Salta i links e vai al contenuto

Lettera a chi scappa

Lettere scritte dall'autore  24ore
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

34 commenti

Pagine: 1 2 3 4

  1. 31
    Nicoletta -

    Caro L., sono quasi passati 10 anni e non so neppure come iniziare questo messaggio :O Mi vergogno un po’, Ma ho sbirciato il tuo facebook e quello che ho visto mi ha riempito il cuore di gioia. Non avevo e non ho mai avuto dubbi al riguardo <3 cioè che avresti fatto qualcosa di bellissimo con le tua vita. Mi dispiace se ci siamo fatti un po’ male. Qualcuno potrebbe dire che non ci conosciamo perchè non ci siamo mai incontrati. Ma se ti dico Valerie e V. per Vendetta non c’è bisogno che dica altro, sai a cosa mi riferisco, ne sono certa 🙂 La mia vita è andata avanti in modi inespettati, ma ho sempre avuto la forza di cogliere ogni occasione e posso dire di aver realizzato qualcuno dei miei sogni. L’incontro con te è stato determinante per farmi prendere coscienza di alcune cose che non andavano, mi ha dato la forza di scoprire aspetti della vita che prima ignoravo, mi ha cambiato profondamente in meglio e ti sono davvero grata per aver dato il via alla mia rivoluzione personale.

  2. 32
    Nicoletta -

    Mi dispiace per non averti mai scritto prima ma non mi sembrava mai il caso. E poi credo che certe cose vanno lasciate nel passato e non dovrebbero tornare. Mi dispiace per i miei difetti e per non averti detto di più di me. In quelle mail che ci scrivevamo c’era davvero la parte più vera di me, quindi mi sento di dire che mi conosci più di chiunque conosce il mio viso. Un grande abbraccio e continua così, grazie Capitano! Nicoletta

  3. 33
    rossana -

    Nicoletta,
    bellissima lettera, che dimostra quanto possa essere utile e importante un amore che si è presentato, magari, soltanto nel momento sbagliato, quando uno dei partner ancora non era pronto a dargli fioritura.

    molto assennata anche l’affermazione: “certe cose vanno lasciate nel passato e non dovrebbero tornare.” soprattutto se chi ricorda ha la percezione che così sia preferibile.

  4. 34
    alisee -

    Ogni esperienza, anche se negativa insegna qualcosa, si cresce un passo alla volta.
    E la prossima volta avremo delle chance in più
    nell’affrontare una situazione in cui siamo già
    passato, soprattutto si capiscono gli errori fatti.
    Non si può sempre passare sopra alle offese,
    e poi se c’è un tipo di persona che detesto
    sono i perbenisti.
    Dover sempre mediare alla fine impedisce
    di mettere l’altro di fronte alle proprie responsabilità.
    La solitudine sarà la sua penitenza.
    Certe persone non cambiano, pensano di essere il centro del mondo e di giudicare gli altri.
    Non meritano neppure l’odio e nemmeno
    l’abbassarsi al loro livello, solo l’indifferenza.
    La vita è fatta di capitoli, chiuso uno se ne apre un altro.

Pagine: 1 2 3 4

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili