Salta i links e vai al contenuto

Lettera di un padre

Salve a tutti. Io sono Emanuele vivo a pistoia con mia moglie e mio figlio che ha 5 anni. Lavoriamo tutti e due ma nonostante tutto non ce la facciamo. NOI non chiediamo molto vorremo solo avere la possibilità di poter usufruire di un terreno. Quando torno dal lavoro da pisa a pistoia faccio strade secondarie e vedo tantissima terra tantissimi spazi. Quello che chiedo e di poter sapere da qualcuno come posso fare per poter avere un terreno da parte del comune, provincia, regione in comodato d’uso gratuito prendendo l’impegno di curarlo, coltivarlo e viverci con una casa anche in legno se possibile accollandomi tutti i lavori da eseguire. Purtroppo come ho scritto prima non ce la facciamo più a dire di no a nostro figlio per un giocattolo o per un dolcino perché non si hanno soldi. Il lavoro noi fortunatamente ce l’abbiamo ma lavorare per sopravvivere non è più possibile chiedo aiuto…… per contatti emanueleretico@live. it

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso

2 commenti

  1. 1
    colam's -

    Ciao Manuel purtroppo non posso aiutarvi ma avete la mia solidarieta’ morale.

    Quello che cerchi si faceva 80 anni fa all’epoca delle grandi bonifiche ma oggi questa cosa si e’ persa temo.

    In compenso se attualmente siete in affitto suppongo in appartamento penso che con la stessa cifra potete affittare una casetta con terreno fuori citta’. Se invece siete proprietari allo stesso modo un casale con terreno di solito costa quanto e spesso meno di un appartamento in citta’. Come ulteriore alternativa chiedete intorno a voi se qualche privato avesse un terreno incolto e potreste fare un accordo tipo “mezzadria”: lui ci mette il terreno, tu il lavoro, e vi smezzate i prodotti..

  2. 2
    p -

    Qui mi sembra difficile ma in Norvegia (o Finlandia) regalavano delle isole a coppie intenzionate a trasferircisi…

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili