Salta i links e vai al contenuto

Lei non mi ama più

Lettere scritte dall'autore  marcoxx86xx

Salve,un mese fa la mia ragazza mi ha lasciato dopo 7 anni dicendomi che non mi ama più ma che per me lei ci sarà sempre e quando voglio possiamo sentirci. All’inizio si informava del mio stato d’animo mi dice di reagire e di andare avanti. All’improvviso ha cominciato a trattarmi male senza motivo si arrabbiava per qualunque cosa le chiedessi a trattarmi con i piedi in una maniera pazzesca nonostante mi sentiva piangere e nonostante le dicevo che stavo molto male per come mi trattava lei ha continuato a farlo dicendomi una volta che neanche lei sapeva il motivo per cui mi trattava cosi. Più volte gli ho spiegato che mi tratta come se l’avessi tradita o come se la’vessi picchiata ma lei nulla ha continuato a trattarmi come uno straccio facendomi sentire peggio fino a quando un giorno dopo che una persona l’ha fatta riflettere mi ha detto chiedendomi di perdonarla che mi ha trattato cosi per allontanarmi e per farsi odiare ma che in realtà mi vuole bene e stava piangendo per me.Dice che ci sono cose che devo sapere (che non è tradimento) ma dalla quale scappa e mi dice che deve essere lei a decidere quando dirle e io sottolineo sempre che non posso stare ogni giorno a martellarmi il cervello per capire cosa deve dirmi.Secondo me scappa da alcune verità che sa che potrebbero farmi male.Ripeto non si tratta di tradimento ma secondo me potrebbe dirmi che già non mi amava da tempo.Anche se lei dice che ha riconquistato la civiltà io non ho avuto modo di provare questo dato che non la sento, ma subito dopo che mi ha detto ciò io ho provato a dirle di avere un dialogo ma lei si stava riscaldando nuovamente.Mi ha messo un muro e non vuole parlare nonostante nuovamente mi ha detto che lei per me c’è,ma di come mi tratta non si direbbe.Ripeto senza motivo mi tratta male anche se le dovessi chiedere la cosa più banale.Scappa dal dialogo e c’è voluto un mese per farmi dire che ci sono cose di cui poi parleremo e che non mi amava già da prima.Dopo un mese di battaglie sono riuscito a farle dire solo questo ma per il resto nulla.Ha messo un muro tremendo tra noi 2.che ne pensate?

L'autore ha scritto 6 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: Lei non mi ama più

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

312 commenti

Pagine: 1 2 3 32

  1. 1
    Max (Lighthouse) -

    molto semplice, è giunta l’ora per te di andare altrove.

  2. 2
    Sarah -

    Stalle lontano, non sentirla e non vederla più, deve aver combinato qualcosa che non ha il coraggio di ammettere quindi ti consiglio di allontanarti, prima o poi le cose vengono a galla e se torna a trattarti male le dici che o si chiarisce o di sparire che tu non sei un oggetto da pigliare e buttare via!

  3. 3
    Joshua -

    Marco, benvenuto nel club.
    Due sono le presumibili cause del suo comportamento.
    1. C’ha un altro. Che ci sia andata prima o dopo aver chiuso con te o che ci abbia solo provato dopo aver chiuso con te, poco importa. Ad un certo punto lei ha messo te e la vostra relazione al secondo posto rispetto alle possibili emozioni che avrebbe potuto vivere con lui: da quel momento ti ha tradito, anche se tu hai in mente una definizione tecnica diversa da questa.
    2. Sta cercando in qualche modo di far ricadere su di te in parte o, se possibile, del tutto la responsabilità della fine della vostra relazione.
    Non c’è nulla di nuovo rispetto alle miriadi di storie ‘interrotte all’improvviso da lei’ che si trovano su questo sito e nei racconti che si sentono in giro.
    Possibile e unica soluzione:
    1. convincerti che la tua storia è definitivamente finita;
    2. convincerti che la donna che amavi rimane solo nei tuoi ricordi, lei è un’altra, un’altra che non sta con te e con cui probabilmente non sarebbe nemmeno gradevole stare;
    3. quindi, dalla 1. e dalla 2., no contact assoluto, se ti è possibile.

  4. 4
    Eve -

    Era una disponibilità fasulla, perché in realtà faceva conto sul fatto che nel concreto non vi sareste più sentiti… é difficile accettarlo, ma per l’altra / altro noi non contiamo più. Anche a te dico, lascia che questo ti renda più forte, lascia che questa angoscia ti renda vigile e tenga all’erta i tuoi sistemi di difesa. Non contattarla più, a che ti serve chiarire o sapere? a nulla, se non a farti stare peggio. Lasciala nel suo mondo, un mondo che tu ora devi rifiutare e cancellare, basta, rialzati, riconquista te stesso!
    Quando é capitato a me, ho avuto proprio la sensazione che lui fosse un altro, sostituito nella notte come nell’invasione degli ultracorpi, la forma esterna non corrisponde più alla sostanza interna, cancellala dal tuo cuore perché quella che era é come morta, non esiste più, ama il ricordo e convinciti che la persona che oggi é lei NON é più la lei che hai amato.
    In questa fase può aiutare molto anche essere incazzati con il mondo, meglio essere incazzati e poterli disprezzare per la loro pochezza piuttosto che farsi trattare di merda…. e se devi stare male e piangere, fallo quando sei solo, non dare soddisfazione né a lei né ad altri. Siamo tutti soli, proprio in questi momenti difficili, solo tu e tu e non hai bisogno di altro per guarire pian piano, tagliala fuori dal tuo presente e dal tuo futuro.

  5. 5
    IO -

    Marco,
    sveglia ok? ma quali verità dovrebbe nascondere? che è nata sulla luna? che ha vinto al superenalotto? che da piccola era un uomo? ma svegliati!!!!
    la tua ragazza ha interesse per un altro, col quale molto probabilmente ha già dato e ti tratta male perchè (anche se le dispiace) il tuo essere zerbino, il tuo piangere non fa altro che innervosirla, perchè ti vede come un cagnolino bastonato. Arrivato a questo punto, te lo dico tranquillamente, te la devi dimenticare, perchè se anche avesse qualche dubbio tu ora ti stai dimostrando di essere un uomo senza carattere e attributi. Mi vergogno anche io per te..
    Ricordati non esiste donna al mondo che ti direbbe “guarda scusa non ti amo più, mi piace un altro e ti ho tradito” e come tutti, un giorno saprai che anche lei è come tutte le altre, non è santa perchè era la tua ragazza.
    Ma un pò di rispetto per te stesso ce l’hai!?!?

  6. 6
    Lola -

    Sintomi, sensazioni, segnali? Niente? Tutto all’improvviso?
    Io ti consiglio di analizzare il più obiettivamente possibile la vostra relazione, che è vostra, e non quella dei “partigiani” filo “ledonnesonotuttemignottecosatiaspettavi”, che non sono marco86, nè la loro fedifraga era la tua ragazza. Quindi “guarda” alla tua storia e non attingere alle esperienze degli altri, che pensano a far gruppo per convincersi che le loro teorie sono matematiche, e così sentirsi meno sf…ortunati.
    Poi fai come meglio credi.

    Non dare per scontato niente

  7. 7
    Lola -

    IO, una esiste, sono sicura.
    Pensa a quello che dici se vuoi essere credibile, sennò sembra che millanti di aver frequentato un tre miliardi di donne, ma che tutte ti hanno mandato a cagare, tradendoti senza spiegazioni. Che in quel caso sarebbero facilmente comprensibili a tutti.

    “… Non c’è una donna al mondo… e via con la solita formula che ripetono come le tabelline.
    Tutte bugiarde secondo la sua autorevole esperienza, al contrario dei tanti maschi ( gli uomini sono un’altra categoria) che sono evidentemente “tutti onesti e leali”, magari come te scommetto.
    Ma mi “facci” il piacere. Un altro misogino per necessità. Sti cazzi.
    Non ti è chiaro ancora che gli stronzi sono “ermafroditi”? (E i co...... pure)

  8. 8
    cam -

    Secondo me le possibilità sono due:
    1-ha un altro;
    2-si è invaghita di un altro.
    In entrambi i casi quello che provava per te non era amore (per abitudine, per qualcosa che è successa tra di voi…a questo devi pensare tu).
    Quando uomini e donne mollano così è perché non amano davvero. E allora tu che piangi e soffri, rimpiangi chi non vuoi, perché non puoi desiderare chi non ti ama.
    La disponibilità che ti manifestava è quella di una persona che non vuole più stare con te, che disponibilità potrebbe mai essere?! Per lei o lui non contiamo più, loro si sono separati già da noi lasciati emotivamente. Hanno staccato il cordone ombelicale, tant’è che, quando diventiamo pesanti come tutte le persone che soffrono per astinenza (astinenza dalla persona che amiamo e che non ci ricambia), loro diventano sgarbati e cattivi, devono ripararsi in qualche modo dai sensi di colpa che non provano (perché non ti vogliono più). Riporto quello che dice Eve ad un certo punto: “uando é capitato a me, ho avuto proprio la sensazione che lui fosse un altro, sostituito nella notte come nell’invasione degli ultracorpi, la forma esterna non corrisponde più alla sostanza interna, cancellala dal tuo cuore perché quella che era é come morta, non esiste più, ama il ricordo e convinciti che la persona che oggi é lei NON é più la lei che hai amato.
    In questa fase può aiutare molto anche essere incazzati con il mondo, meglio essere incazzati e poterli disprezzare per la loro pochezza piuttosto che farsi trattare di merda… e se devi stare male e piangere, fallo quando sei solo, non dare soddisfazione né a lei né ad altri. Siamo tutti soli, proprio in questi momenti difficili, solo tu e tu e non hai bisogno di altro per guarire pian piano, tagliala fuori dal tuo presente e dal tuo futuro”.
    Ha ragione, anche io ho provato questo quando il mio ex mi ha lasciata. E quando è tornato, dopo un sacco di epiteti spiacevoli con cui mi ha apostrofata e dopo un sacco di auguri terribili, è tornato chiedendomi di parlare. Il tutto perché si è reso conto di essere solo. Si è addirittura riavvicinato a degli “amici” che gli hanno mancato di rispetto, pensa tu…
    Questo non per dire che gli sta bene, ma per dire che le persone genuine e fedele con sé stesse vengono premiate, nella pochezza della situazione e della personalità della persona che amavano e che stentano a riconoscere.
    L’unica cosa che puoi fare è soffrire con la consapevolezza che tutto passa. No contact.

  9. 9
    mr x -

    La risposta ha un nome e un cognome, e presto scoprirai chi è.

  10. 10
    jojo -

    Caro Marco,a mio parere,la tua ex è nervosa perchè deve ancora abituarsi a stare senza di te e saperti triste le fa pensare che non riuscirà mai nel suo intento. Potrai dedurre quindi che il suo nervosismo non è nulla di grave e che la cosa importante ora è sapere cosa ti nasconde. Attento,però:non essere troppo insistente,insofferente o lamentoso,chiedile le cose una volta e non accennarle al suo nervosismo. Se non vorrà tornare con te allora la colpa sarà sua perchè tu hai tentato tutto e non ti merita.

Pagine: 1 2 3 32

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili