Salta i links e vai al contenuto

Lei (2)

Lettere scritte dall'autore  geko77
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 5 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

37 commenti

Pagine: 1 2 3 4

  1. 21
    giovanna -

    qui ognuno esprime il proprio parere personale per ciò che ha vissuto e per come è personalmente,se te la prendi per il mio commento non avresti nemmeno dovuto scriverlo,e non sei in grando di accettare chi non vede le cose come te!!mi spiace ma secondo me anche inconsciamente questo tuo cambiamento da dolore atroce da uomo innamorato a sto bene,non mi convince,dovresti esser sincero con te stesso,hai scritto pure che praticamente dovresti dire grazie alla tua ex,ma come in quattro volte questa donna ti ha fatto ripigliare tutto in un colpo,ci mancava solo che dicevi che è la donna della tua vita!non ha importanza se tu vai a letto o meno con un altra,questo lo devi fare per te stesso,invece a me sembra che tu abbia fatto le cose solo perché la tua ex è felice senza di te,e questo ti ripeto non è giusto nei tuoi di confronti,se tu non avessi saputo niente di lei staresti ancora a soffrire per lo sbaglio che hai fatto,i dolori vanno affrontati,non devi deviare il treno se no nella vita ti chiederai perché sempre a me?e la risposta sarà sempre e solo per colpa tua!!se hai nel cuore un grande amore soffri e stai da solo al massimo a cena inviti un amica o un amico,non la ex dell ex….ti parlo così non perché ti voglio giudicare,ma perché io sto soffrendo e tutto quello che hai fatto tu per me è inconcepibile se si stava parlando di amore con la a maiuscola..

  2. 22
    LIU' -

    Mi spiace davvero tanto percepire questo brutto tono nel tuo messaggio, e aggiungo che se devi essere così permaloso da dire che non hai chiesto il nostro parere dovresti anche smettere di scrivere qui, perchè chi lo fa seriamente lo fa proprio per questo, se invece vuoi sentirti dire solo quello che vuoi sentire tu allora parla con qualche superficialotto là fuori, ne troverai un sacco…

    Per Giovanna, condivido tutto quello che hai detto, avrei scritto le stesse cose anch’io…siamo davvero simili noi due…

  3. 23
    giovanna -

    @Liu,grazie per il tuo appoggio,da una persona di 33 anni mi aspettavo un pò più di intelligenza,se vorrà rispondere io sarò ben disposta nel ascoltare capire e anche cambiar pensiero se dalle sue parole potrei percepire qualcosa di giusto pulito e sano,ma se non risponde perché si è offeso o quant altro,quel che ho percepito leggendo dalla lettera ai post rimane tale…so cosa vuol dire amare so cosa vuol dire esser calpestata e buttata via,e so cosa vuol dire soffrirne,e mi porto il mio dolore nello stesso modo in cui porto una gioia,perché solo così non potrò mai esser come tutto quell ammasso di porcile che c è in giro,e questo non vuol dire perdere occasioni perder il divertimento,vuol dire imparare a volermi bene e sapere di esser giusta senza prendere le stradi più facili che poi ti porteranno a rifare sempre le solite cavolate…

  4. 24
    LIU' -

    Già Giovanna, anche io nella mia vita sono arrivata a queste conclusioni, sono maturata e ho dato il giusto peso alle cose e pur magari soffrendo, sono riuscita a mettere me davanti ad ogni cosa, rinunciando anche all’ennesimo tentativo che sapevo già dove mi avrebbe ” non portato”.
    Il periodo delle storie semplici l’ho passato da tempo, dopo aver vissuto delle storie importanti come è capitato a me si fa fatica a rimettersi in gioco solo per il semplice bisogno di evadere..io per lo meno non ci riesco!
    Giovanna ma non è che sei del segno del cancro?

  5. 25
    giovanna -

    @ciao liù,ehm si sono nel pieno del segno del cancro e il mio grande amore non poteva esser altro che un cancro come me!!non sono una santa ho passato pure io le mie storie senza senso,le mie uscite esclusive con le amiche,ma quando arriva quel tornado che prima ti avvolge e poi ti sbatte a terra,quell amore che pur sbagliato ti resta dentro,le cose cambiano se in questo mondo vuoi esser migliore,se impari ad amare te stessa,se ti allontani dal marcio della vita,magari ti ritrovi sola,ma con l amore che hai per te,che prima non sapevo cosa fosse,e anche se sono ancora innamorata anche se so che non ci sarà più nulla,nel bene e nel male qualcosa di buono abbiamo fatto,e qualcosa di ancor più meraviglioso posso trovare in me stessa ‘l amor proprio’.e quindi a distanza di tanti mesi ora che so di esser nel giusto quasi mi arrabbio nel sentire alcune storie…ma di certo non per un mio ego personale ma perché non è mai troppo tardi per imparare a vivere nel modo più onesto e sano,è dai propri errori dalle delusioni e le sofferenze che uno può trarne beneficio…sempre se lo si vuole!

  6. 26
    LIU' -

    Sapevo di non sbagliarmi, si capiva un sacco che eri un cancro, anche io come te ho avuto le mie esperienze per poi approdare in quest’ultimo mio rapporto che all’inizio dell’anno è naufragato, sì ho sofferto ma ho tratto davvero del beneficio da tutto questo, perchè dopo tanto dolore è arrivato quello che tu definisci, amore per me stessa..e anche se adesso lui volendo è sempre lì che non riesce ad allontanarsi sono io che ho le redini in mano e vado dove voglio..ho “calcolato” il mio “valore” e adesso attendo la serenità e l’amore di un uomo maturo..perchè purtroppo mi rendo conto che non è l’età a renderli tali..io invece ho donato il mio cuore ad un pesci..mmmmmmm grosso errore…

  7. 27
    giovanna -

    e tu che segno sei?mi ha sbalordito la tua intuizione,devi esser una persona molto profonda che sa leggere il dolore degl altri perché l ha vissuto sulla propria pelle,dicendo che ora potrai esporti verso un nuovo amore,è già un passo avanti rispetto a quel che ho letto di te in precedenza,chi ci amerà sarà la persona che non abbiamo cercato ma che lei ha trovato noi,ma io ho ancora un viaggio molto faticoso prima di riuscire a far entrare nella mia testa la parola ‘fine’perché?bè il profilo del cancro potrebbe già parlar da se,hai detto una cosa giustissima in un tuo post,anche se tornerà per un motivo o un altro torneranno sempre gli stessi problemi per cui ci si è lasciati,è molto triste,sapere che la cosa più forte a questo mondo per alcuni individui è così facile da decapitare,come uno schiocco di dita,oggi sei il centro del universo,domani sei in un cassonetto della spazzatura,e quando non hai più le così dette’fette di salame’la realtà ti guarda e ti ripete come hai fatto ad esser così sciocca e ceca?non si può dimenticare,ma non si può nemmeno morirne,le speranze e la fiducia nel prossimo te le fanno finire sotto i piedi…e per me stare da sola ora è la cosa che più mi fa respirare so che è la cosa migliore che possa fare,domani arriverà sempre,ogni giorno che passa è uno sguardo in meno rivolto al passato,pregando che tutto questo amore si plachi,inabissandolo nel posto più segreto del mio cuore dove nessuno mai potrà sfiorarlo ne cancellarlo ne udirne le pene di tutti questi mesi di silenzio,il rispetto più grande è anche per il mio dolore per quanto ho saputo amare,forse non proverò più una cosa così intensa,ma non c è cosa più bella di saper il vero significato delle parole,che oggi giorno fioccano con tanta superficialità,scambiando un ti amo,per una cotta per un attaccamento per un infatuazione,e poi ‘ops’ ecco che le cose finiscono e che i sentimenti si sono confusi ecco le ‘pause di riflessione’e tutto ciò che oggi sembra quasi una moda per poter scappare dalla parola’impegno’e rifugiarsi a scaldar letti ogni volta diversi,saltando come grilli

  8. 28
    LIU' -

    Giovanna, sono un cancro come te, è per questo che mi sono riconosciuta subito in te, sì ho fatto dei passi avanti, ci sono stati dei mesi in cui ho fatto veramente fatica perchè lui ( l’uomo dei pesci) con cui ho passato ben 3 anni della mia vita, nel corso dei quali lasciata ben 2 volte, per la seconda volta ha fatto di tutto perchè non mi allontanassi da lui, ho fatto molta fatica anche perchè prima di riuscire a dire no, ci sono stati dei sì..non me ne pento perchè solo così ho potuto vederlo con occhi meno appannati, dopo il solito buco nero dal quale non ti sembra di scorgere neanche un raggio di luce, ecco che poco a poco invece la luce arriva e ritorni in te, più forte, piu’ bella perchè no?..quando stiamo meglio siamo anche più splendenti agli occhi della gente..
    Non voglio dire che non ci penso, anche perchè di storie lunghe ne ho avute altre, ma questa rimarrà in assoluto l’emozione più intensa della mia vita, quella che se vuoi, mi ha fatto più male ma che mi ha resa più forte..adesso sì è vero, ho voglia di rimettermi in gioco, accadrà oppure no..chi lo sa..Non hai idea di quanto comprendo il tuo bisogno di restare da sola, il mio periodo di salutine è durato quasi un anno, non riuscivo ad avvicinarmi e a fare avvicinare nessuno, se non magari per un mio semplicissimo bisogno fisico..sai poi cosa c,è? che magari si attraversano periodi in cui le storie leggere fanno parte della nostra vita e quando poi caschi dentro ad una relazione vera e propria, lunga, importante, intensa…bè si fa davvero fatica a rivivere la leggerezza del passato..almeno i primi tempi sicuramente..Gli ultimi 2 anni sono stati pesanti per il cancro, non so se ti riconosci in questo, sì abbiamo avuto in mano un rapporto ma mai veramente tranquillo..ma credo che le stelle miglioreranno per noi, l’opposizione si sta allontanando…L’inizio dell’anno è stato tremendo,ma già a dicembre dell’anno scorso si cominciava a sentire nell’aria che qualcosa non andava, come anche la primavera scorsa..

  9. 29
    giovanna -

    la tua è un analisi perfetta,io sapevo che i pesci stanno bene col cancro sopratutto nell amicizia…bè la mia è ‘una tragedia greca’non sai in due anni quante volte mi son sentita dire basta,quante mortificazioni e lavaggi del cervello,ma quando è arrivato quello vero mi sembrava impossibile,io ciò sbattuto il muso due volte e la seconda mi ha ridotto ad un semi vegetale per 5mesi,ora sono sette mesi ma testarda come sono ancora la parola arrenditi non mi bastava e trovavo qualsiasi cosa pur di vederlo sono quasi tre mesi di totale distanza e forse nel mio vocabolario la parola ‘rinunciare’non esiste,ho sempre lottato per ogni cosa nella mia vita ero un treno che non si fermava mai,ma quando ti impongono quel che tu sai ma non vuoi capire è un farti male da sola,ci si finisce per auto distruggersi…non posso dire di esser felice ma ho rimesso ogni cosa nel proprio cassettino,il mio cervello era completamente sfasato,pieno di perché?di domande senza una risposta,per me è incomprensibile smettere di lottare o auto imporsi una cosa che in realtà non vuoi fare,io e lui siamo come le calamite però abbiamo lo stesso polo e così invece di congiungerci ci allontaniamo,non so se hai capito il concetto….ma ora so che ho fatto tutto quello che era in mio potere mi sarei fatta schiacciare da un tir,ma se davanti a te hai tipo’la muraglia cinese’dove vai?non c è niente che puoi fare!!e allora l unica cosa sana che potevo fare era imparare a volermi bene,lo sai anche tu quali sono i nostri desideri nella vita e ci credevo veramente tanto in lui…per un pò anche chi mi voleva bene l ho allontanato,perché non mi piaceva vederli soffrire per me o con me,ed il mio equilibrio era dire ‘sto bene’!anche se dentro urlavo dal dolore,comunque tornando al cancro non capisco perché gli attribuiscono il colore giallo,io detesto il giallo!!

  10. 30
    LIU' -

    Il giallo non mi piace per niente, adoro il nero nell’abbiagliamento e non disdegno il verde smeraldo,comunque…
    Resto un pò così nel vedere che ci sono successe le stesse cose ma soprattutto i tempi che quasi coincidono..anche io come ti ho già detto con lui ci ho sbattuto la testa 2 volte, il problema è che ci sono persone che insieme hanno una chimica che difficilmente, pur non andando bene le cose, riescono a lasciarsi alle spalle…e anche io purtroppo ho fatto stare male delle persone, come vedevo in loro un coinvolgimento me ne andavo, inizialmente dicevano di sentirsi in grado di reggere la situazione, perchè poi lo sai che non riusciamo a mentire e quindi erano al corrente di tutto, ma io lo vedevo che non era così e che pur di starti vicino si zerbinavano, e non c’è niente di peggio per me che avere accanto un uomo così..
    Quanti anni hai Giovanna? Io ben 33…

Pagine: 1 2 3 4

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili