Salta i links e vai al contenuto

Lettera a chi scappa

  

Ho dovuto fare l’accesso qui per scriverti e spero che leggerai…ci siamo detti tante cose e non ci siamo mai capiti bene!
Tu sei una brava ragazza e capisco i tuoi turbamenti…però pensi sempre che gli altri ce l’abbiano con te, cerchi di essere meglio dei ragazzi a cui devi dimostrare superiorità, è così difficile capirsi!
Io sono matto e incompreso di mio!
Prendi sempre sul personale cose che uno dice di altre persone, come se dovessi sempre dimostrare qualcosa a qualcuno!
E se ti scrivo così e ti ho scritto le email sti giorni, passando sopra il mio orgoglio, non è per avere qualcosa da te…ma tu non vuoi capirlo!
E’ per farti capire che comunque vadano le cose sei una bella persona e devi cercare di non lottare sempre con tutti!
Io non l’ho mai capito cosa volevi da me!
E scappare così e dire agli altri che sono merde mentre tu invece sei meglio non è da persona ragionevole.
Si…le cose sono sempre difficili e la vita è così strana a volte!
Ma ricorda che io tifo per te e spero che realizzerai i tuoi sogni!
Avevo un debole per te e cercavo in ogni modo di tenermi lontano da te e di avvicinarmi contemporaneamente…non è che fossi ilo mio giocattolo tu, ma certe volte uno davvero non sa come comportarsi!
Ma non ti ho fatto mai del male!

Tu invece ce l’hai con me e non ti interessa niente se non dimostrare che sei più giusta e che sono gli altri a trattare male te.
Cerca di non farti distruggere dalla tua testa!
Sei una bella persona!
E nel mio cuore conservo un grande ricordo di te.
E mi fa male che tu non l’abbia capito.
Soprattutto mi farebbe male se tu un giorno non fossi contenta…perciò comincia a costruire, fai le tue visite e cerca di stare calma anche tu!

Tu puoi anche avercela con me, io ti capisco e con te non ce l’ho…mi dispiace di tutto!
Un bacione sulla fronte nicnac!
spero che la leggerai e che la vita ti riservi grandi cose!
Ti voglio bene!
e in un’altra vita ci conosceremo!

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

30 commenti a

Lettera a chi scappa

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    Desdemona -

    E’ un vero peccato che tu non abbia scritto il tuo nome. Se non fosse
    per l’anonimato e per un caso più unico che raro di una straordinaria o
    voluta coincidenza, potrei giurare che in questo momento c’è solo una
    persona che avrebbe potuto scrivermi una cosa simile.

  2. 2
    veras -

    Ma voi l avete capita??

  3. 3
    levre -

    @Desdemona
    Prova a raccontare la storia perchè questo testo è molto triste, però conoscendo i fatti, magari e proprio quella persona che tu conosci che l’ha scritta, forse si riesce a dare maggior senso. Mi dispiace che una persona possa soffrire così tanto, perchè questo testo è carico di rabbia per una persona che non se la merita.

  4. 4
    silvana_1980 -

    @Desdemona: siamo in 2.
    Però…mmmm…no…guarda: dubito fortemente che il personaggio che conosco io vinca l’orgoglio. Poi le mail SUE io non le ho viste ancora finora.
    Ihhhh si! Sarebbe troppa grazia. Figurati!
    Comunque…siccome stasera mi sento molto Alberto Castagna sul camper di stranamore…cerco di dare un aiutino.
    Caro 24 ore…un suggerimento dopo vedi un pò te: tu non ci crederai ma se vuoi puoi anche recuperare il rapporto con questa brava ragazza anche in questa vita sai, non in un altra vita (che forse non c’è).
    Basta fare (TU, IN PRIMA PERSONA) una piccola telefonata DIRETTAMENTE A LEI, scusarsi, spiegarsi finalmente, e trovare il modo di chiarire di persona…un altro passettino, su.
    Trova tu il momento più giusto.
    Sempre che tu ne abbia ancora voglia, di recuperare (e qua la lunaticità del carattere, e i possibili cambi di situazioni la fanno da padrona).
    Le reazioni possono essere due dipende dal suo carattere: o ti viene a cercare e riempie di insulti gridandoti contro (carattere aperto e estroverso), o ti insulta ugualmente in silenzio non cagandoti più (carattere chiuso e introverso). Magari avete solo 2 modi diversi di reagire.
    E’ logico che lei scappa, se non l’hai trattata bene..è una forma di difesa primordiale almenochè non sia masochista della serie “siiii daiiii continua a fare lo stronzoooo, sempre di piùùù, che mi piaceee”.
    C’è solo un problema di comunicazione a quanto pare, non la vedo una cosa insormontabile, al limite ti becchi un “vaffanculo brutto stronzo” però insomma…sei adulto…dovresti avere le spalle grosse per sopportarlo e passarci sopra senza peggiorare la situazione e insistere per spiegargli realmente che cavolo è successo.
    Tutto sta là: nel capire.
    L’incertezza genera mostri. Che forse neanche non esistono…eppoi…tu dici che non le hai fatto mai del male…ma ne sei proprio sicuro? Tu non lo sai che il più delle volte facciamo male agli altri senza neanche accorgercene? Può avere sbagliato anche lei oltre che tu…ma finchè tu non gli dici dove, e lei non ti dice dove…tutto è immaginabile!!! E’ quello il brutto della faccenda.
    Comunicare i sentimenti è davvero difficile, ci si può provare però. Magari ne esce qualcosa di buono.

  5. 5
    24ore -

    l’ho scritta ad una persona strana come sono strano io!
    lei mi diceva le cose e io pensavo che me le diceva per ferirmi…io le dicevo le cose e lei pensava che volessi ferirla.
    meglio che ci siamo persi.
    ci facevamo solo male.
    e la vita già è difficile così!
    ma spero tutto il bene per lei e sono covinto che anche lei speri il bene per me!
    nonoatnte tutto!

  6. 6
    Anonimamente.. -

    Voler bene, se non amare, e non dimostrarlo (che poi non sarebbe altro che comportarsi in coerenza e conseguenza all’affetto, quindi tendendo al Bene per eccellenza) è come non voler bene.

  7. 7
    Desdemona -

    Mah rimango perplessa sul fatto che avevo detto a questa persona che
    leggevo questo sito. Fatto sta che si tratta per quanto mi riguarda di
    una amicizia fra un uomo ed una donna con caratteri molto diversi e
    direi opposti, ed il fatto che questa lettera sia stata scritta in
    coincidenza temporale con la nostra rottura ed il nostro distacco, è
    una cosa che ha dell’incredibile. Devo dire la verità, sono scappata
    perchè mi sentivo soffocare da questa persona, non so dire esattamente
    perchè e come ma sono di quelle sensazioni che non puoi spiegare a
    parole. La nostra si trattava di una amicizia a livello universitario
    ed anche umano, diciamo, però niente a che vedere con l’amore o con il
    sesso. Io scappo dalle persone che tentano di soffocarmi, di togliermi
    l’aria, di chiedere sempre continue conferme e certezze, che è come se
    vogliano fare un tutt’uno con la mia anima e la loro, è come se mi
    sentissi manipolata per ottenere un ritorno personale, non so. Non sto
    dicendo che questa era una persona cattiva o senza principi,
    assolutamente, dico solo che c’erano tante cose di lui che non mi
    piacevano del suo carattere di quelli che il giorno prima ti adorano e
    se fai qualcosa che a loro non piace cominciano ad andarci giù pesante
    con le parole e con le minacce e poi dopo si pentono, vogliono che tu
    ti scusi e si dimenticano di quello che loro ti hanno detto per
    offenderti. Tornano come se nulla fosse, ma le persone non si
    dimenticano delle offese subite. Ti fanno i ricatti morali, ti fanno
    pesare quello che fanno, sono le eterne vittime del sistema, ti
    chiedono espressamente di schierarti dalla sua parte perchè eravamo
    amici anche quando io pensavo che lui non avesse ragione e si
    comportasse in modo che io non ritenevo giusto. Io non volevo più
    essere sua amica. Io ho bisogno di essere lasciata libera di decidere,
    di agire, senza che nessuno mi dica “fai così, fai colà”, sono sempre
    stata abituata a sopravvivere da sola ed arrangiarmi, la
    collaborazione non è nel mio forte all’interno di un gruppo a meno che
    non sia composta da un numero massimo di tre persone ed io non sia il
    leader. E proprio perchè conosco i miei difetti (che purtroppo
    coincidono con i miei pregi) so che stavamo facendoci del male ed ho
    preferito troncare l’amicizia. Io sono individualista, generosa con
    chi amo ma egoista, non so rispettare le scadenze, cambio idea spesso
    a secondo di quello che in quel momento mi è più congeniale, perchè
    vivo nell’attimo presente e spesso gli eventi della vita non dipendono
    da noi e bisogna essere in grado di adattarsi continuamente a nuove
    situazioni e persone senza perdere mai la calma e quella dose di
    razionalità anche se mi ritengo una persona irrazionale ma
    determinata. Che so portare avanti progetti ma a modo mio, con il mio
    metodo e raggiungo sempre risultati ottimali. Non sono proprio il tipo
    che può dare certezze, e so che ho più feeling solo con persone che
    hanno il mio stesso carattere e non sono così appiccicose ed insicure
    ed introverse.

  8. 8
    breaking -

    @Desdemona
    Da come parli, mi sembri tu la persona che hai “scansato”, insomma hai scansato una persona uguale a te. Anzi, forse quella persona ti ha scansato, ma non voleva farlo e questo non vuol dire “ricatto morale”, si chiama libero arbitrio e inoltre @24ore ha sofferto parecchio, quindi non credo che la persona che l’ha lasciato così sia da amare, perchè le parole che ha scritto @24ore coincidono con “l’amor proprio”, quello che una persona prova nei confronti di un’altra quando la ama in maniera folle, come se stessa appunto, ma non vuol dire morbosa o malata, anzi forse è il modo più sano per stare bene con una persona, ma questo avviene quando entrambi provano le stesse cose, altrimenti diventa una coppia falsa, come quelle di oggi che sembrano combattano, quando in realtà potrebbero stare con altre persone in maniera favolosa, ma loro si ostinano a stare con chi gli darà sempre ragione e sembrano zucchero, poi alla prima incrinatura esplode tutto e si comincia a ricercare ex o a scrivere frasi di disprezzo verso le stesse persone alle quali abbiamo giurato amore eterno. Poi @Desdemona una persona raramente riesce a giudicare un’ altra persona, ma tende a ridurla ad uno specchio dei propri sentimenti ( questo te lo dice una persona che ha 30 anni e che ha avuto un esperienza simile con una manipolatrice affettiva, l’ho capito quando si è messa con un 25enne, il quale era convito che io gli avessi fatto del male. Gli vorrei dire che si sbaglia, ma lo voglio lasciar stare nella illusione che la ragazza che ha accanto lo ami, una cosa molto brutta.. ma mai come la sofferenza che mi ha causato la stessa. Ora mi ritrovo da solo, ma penso che come ho trovato lei posso trovare un’altra migliore di lei). Buona fortuna a @Desdemona ed a @24ore.

  9. 9
    24ore -

    eehhhhhhh

    che dire….quante persone che l’hanno letta!
    desdemona non sono chi tu pensi che io sia!stai tranqui…e forse sono troppo estroverso!Sono un po’ matto ma non riverso le mie insicurezze sugli altri.
    e non voglio nessuna certezza…però nemmeno posso essere trattato come un pupazzo e poi mi sento dire che sono io che manipolo gli altri.
    Mi ha abbandonato 3-4 volte..anche in modi strani!
    io una volta l’ho fatto con lei e non mi ha più perdonato.
    Ora è nato tutto da una sciocchezza e da una frase mia e lei l’ha presa come scusa.
    Ma è la stessa frase che ho sentito duemila volte da lei.

    Ci vuole chiarezza.
    Io ho diecimila difetti e qualche pregio…come ogni persona.
    Però sono appunto una persona.

    Non mi va di impelagarmi in altre discussioni su pregi e difetti e su sofocamenti vari…però occorre anche mettersi nei panni degli altri.
    Questo si!

    certe cose vanno chiuse e basta.E il merito di averla chiusa e suo io non ce l’avrei fatta. Ha fatto la cosa più saggia e giusta.E’ così!
    e si ci può star male…ma è meglio un dolore grande e non continui logorii.

    A me dispiace.
    e nonostante quello che dice anonimo io le auguro veramente il bene, come lo auguro a me.

    Mi ha fatto capire tante cose anche di me e mi ha fatto crescere un po’.
    Spero sia convinta di avere assolutamente ragione e che nella sua mente non si insinui mai il dubbio di essere, anche lei, tutto quello che rimprovera agli altri.Perchè poi se cade questa convizione si aprono voragini…quindi spero che rimanga sulle sue posizioni. Ora è primavera ed è tempo di cominciare a vivere e smetterla con certe cose. Spero che veramente non mi odii e che un lontano giorno saremo felici. Ciao a tutti.

  10. 10
    breaking -

    @24ore
    Mi sembra tutto molto insensato, se tu vuoi stare con una persona ci puoi stare se lei vuole e se non è già impegnata, in più se c’è tutto questo amore, ma cosa vuoi di più? Comunque, se le si aprono delle voragini ben vengano, così impara ad avere ragione in questioni amorose, a cosa serve? NULLA. Crea solo sofferenza, non le devi assolutamente dare tutto questo bene, anzi scusa se te lo scrivo, ma questa donna non credo che si stia a logorarsi come fai tu, anzi credo che abbia anche un altro e ci stà solo per soddisfare alcune sue “stranezze”, sono persone che creano grandi scompensi nelle persone deboli. Poi sperare di incontrarsi un giorno?.. Questo è amore, non lo soffocare altrimenti ti uccide.

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili