
    te lo chiedo perchè sono in bilico da parecchio…nel senso che continuo
    a vedermi con il mio ex,anche se è trascorso molto tempo.Io ci tornerei domani…ma è anche vero che forse non sarebbe più come prima,e sicuro questo è il motivo per il quale lui non si
    sbilancia mai.Mi vuole bene…forse mi ama.Anche io lo amo. Ma c’è questa paura di fondo…
    Non cerco un consiglio…ma vorrei sapere post-esperienza cosa hai recuperato nel casetto.
    Ti abbraccio
    lyra

  9. 9
    Gian -

    Dipende molto da come tu hai metabolizzato le cose, dal tempo trascorso
    e sopratutto dall’altra persona.
    L’altra persona ti deve aiutare. Deve essere in grado di colmare le lacune
    aperte. Per esempio se ha tradito, di far sentire sicura l’altra persona.
    Ci vuole molto dialogo ,molto tempo e sopratutto molto impegno.
    Le cose non possono essere uguali a prima, che non vuol dire che non possano
    essere migliori. Non si può ovviamente far finta che non sia accaduto nulla,
    ma non si può nemmeno vivere tenendo presente solo il passato.
    Se non c’è Amore la cosa è destinata a finire.
    Per quanto mi riguarda, alcune cose erano rimaste intatte,…come il feeling.
    Certe cose sono come dei marchi, che rimangono per tutta la vita.
    Prima di ritornare insieme all’altra persona occorre che siate
    entrambi convinti.
    Il riprovarci è come se ti giochi le ultime carte. Poichè sono le ultime
    occorre che vengano giocate bene, mi spiego. Il riprovarci in tempi non maturi…

  10. 10
    Gian -

    non serve, anzi è dannoso perchè quando finisce per la seconda volta il colpo è duro e lascia molta amarezza in entrambi.
    Sarebbe più opportuno invece aspettare e magari riprovare quando entrambi siete più pronti per affrontare la sfida.
    Se non c’è Amore ti dico già che termina dopo poco.

    Certe volte è necessario riprovarci, perchè non si è grado di staccarsi definitivamente dalla persona. Quando finisce
    una storia importante ci si pone molte domande per le quali non si trova una risposta. In questo caso, solo ributtandosi dentro
    si possono trovare le risposte o almeno credo. Lei ha passato esattamente questo. Lei è ritornata perchè in realtà non riusciva a decidere.
    E’ stata egoista poichè ha pensato solo a se stessa e non ha tenuto conto degli effetti che questa scelta avrebbe provocato in me.
    io sinceramente non so se ora si sia schiarita le idee. Lo spero per lei perchè se si pentisse la cosa sarebbe veramente assurda.
    Gettare per ben 2 volte tutto all’aria…

    Ti auguro di trovare la strada giusta.
    Un abbraccio

    Gian

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili